-2°

Animalismo

Berlusconi "adotta" gli agnelli e la Lega e Assocarni lo attaccano

Il cav. fa propaganda animalista con la Brambilla. I critici: "Danneggia la filiera, gli inserzionisti meditino".

Ricevi gratis le news
9

Silvio Berlusconi «adotta» cinque agnellini salvandoli dalle tavole pasquali, aderendo alla campagna «A Pasqua scegliete la vita» della Lega animalista di Michela Vittoria Brambilla, e immediata scoppia la polemica: la Lega attacca il Cavaliere e Assocarni insorge accusando l’ex premier di danneggiare la filiera nazionale della carne mentre le sue tv «incassano miliardi» per promuovere brand di "eccellenze alimentari di origine animale».

Gli animalisti, intanto, scendono in piazza per dire no alla strage di agnelli. Nonostante «il declino degli ultimi anni, si è passati da circa 812 mila tra agnelli e capretti macellati nel picco pasquale del 2010 a circa 500 mila dell’ anno scorso - afferma Brambilla - siamo comunque di fronte ad un’assurda, ingiustificabile mattanza». Ma è l’adesione del Cav alla campagna pro-agnelli che fa esplodere il «caso».

«Dispiace vedere Berlusconi» sostenere campagne «pseudo vegane che rischiano solo di danneggiare un settore fondamentale dal punto di vista economico come quello della carne», afferma Gian Marco Centinaio, capogruppo al Senato della Lega Nord. «L' animalismo politico - aggiunge - non porta da nessuna parte e rovina l’immagine di un’industria all'avanguardia». Anche Claudio Borghi Aquilini, responsabile economico del Carroccio, definisce «inaudito che si usi la parola strage per un alimento che da sempre fa parte della cultura culinaria italiana. La vera strage è quella delle aziende che chiudono e Berlusconi dovrebbe saperlo». Posizione condivisa dal presidente dei deputati leghisti Massimiliano Fedriga.

Ma è di Assocarni l’affondo più duro: «E' incredibile che per accaparrarsi l’elettorato animalista», il Cav «pur essendo un imprenditore, contribuisca a danneggiare l’industria della carne». «Le Reti Mediaset - incalza - incassano miliardi promuovendo brand e eccellenze alimentari di origine animale» e lui «viene opportunisticamente folgorato da conversione animalista. L’auspicio è che gli inserzionisti da ora in poi scelgano meglio...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    12 Aprile @ 09.12

    vignolipierluigi@alice.it

    Ho visto che i supermercati e ipermercati sono pieni di carni ovine, quindi se volete consumare quelle carni le comperate, in caso contrario le lasciate sul banco! Tanto non li avete uccisi voi!

    Rispondi

  • gigiprimo

    11 Aprile @ 20.44

    vignolipierluigi@alice.it

    Ho visto che i supermercati e ipermercati sono pieni di carni ovine, quindi se volete consumare quelle carni le comperate, in caso contrario le lasciate sul banco! Tanto non li avete uccisi voi!

    Rispondi

  • federicot

    11 Aprile @ 12.33

    federicot

    evitiamo di dare consigli alimentari , se non siamo preparati. Evitiamo anche di giudicare chi ha usanze e modi alimentari diversi dai nostri. Gli unici che possono essere presi di mira sono i Vegani: lì non c'è speranza, non c'è fine all'ignorantezza.

    Rispondi

  • Oldsailor

    10 Aprile @ 19.35

    E allora? I cavalli, le galline e tutti gli animali a sangue caldo, "dovrebbero" avere parità di diritti e diritto alla vita! Per carità io non sono certo un vegano (nome orribile che non dice nulla); e la mia dieta è poverissima di carne. Certo che posso cenare con un bel piatto di uova fritte e insalata; per finire (non mi manca mai) una generosa "scaglia" di Parma Reggio di almeno 24 mesi! Personalmente è una vita che a mezzogiorno pranzo con 60/70 grammi di pasta all'olio d'oliva e Parmigiano e una mela. Alla sera posso anche variare; ma ogni tanto un buon piatto ed caval pist con l'oli e l'aj a mal fag! No, carne ovina non ne ho mai mangiata come quella della selvaggina e non ne sento la mancanza. Sono stato costretto ad assaggiarla per dovere di ospitalità durante il militare a capo Teulada, e vi assicuro che è stata una esperienza che non ripeterò mai più! Comunque in circa 70 anni della mia vita, i miei esami, con la mia dieta sono perfetti! Lasì ster il pegri e i cravon e magni diov e dal formaj!

    Rispondi

  • Indiana

    10 Aprile @ 13.29

    Indiana

    Ma per una volta che ne fa una buona e giusta lasciatelo stare! Gli animali non sono cose ma esseri viventi senzienti e con l'anima tanto quanto noi scimmie involute,o probabilmente di più. Prima si capisce che hanno i nostri stessi diritti prima ci si evolve davvero

    Rispondi

    • ab9pr

      10 Aprile @ 17.06

      alberto_bianco@alice.it

      Berlusconi è diventato poco credibile, chi ha veramente a cuore gli animali non lo pubblicizza in televisione. Dopo quello che ha combinato il Berlusca negli anni ancora qualcuno gli crede?

      Rispondi

    • ab9pr

      10 Aprile @ 15.11

      alberto_bianco@alice.it

      Il problema è che dovrebbe fare le cose "giuste" senza farsi pubblicità in televisione, altrimenti rischia di diventare poco credibile ... Dopo tutto quello che ha combinato negli anni, di credibile Berlusconi non ha forse più neanche la proprietà del Milan ... vedremo come andrà a finire anche li.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande