19°

Video-intervista

Disciplina, lavoro e niente cellulari: i dieci giorni da marinaio del 16enne Alfredo

Studente liceale a Parma, il giovane ha passato una dura selezione e sogna un futuro fra Esercito e Marina

Ricevi gratis le news
1

A 16 anni si è imbarcato sulla "Palinuro", una nave scuola della Marina militare: ha condiviso la vita dei marina, fra turni di lavoro e disciplina da rispettare. Un'esperienza tutt'altro che usuale: dura per certi aspetti ma bella per altri. Alfredo Gentilini, 16enne di Sant'Ilario d'Enza, iscritto al liceo Maria Luigia di Parma, assicura che lo stile militare gli piace e nel suo futuro vede un impegno nell'Esercito o in Marina, magari come chirurgo arruolato. 
Arriva in redazione per l'intervista sfoggiando la piastrina identificativa al collo, accompagnato dalla madre Sandra Garimberti, insegnante di scuola materna; il padre Roberto è responsabile della sicurezza alla Bormioli. E a Gazzettadiparma.it racconta volentieri tutti gli aspetti dei suoi dieci giorni da marinaio.
Il nonno paterno di Alfredo (suo omonimo) è iscritto all'Associazione nazionale Marinai d'Italia. E' stato lui a proporre al nipote di fare domanda per un periodo su una nave scuola. Lo scorso gennaio le selezioni a Milano. Su 500 candidati, Alfredo è riuscito ad entrare in un gruppo di 20 giovanissimi arrivati da tutta Italia: 15 ragazzi e 5 ragazze ("coccolate un po' da tutti a bordo", spiega), quasi tutti delle regioni del Sud. Tranne l'emiliano Alfredo e un giovane toscano. 
Dal 6 al 16 luglio, il gruppetto ha condiviso la vita di bordo con i 61 membri dell'equipaggio della nave scuola. Come in tutti gli ambienti del genere, con alcuni è stato più facile fare amicizia, magari con altri no. Solcando il Mediterraneo tra la Sardegna, la Sicilia e la Calabria (la nave avrebbe proseguito per la Turchia) Alfredo ha visto i delfini e tramonti spettacolari. Ma più del romanticismo, spiccano gli aspetti più "duri": i ragazzi dormivano in un ambiente molto caldo e ogni giorno dovevano montare e rimontare le proprie brande. C'erano turni di lavoro per fare pulizie - dagli ambienti della nave alle parti in ottone, da lucidare bene ogni volta che si entrava in un porto - timonare la nave e altre mansioni.
Il giovane ricorda che "si mangiava veramente bene" a pranzo e a cena e "durante i turni notturni (da mezzanotte alle 4 o dalle 4 alle 8), il cuoco ci portava la pizza cotta con il forno di bordo". In ogni caso bisognava sempre stare attenti: la sveglia era alle 7, il pranzo alle 13, la cena alle 20 e chi fosse arrivato tardi avrebbe dovuto arrangiarsi. 
Nella video-intervista, Alfredo Gentilini spiega com'è nata e cosa gli ha insegnato questo periodo in mare. Un'esperienza che non consiglierebbe a tutti i coetanei: "Solo ad alcuni. Se sono troppo attaccati alle cose che a tutti i giovani piacciono - wi-fi, cellulare... - assolutamente no, saresti veramente a terra". Sulla Palinuro, "se durante i turni ci avessero trovato con i cellulari, li avrebbero sequestrati. Durante la traversata da Cagliari a Siracusa per due giorni eravamo distaccati dal mondo... Però ne è valsa la pena". 


L'indice del video: gli argomenti dell'intervista 

0        - 1' 41"     Com'è avvenuta la selezione
1' 42" - 2' 28"     Cosa si fa a bordo 
2' 29" - 3' 22"     Il tragitto della nave Palinuro 
3' 23" - 4' 23"     I ragazzi fra la mansione di guida per visitatori e... le armi da smontare  
4' 24" - 5' 18"     La (non sempre facile) convivenza con la disciplina di bordo 
5' 19" - 5' 56"     Sempre al lavoro, nessun passatempo per i ragazzi
5' 57" - 6' 29"     Gli aspetti positivi di questa esperienza 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Valerio

    16 Settembre @ 10.26

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    e' cosi' e cosi' dovrebbe essere sempre. si diventa uomini affrontando le responsabilita', non delegandole.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga: marocchino in manette

Studente straniero 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro