×
×
☰ MENU

CORONAVIRUS

Brusaferro: "Lieve calo della curva, primi segni di inversione del trend"

Brusaferro, lieve calo curva, primi segni inversione trend

28 Gennaio 2022,18:07

 La curva mostra una lieve decrescita e questo dato è attestato sia dall’incidenza sia dall’indice Rt che si sta attestando sotto la soglia epidemica e questa è un’indicazione positiva. Il quadro europeo mostra curve in generale di crescita epidemica mentre il nostro Paese, insieme a qualche altro, comincia a mostrare un’inversione di tendenza e questo è anche un altro segnale coerente con i dati che osserviamo. Resta comunque una elevata circolazione del virus in quasi tutte le regioni». Così il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, in un video di commento ai dati del monitoraggio settimanale. 

«Ad eccezione della fascia d’età 0-9, tutte le altre fasce d’età mostrano sostanzialmente negli ultimi 7 giorni una decrescita dei casi. In particolare i più giovani sono però caratterizzati ancora da un quadro di crescita dell’incidenza». «Ad eccezione della fascia d’età 0-9, tutte le altre fasce d’età mostrano sostanzialmente negli ultimi 7 giorni una decrescita dei casi. In particolare i più giovani sono però caratterizzati ancora da un quadro di crescita dell’incidenza».

«Per quanto riguarda i decessi, i ricoveri in terapia intensiva e quelli in area medica, l’età media si conferma piuttosto alta: di circa 71 anni per i reparti di area medica, 68 per le intensive e 82 per i decessi».

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI