21°

Parma

Migranti, sindaci divisi fra accoglienza e blocco navale

2

Il filo rosso, quello che li unisce tutti, è che il tema dell’immigrazione preoccupa - e non poco - i propri concittadini. Per il resto, su come affrontare la questione migranti ognuno dei sindaci - di centrodestra o di centrosinistra - riuniti a Parma dal primo cittadino emiliano Federico Pizzarotti per il convegno 'L'Italia dei sindacì, sembra avere la propria ricetta. Diversa. Tra chi vorrebbe incentivi per spingere i comuni all’accoglienza, così da vincere la ritrosia di quelle città che non vorrebbero vedere arrivare migranti nei loro confini, e chi, invece, valuta l’idea di un blocco navale umanitario nelle acque del Mediterraneo.
«Il tema - osserva il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, in Emilia, tra gli altri, insieme al collega di Venezia, Luigi Brugnaro, a quello di Bergamo, Giorgio Gori, a quello di Verona, Flavio Tosi, a quello di Valdengo, Roberto Pella, a quello di Malegno, Paolo Erba, e al padrone di casa, Pizzarotti - «è che i sindaci leghisti dicono "non ne prendiamo neanche uno". Quella dell’immigrazione non è una emergenza, è un problema che avremo anche nei prossimi anni: non è pensabile che sindaci leghisti dicano di no. Evidentemente - argomenta - possono dirlo, perchè lo fanno, però credo che ci debbano essere gli stessi diritti e gli stessi doveri: si dovrebbero trovare strumenti affinchè tutti facciano la loro parte. Così oggi non è: questo - ha concluso - riguarda tutta l’Italia».
Strumenti, come «incentivi» economici, adombrati, ad esempio, dal sindaco di Bergamo, esponente Pd al pari di Sala. «Non sono d’accordo sull'imposizione» dell’accoglienza ai comuni, spiega. «Per imporre ci vuole la proclamazione dello stato di emergenza e io non voglio lo stato di emergenza. Ora sono 2mila i comuni su 8mila che non accolgono, non solo della Lega Nord, sono anche del Pd, del centrosinistra: ci vogliono degli incentivi, occorre mettere sul tavolo incentivi veri».
Parole differenti dal sindaco di Verona, l’ex leghista Tosi che, oltre a credere nell’imposizione di quote da parte dello Stato, giudica rendere «obbligatorio», in capo ai migranti, «il lavoro a favore della comunità. Quando uno arriva è ospitato e lavora 8 ore al giorno obbligatoriamente, non in maniera volontaria. Poi - aggiunge - lo Stato non può sperare che i sindaci accolgano il 2-3 per mille: lo Stato lo deve imporre, se non vuole piccoli centri che alzino le barricate».
Ricetta diversa da quella di un altro veneto, dell’area di centrodestra come il primo cittadino di Venezia, Brugnaro, secondo cui per risolvere la questione si dovrebbe fare, nel Mediterraneo, «un blocco navale umanitario». Di fatto, chiarisce, «sarebbe meglio trovare accordi diplomatici» con Paesi come la Libia, «ma oggi non abbiamo questa possibilità. Siamo diventati un traghetto. Ci vorrebbe un blocco navale umanitario: i barconi vanno intercettati, bloccati gli scafisti e salvate, aiutate e rifocillate le persone. Sulle navi - argomenta - ci dovrebbero essere dei funzionari che valutano e decidono chi possa entrare: tempo sei mesi e i barconi non partono più». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    20 Novembre @ 11.09

    Ho già detto che è stato avviato un piano dell' Unione Europea denominato " Eunavfor Med Sophia" , che prevede l' equipaggiamento e l' addestramento della Marina Militare libica ad intercettare , soccorrere se necessario , e riportare indietro i barconi in partenza dalle loro coste . Dovrebbe cominciare ad essere operativo dall' estate 2017 , per andare a regime nel 2018. C' è il problema che , in Libia , attualmente , ci sono tre governi , nessuno dei quali riconosce gli altri due. Poi c' è il problema della gran massa di migranti che ci ha già invaso , per i quali bisogna rendere efficienti e rapidi i rimpatri.

    Rispondi

    • filippo

      20 Novembre @ 12.40

      tranquillo che sia ALFANO CHE RENZI hanno fatto capire che di espulsioni non se ne parla, mancano i fondi....in compenso ci sono molti più soldi per cooperative e alberghi

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cose buone e belle di Parma

SONDAGGIO

Le cose buone e belle di Parma: da oggi si vota per O, P e Q. Fate le proposte per le ultime 6 lettere

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap e dehor

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio - Segui la diretta della seduta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

DOMANI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

terrorismo

Terzo ergastolo per Carlos, lo Sciacallo

SOCIETA'

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

Inghilterra

L'auto che non entra nel cancello fa sorridere Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara