tg parma

Disabili, famiglie preoccupate per l'inizio scuola

I genitori: "Rischio caos: tentati di tenere i ragazzi a casa"

Ricevi gratis le news
2

Sostegno disabili, famiglie preoccupate per l'inizio della scuola. Guarda il servizio del Tg Parma.

Il Coordinamento per il Welfare di Parma: "Rischio caos: genitori tentati di tenere i ragazzi a casa"

Il Coordinamento per il Welfare di Parma, formato da quasi tutte le associazioni dei disabili, dai comitati di base, dal comitato genitori infuriati e da rappresentanti di genitori ed educatori, esprime profonda preoccupazione per le conseguenze che potrebbero derivare dall'attuale situazione di incertezza venutasi a creare in merito al servizio di integrazione scolastica per alunni con disabilità.

Martedì 15 settembre inizieranno le lezioni. In attesa del pronunciamento del Tar, previsto per il 17 settembre p.v., cui probabilmente seguiranno ricorsi e controricorsi, le famiglie sono disorientate e confuse, tanto che diversi genitori sono tentati di tenere i ragazzi a casa pur di evitare il rischio che negli istituti non sia presente il personale utile (educatori e insegnanti di sostegno) a garantire anche le più semplici necessità dei loro figli. Alcune famiglie, specialmente quelle di origine straniera, non sanno che la legge garantisce una qualità minima del servizio.

Il Coordinamento per il Welfare sottolinea con fermezza che si batterà per i diritti dei bambini con disabilità, affinchè la qualità del servizio di integrazione scolastica sia almeno parificabile a quello dello scorso anno che, pur migliorabile, era comunque di buon livello.

Il Coordinamento per il Welfare invita pertanto Presidi e Direttori scolastici, come principali interlocutori di studenti e famiglie nel loro ruolo istituzionale, a mettere in atto ogni azione necessaria a garantire la qualità del servizio di integrazione scolastica fin dal primo giorno di lezione.

Il Coordinamento è pronto ad intraprendere ogni azione opportuna nelle sedi preposte per tutelare i diritti degli alunni con disabilità, qualora si verificassero gravi inadempienze o venissero a mancare i necessari supporti anche per le esigenze più elementari dei ragazzi. Siamo consapevoli delle difficoltà che deve affrontare quotidianamente chi dirige gli istituti, ma di fronte a gravi inadempienze, se pur non direttamente riconducibili a Presidi e Direttori scolastici, il Coordinamento agirà con forza, tempestività e fermezza nei loro confronti per tutelare i bambini e le loro famiglie; garantendo comunque ai dirigenti scolastici il pieno sostegno nelle azioni che vorranno intraprendere ,per assicurare la qualità del servizio e a loro stessa tutela, nei confronti dell'autorità superiore.

Per gli stessi motivi il Coordinamento per il Welfare è pronto anche ad agire nei confronti dei responsabili della Neuropsichiatria Infantile dell'Asl di Parma, cui compete la qualità del servizio di Integrazione Scolastica degli alunni con disabilità. Anche in questo caso il Coordinamento, conscio della scarsissima possibilità di agire dell'Asl, garantisce il proprio supporto agli interessati qualora si dovessero rendere necessarie azioni nei confonti degli altri enti competenti in materia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    12 Settembre @ 19.34

    ANCHE IL SERVIZIO DI INTEGRAZIONE SCOLASTICA AI DISABILI E' STATO ASSEGNATO CON UNA GARA D' APPALTO AL MASSIMO RIBASSO , cioè a chi si è offerto di farlo al minor prezzo , ma la frottola della "razionalizzazione" è uno specchietto per le allodole . A MINOR PREZZO NON PUO' CHE CORRISPONDERE MINOR SERVIZIO . IL RIBASSO VIEN FATTO PAGARE AGLI UTENTI E AI DIPENDENTI , COME E' SUCCESSO A chi per diversi anni , ha gestito la "reception" del DUC , le segreterie di alcuni assessori , il supporto alle attività culturali , l' "informagiovani" , la "reception" all' Albo Pretorio. Adesso , con un appalto al "massimo ribasso" , si è vista togliere nientemeno che il 30 % del lavoro. Ovviamente , a minore orario di lavoro , corrisponde minor stipendio , sicché ci sono padri di famiglia che si troveranno con 500 euro al mese , sperando non meno . Per un anno la Cassa Integrazione in deroga coprirà , solo in parte , la perdita , poi andranno a lavare i vetri ai semafori.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

6commenti

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

9commenti

AMARCORD

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260