21°

tg parma

In centro il funerale dell'ultimo cassonetto

Pittoresca manifestazione in via Cavour

Ricevi gratis le news
72

Il tramonto del cassonetto, aspettando la tariffazione puntuale: la conferenza stampa dell'assessore Gabriele Folli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Miche

    09 Maggio @ 13.03

    Per andare oltre gli spesso inutili commenti, anche di natura politica, vorrei portare un nuovo punto di vista alla discussione, e se considerassimo i rifiuti una risorsa e non solo un problema ? Ok la parte di indifferenziata resta sicuramente un costo che grava sulla città, ma in tanti paesi europei la differenziata (plastica vetro e lattine) rappresenta una risorsa che viene riciclata, cosi come la carta, gli abiti ecc.... Credo che dovremmo preoccuparci di più di quello che fanno con i nostri rifiuti, come vengono smaltiti e come le materie prime vengano riciclate. Su come vengono assegnati gli appalti, per esempio a Berlino ogni tre anni c'è una gara per gli appalti di questo genere Poi sinceramente sentire parlare di "repressione", Multe per chi non rispetta le regole mi fa venire i brividi, credo che una società, collettività dovrebbe investire in educazione Civica per l'ambiente in modo serio e concreto e non solo facendo stampare un libretto. Se ci fosse una cultura dell'ambiente si potrebbero metter i cassonetti divisi per tipologia in aree condominiali come avviene in Germania o in strada quando non possibile, ma ad oggi questo non è possibile visto il livello di educazione di noi abitanti di Parma, ma magari con il tempo chissa' !! Spesso guardiamo alle piccole cose agli accadimenti, alle persone al loro colore politico senza guardare ai nostri interessi di cittadino, chi ci governa ci dovrebbe rappresentare e il modo migliore per farlo sarebbe la trasparenza (dove vanno i rifiuti ?, come vengono smaltiti ?, come vengono riciclati ? chi ci guadagna e quanto ? come sono stati assegnati gli appalti ? quanto durano ? )e la condivisione delle scelte (che tipo di differenziata, e che tipo di riciclaggio che tipo di raccolta ecc)ma la realtà è che chiunque prenda il "potere" ne è accecato, è nella natura umana..........

    Rispondi

  • frail

    09 Maggio @ 12.12

    Difficile distinguere fra maleducati e poveracci che s’arrangiano alla meno peggio quando le regole rigidissime non lasciano alternativa: se parti lontano dal giono di esposizione (notare che si deve essere a casa anche il giorno dopo x riprendere il bidone! E in alcune zone è il sabato) che fai? Anche la plastica può puzzare, che fai? Tengono sempre aperto a baganzola così chi la macchina li porta lì? e chi non ha la macchina che fa? Dove funziona forse hanno regole e servizi leggermente più a misura di territorio

    Rispondi

  • jumbler

    09 Maggio @ 09.35

    @ Goldwords -- Se ti fossi preso la briga di aprire i link che ho postato, magari riusciresti a capire come funziona la tariffazione puntuale nei comuni dove già viene applicata. E se magari tu fossi in grado di aprire il tuo orizzonte oltre alla soglia di casa, riusciresti a capire che la raccolta differenziata è un investimento per il futuro che vogliamo lasciare alle prossime generazioni. E' comodo poter fare quello che si vuole senza dover rendere conto agli altri. Pensa se non ci fossero regole come potrebbe essere la normale convivenza civile. Riguardo al tuo commento poi si capisce che la tua presa di posizione, come quella di altri è improntata solo al livore politico ed al bruciore di una sconfitta elettorale ancora dura da digerire. Se la situazione è un disastro, la colpa è di chi, fregandosene degli altri e pensando solo egoisticamente al proprio orticello, non rispetta le regole. Queste persone vanno condannate, non difese, altrimenti la tua posizione ti porta diritto a giustificare quello che è accaduto nella terra dei fuochi. Per la cronaca io non ho mai preso voti da nessuno, a differenza tua non difendo gli interessi di qualche partito politico, ma solo il futuro dei miei figli ed in più non abito a Parma, ma in un comune della Provincia, dove la differenziata spinta si fa da 7 anni (introdotta da una giunta di centrosinistra e confermata da una giunta di centrodestra).

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    09 Maggio @ 09.18

    Nella foto dei cassonetti del rudo pubblicata sopra, Folli è l'ultimo a sinistra in prima fila (quello col borsello per l'umido), mentre il ridente sindaco Sua Nullità Capitan Pizza se la ride in seconda fila sulla destra. Questo per non confondervi.

    Rispondi

  • piz

    09 Maggio @ 08.01

    anche i talebani fecero il "funerale" alle statue di Buddha. si commenta da sè.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»