×
×
☰ MENU
☰ MENU

Una domenica da vivere, tra musica, gusto e tradizione. L'agenda

Una domenica da vivere, tra musica, gusto e tradizione. L'agenda

ALBARETO 
AL VIA LA FIERA DEL FUNGO PORCINO
E' il weekend della Fiera nazionale del Fungo Porcino di Albareto: giornate intense fra saperi e sapori, mostre, convegni, degustazioni di vini e soprattutto gastronomia speciale impreziosita dalla presenza dei migliori cuochi della vallata. Sarà uin lungo weekend che si concluderà alle prime luci dell’alba di lunedì: musica, attrazioni, mostre, fiera-mercato ma soprattutto degustazioni, cene e pranzi cucinati sul posto e serviti da un piccolo esercito di volontari. 

BORGOTARO

CAMMINO DAL BOCCO A MONTEROSSO
Anche domenica si possono gustare i panorami più belli dell’Appennino, dai monti al mare di Monterosso. È questo il week-end, studiato dal gruppo di guide ambientali escursionistiche «Valtaro e Valceno». Domenica i partecipanti ammireranno, tra gli altri, il Monte delle Streghe, Levanto, Punta Mesco, e Monterosso. Costo: complessivo euro 195 (comprendente il trasporto in pulmino da Borgotaro al Passo del Bocco, 2 pernottamenti, 2 cene, 2 colazioni, 2 pranzi al sacco, 3 giorni di accompagnamento con guida ambientale escursionistica, biglietto di ritorno in treno regionale da Monterosso a Borgotaro).
Per informazioni e iscrizioni: emanuele.mazzadi@trekkingtaroceno.it

BUSSETO
ANTIQUARIATO: DOMENICA IL MERCATINO
Domenica nel centro di Busseto torna l’appuntamento con il Mercatino di antiquariato . Dalle 8 alle 19, in via Roma, si potranno trovare dagli oggetti di antiquariato ai pezzi da collezione tra cui orologi, pietre preziose, modernariato, abbigliamento retrò, stampe, libri e accessori. Inoltre in questa quinta edizione torna anche l’angolo dedicato al riuso, in cui sarà possibile scambiare o vendere i classici oggetti da soffitta. Sarà, quella bussetana, una domenica ricca di appuntamenti, che non si limiteranno soltanto al mercatino d’antiquariato Infatti è in programma anche la nona edizione del raduno bandistico Terre Verdiane organizzato dall’ associazione bandistica «Giuseppe Verdi». La manifestazione si svolgerà alle 16 in piazza Verdi e vedrà protagonisti il Corpo Musicale «G.Puccini» di Montevarchi diretto dal maestro Sandro Satanassi e la Banda Musicale «Primavera» di Rivignano diretta dal maestro Simone Comisso. Ad orario aperitivo arriveranno infine le auto d’epoca del XXVII Memorial Nino Previ. La storica e rinomata manifestazione, nata nel 1991 per ricordare Nino Previ, grande antesignano del collezionismo, fa sosta a Busseto, ad orario aperitivo appunto, giungerà nell’area del mercatino. Sarà possibile quindi ammirare automobili da collezione, provenienti dal periodo pre-bellico fino agli anni 80 del Novecento.

MANIFESTAZIONE CULTURALE AL SANTUARIO MADONNA PRATI
Anche domenica al santuario mariano di Madonna Prati di Busseto è in programma una manifestazione culturale in occasione della festa patronale del Santo Nome di Maria con mostre dedicate a Giovannino Guareschi e a Giuseppe Verdi domenica dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Santuario. L’evento è promosso da associazione culturale Don Carlo Capuzzi Amici di Madonna Prati, Club dei Ventitrè di Roncole Verdi, Comune di Busseto, col sostegno di Annoni spa.

COLLECCHIO
FESTA IN RICORDO DI ETTORE GUATELLI
Sono passati diciassette anni, dal 21 settembre del 2000, quando il maestro Ettore Gautelli se ne è andato dal suo museo. L’Associazione Amici di Ettore Guatelli e del Museo, con il sostegno di Elantas Italia srl, ha programmato, anche per quest’anno, un momento per ricordare l’inventore del “Bosco delle Cose” e lo farà domenica con una giornata speciale dedicata al tema della libertà attraverso canti e spettacoli. La XVII Festa Ricordando Ettore prevede diverse iniziative dal mercatino dello scambio che prende avvio alla mattina alle visite guidate, dalla favola musicale Sherazade ai laboratori per bambini e, poi, lo spettacolo musicale “Il pane e le rose” e quello teatrale “Non piangete la mia morte, cantatela”.
Per informazioni. www.amiciguatelli.it; www.museoguatelli.it; oppure: info@amiciguatelli.it; info@museoguatelli.it. tel: 0521-333601

COLORNO
DOMENICA RISUONERA' L'ANTICO ORGANO SERASSI
Risuonerà l’antico organo Serassi domenica alle 18 nella cappella ducale di San Liborio per il primo appuntamento del Festival Serassi. Il soprano Jimin Oh e l’organista Enrico Zanovello proporranno brani di Martini, Bach, Mozart, Rossini, Cherubini, Giordani e Cerruti.

INAUGURAZIONE CASA DI ACCOGLIENZA
Musica e buffet offerto a tutti domenica alle 16.30 in via Boghignolo 10 a Colorno per l’inaugurazione della casa di accoglienza Il granello di senape a cura dell’associazione San Cristoforo Onlus. Saranno presenti gli operatori, i collaboratori e i volontari che cooperano al progetto di accoglienza nonché i richiedenti asilo ospiti di questo primo periodo di attività. Dopo il saluto di don Umberto Cocconi, musica a cura di Alberto Padovani della band Maninblù e buffet.

CORNIGLIO
AGNA IN FESTA PER SAN NICOLA
Agna sarà in festa, domenica, per le celebrazioni del Patrono, San Nicola. I festeggiamenti prenderanno il via alle 10 con la Messa e la processione per le vie del paese. Tradizionale e atteso il momento della benedizione dei bambini, con la distribuzione dei panini di San Nicola. In serata, invece, musica e balli al circolo Pro Agna. 

FELINO
DA CASTELLO A CASTELLO FINO A TORRECHIARA
Dal Castello di Felino al Castello di Torrechiara, percorrendo antiche vie e dolci colline. L’appuntamento è per domenica, a organizzarla è la guida ambientale escursionistica Paola Casali. Il ritrovo è alle 9 di fronte alla chiesa di Felino, il percorso prevede la visita al castello e al museo del salame, una doppia degustazione, prima di salame di Felino e poi, con il panorama del castello di Torrechiara, di Prosciutto di Parma.
Per informazioni e prenotazioni: 339 6820 796 e paolacasal@libero.it

FESTA PATRONALE A SAN MICHELE TIORRE
San Michele Tiorre, festa patronale con la Sagra di Santa Odilia che si svolgerà tra il cortile ed il campo parrocchiale della chiesa. Domenica si parte alle 11 con la messa nella chiesa della frazione. Alle 16, la festa si animerà con la presenza di Yuri Bussi, il Bollaio Matto, che porterà a San Michele Tiorre uno dei suoi magici spettacoli. Alle 19 apertura degli stand gastronomici. L’appuntamento proseguirà con l’orchestra di Luca e Nilo. In entrambe le serate sarà aperta la pesca di beneficenza. 

FONTANELLATO
TORNA LA DISPENSA DEI SANVITALE
Torna domenica con le sue gustose novità, la mostra-mercato «La Dispensa dei Sanvitale» che, ad ogni edizione, porta attorno al Castello nuovi stand enogastronomici dove poter assaggiare ed acquistare prodotti provenienti dalle varie regioni d’Italia.

FONTEVIVO
FESTA DELL'UVA CON PROPOSTE PER TUTTI
Domenica torna a Fontevivo la Festa dell’Uva con una «carrellata» di iniziative nel segno della tradizione contadina che dalle 9 alle 20 animeranno il centro del paese. Su via Roma saranno allestiti gli stand di prodotti tipici e «bio», mentre, per gli appassionati di motori, ci sarà la mostra dei trattori. Non mancheranno inoltre lo stand dei sommelier e le proposte a tema dei negozi del paese. Per tutti i più piccoli, inoltre, ci sarà la possibilità di partecipare al momento della pigiatura dell’uva nelle vasche tradizionali e, una volta concluso il «lavoro» di spremitura, di portare a casa una bottiglia di mosto. E per gli sportivi, la possibilità di partecipare gratuitamente a lezioni e dimostrazioni degli istruttori di Sport Leafness.

FORNOVO
CAMMINATA SUL MONTE PRINZERA
Domenica dalle 15 alle 18 circa è in programma «Tra prati, boschi e rocce verdi: camminata alla scoperta di ambienti e paesaggi del Monte Prinzera». La camminata è adatta a bambini e adulti; sono necessarie e scarpe da trekking o scarpe da ginnastica a suola non liscia e consigliati acqua e cappello.
Per info, Ufficio Turistico IAT Fornovo: 0525 2599; Prenotazioni obbligatorie 347-4018157

LAGDEI
ORIENTEERING
Domenica pomeriggio, alle 14,30 appuntamento con l’orienteering nella piana di Lagdei.
Per info e prenotazioni 328.8116651

LANGHIRANO
IL FESTIVAL DEL PROSCIUTTO CHIUDE IN BELLEZZA
Chiude in bellezza la ventesima edizione del Festival del Prosciutto di Parma. C’è la possibilità di scoprire come viene prodotto, con “Finestre aperte”, visitando gratuitamente i prosciuttifici. La partenza dei bus navetta è in piazzale Corridoni, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Per le vie del paese ci saranno ristoranti e prosciutterie aperte, per scoprire il miglior Crudo dolce di Parma. Per l’occasione, a Langhirano, questo weekend debutterà il ParmaHAMusic Festival, la Rassegna gastronomica con banchi d’eccellenza provenienti dall’Italia e dal mondo e Street Food nel cuore del paese.
Per l’intera manifestazione Radio Number One sarà la colonna sonora della festa, con dj set e animazione; mercatini e domenica anche i banchi del Consorzio “Gli Ambulanti di Forte dei Marmi”. Domenica pomeriggio ci sarà la premiazione dell’iniziativa promossa da Ascom e Confesercenti “Le vetrine del Festival del Prosciutto di Parma” a cui hanno partecipato i commercianti di Langhirano allestendo le loro vetrine. Domenica alle 9 è in programma la “Cavalcata del Prosciutto”, raduno motociclistico fuoristrada. Allo stesso orario inizia la “Gara del Prosciutto”, Torneo di bigliardo a boccette nel circolo Arci Aurora di via Mazzini. Dalle 9 alle 15 c’è l’escursione guidata a piedi dal castello di Felino al Castello di Torrechiara (Info e iscrizioni 339 6820796). C’è spazio allo sport, in piazzale Corridoni, dal pomeriggio alla sera, con le esibizioni di trampolino elastico, di hip hop, parkour e ju-jitsu, e poi ancora danza classica e moderna. C’è musica per tutti i gusti: alle 18 c’è il Concerto de “I mandolinisti di Parma” nel Belvedere della Badia Benedettina di Santa Maria della Neve a Torrechiara. Mentre alle 21.30 in piazza Ferrari c’è il concerto dei Profani, con musica anni ‘60-’70-’80. Inoltre, sdomenica, alle 11 e alle 17, ci saranno visite guidate gratuite al Museo del Prosciutto in via Bocchialini; in tutti gli altri orari, in occasione del festival, il biglietto sarà ridotto.

FIERA DI MEZZANO INFERIORE
Fiera di Mezzano Inferiore.  Domenica si parte alle 9 dalla Capanna verde con la Mezzani in color e gara di selfie, corsa non competitiva di 5 km con polveri colorate (informazioni Davide, 348 3432281). Poi si prosegue alle 9.30 con il torneo di green volley. Nel pomeriggio alle 15 cani in passerella sotto il tendone dell’oratorio, alle 16.30 via al 18° raduno delle Ferrari del Ducato con sfilata ed intrattenimento di Radio Circuito 29. All’oratorio don Bernini sono in programma anche la dimostrazione di zumba alle 17.30, la cena per tutti alle 20 e la quinta edizione de La Corrida. Si proseguirà lunedì con la proiezione del film della fiera alle 21 e martedì con la serata country, con cena e musica a tema, dalle 20 all’oratorio. 

MUSICA E POESIA NELLA PARMA MORTA
Musica, poesia ed emozioni nella riserva Parma Morta di Mezzani domenica alle 16 (ritrovo al municipio di Casale). Guidati da un cantore della natura i bambini e le loro famiglie saranno accompagnati lungo i sentieri della riserva. La passeggiata sarà animata dal suono della chitarra, dal canto corale di filastrocche, dall’ascolto dei suoni della natura oltre che da giochi sensopercettivi. Si consiglia di indossare scarpe da trekking o da ginnastica e calzoni lunghi.
Per informazioni e prenotazioni 347 4018157

NOCETO

APRE LA MOSTRA «TRIP ART» NELLA ROCCA
Arte e poesia nella mostra “Trip art” con cui riparte la stagione delle esposizioni alla Sala Milli della Rocca di Noceto. Marco Peracchi espone nella prima “personale”: 40 opere, tecnica mista su tela o pannello, dense di colore e materia e un libro “La traversa storta”, un volume di poesie che comprende le due raccolte “Contorni” e “Forse”. La mostra “Trip Art” realizzata con il patrocinio dell’amministrazione comunale, resterà aperta fino al 24 settembre; dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19;  la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Ingresso libero.

OZZANO TARO
«NABUCCO DAY» A MONTE DELLE VIGNE
Nel 1842, Il Nabucco di Giuseppe Verdi debuttò con grande successo al Teatro alla Scala di Milano. Evidentemente, quello dell’opera è un titolo particolarmente fortunato se Monte delle Vigne di Ozzano Taro lo ha scelto 25 anni fa per dare il nome al vino che, nato da un sogno, è diventato un’icona della cantina e ha rappresentato una svolta radicale nella viticoltura e nell’enologia parmigiana. È stato pensato, prima che realizzato. Venuto alla luce nel 1992, questo rosso di grande struttura, fine ed elegante, che fonde i sentori della frutta rossa della Barbera con i tannini fitti del Merlot, ha esordito col botto con la vendemmia del 1993, percepito come il simbolo di una nuova corrente che tagliava i ponti con la tradizione del frizzantino e apriva le porte a un nuovo concetto enologico legato ai vitigni autoctoni esaltati dal terroir e da una grande cura in vigneto, tesa a ridurre le rese per ottenere maggiore qualità sul grappolo. Nel tempo, Nabucco è cresciuto per diventare quello che è oggi, esportato in tutto il mondo e tanto apprezzato da essersi guadagnato un giorno tutto suo e una festa di compleanno. In programma domenica, il Nabucco Day è un’occasione speciale per la Cantina Monte delle Vigne per festeggiare un vino che è diventato un simbolo. A partire dalle 15, la cantina dell’azienda sarà invasa da materie forti della cucina parmigiana e non solo che si esaltano nell’abbinamento con Nabucco, introdotte e presentate da grandissimi interpreti dell’enogastronomia del territorio: nelle isole del gusto, il grande chef stellato Massimo Spigaroli si occuperà dei salumi di maiale nero, Simone Fracassi presidierà i sapori della carne, mentre la selezione dei formaggi sarà affidata a Silvano Romani e quella dei porcini fritti da Fabio Giulianotti. Tutto è pensato per garantire gli accostamenti ideali al Nabucco, che vestirà naturalmente i panni del grande protagonista della giornata, con la verticale di cinque annate prevista per le 17.00 condotta da Andrea Ferrari. Le visite scaglionate alle cantine e al vigneto ripercorreranno idealmente le fasi di una storia straordinaria e irripetibile, traghettando la festa fino al suggestivo momento di chiusura a mezzanotte. La Corale Verdi si esibirà alle ore 20 in un emozionante concerto nella barricaia per brindare a un vino storico che merita almeno altri 25 di questi anni.

PARMA
TUTTO PRONTO A BAGANZOLA PER IL SALONE DEL CAMPER
Parma si prepara ad accogliere l’invasione del popolo dei camperisti: da sabato, infatti, nel quartiere fieristico di Baganzola, è in scena l’ottava edizione del Salone del Camper, la prestigiosa rassegna internazionale dedicata agli amanti del turismo «en plein air», organizzata da Fiere di Parma e da Apc (Associazione Produttori Caravan e Camper). Fino a domenica prossima, nei 120 mila metri quadrati di superficie espositiva, gli amanti del turismo en plein air potranno toccare con mano la vitalità di un settore in costante crescita. In mostra, infatti, il meglio dei veicoli ricreazionali presenti sul mercato – circa 700 i modelli che troveranno spazio nei diversi padiglioni -, oltre ad un vasto assortimento di componentistica, accessori ed attrezzatura da campeggio, espressione dei 300 marchi italiani ed esteri leader nel settore. Tra le novità di prodotto che sarà possibile ammirare, al Salone del Camper, spiccano il nuovo «Ducato 4x4 Expedition 2017», lo Show vehicle di Fiat Professional costruito sulla variante a trazione integrale, che apre nuovi orizzonti per le vacanze attive ed al debutto assoluto sulla scena nazionale. Volkswagen risponde invece con il «California Beach» utilizzato durante l’ultima spedizione di Overland, che racchiude il sapore e l’esperienza di un viaggio lungo 3 mesi, con la bellezza 30.000 km percorsi lungo 19 paesi diversi. 

TORNA A GAIONE LA SAGRA SETTEMBRINA
Quando tradizione e buona cucina vanno a braccetto. Torna anche quest’anno la Sagra Settembrina di Gaione, l’imperdibile appuntamento di fine estate che vede la storica Pieve protagonista. Proprio all’ombra del gioiello della frazione fervono i preparativi. Tre weekend con tavole imbandite di specialità che accontentano anche i palati più raffinati, e ancora musica, balli, beneficenza e divertimento. Anima dell’iniziativa il Gruppo amici di Gaione, il vulcanico sodalizio che plasma ogni anno la manifestazione. Una festa che unisce tutto il paese accoccolato su via Montanara: dal gruppo giovani, alla parrocchia, e ancora le rezdore, le educatrici. «Si tratta di uno degli eventi più attesi dell’anno – assicurano gli organizzatori -. Perché diventa un momento d’aggregazione autentica. Non solo: cogliamo l’occasione per offrire a tutta la città una serata di divertimento, tra antichi sapori e nuove generazioni. Per ricordare i piatti della tradizione e alimentare la voglia di incontrarsi in quartieri vivi e propositivi». Sono più di cento i volontari che ogni anno si impegnano per la riuscita della festa: dai “veterani” ai bambini, tutti a Gaione sono coinvolti nell’organizzazione.

DOMENICA DA «GUSTARE» NEL PARCO DI VIA TIEPOLO
Nel parco di via Tiepolo (tra via Portilia e via Toscana), domenica, alle 15.30, prenderà il via la gara di burraco benefica a coppie a favore dei bambini della «Dynamo Camp». Alle 16, divertimento assicurato con Henry Rotelli ma ci saranno anche trampolieri e mangiafuochi; a partire dalle 19.30 tutti a tavola con torta e polenta fritta, culaccia, salame e gorgonzola mentre alle 20 è in programma l’esibizione di Lucio Rossi. In questi tre giorni di festa ci sarà spazio anche per il divertimento dei più piccoli: nello spazio a loro riservato i bambini e i ragazzi saranno seguiti dalle tate del «Piccolo Principe» e dall’associazione «Babilonia» con giochi, animazioni, truccabimbi, palloncini e zucchero filato. Durante la festa sarà sempre in funzione il bar. Ingresso libero.
Per info, contattare Francesco (348/2623960) oppure Marco (333/8269243)

TORRI DOG SHOW, UN «GIORNO DA CANI»
Un pomeriggio in compagnia di fido tra giochi, sfilate, dimostrazioni di agility e dog dance? Al Torry Dog Show diventa possibile. L’amata manifestazione, giunta al suo sesto anno, è pronta ad accogliere il popolo pet friendly per divertirsi insieme. Un appuntamento entrato ormai nel cuore dei parmigiani, capace di rinnovarsi anno dopo anno con continue proposte che vedano Fido come protagonista. Un successo diventato anche virale grazie allo spot facebook che vede dei cani parlare in dialetto parmigiano. Complici del successo web i doppiatori d’eccezione: i ragazzi di Io Parlo Parmigiano. Nella giornata si susseguiranno varie attrazioni e dimostrazioni. Dai cani eroi che ogni giorno affiancano le forze dell’ordine nelle tante operazioni di recupero o di ricerca, ai cani del nucleo cinofilo da soccorso di Fidenza, capaci di lavorare nelle condizioni ambientali più dure e difficili con il solo scopo di aiutare l’uomo, fino alle dimostrazioni di addestramento dove istruttori qualificati spiegheranno quanto sia importante per vivere al meglio con il proprio amico la sua disciplina. Di ritorno dai campionati d’Europa e già protagonista dei campionati del mondo 2016, sarà presente all’evento Chiara Meccoli, referente dog dance per il Centro Sportivo Educativo Nazionale, insieme al suo barbone gigante Thunder. Il suo sarà uno spettacolo coinvolgente ricco di emozione e allegria che saprà conquistare il cuore dei parmigiani. Rinnovata anche per questa sesta edizione la sfilata simpatia, promossa dall’associazione “Rifugio di Noè-tutti per due, due per tutti”, con premi per ogni partecipante e buoni spesa per i primi tre classificati. Sulla passerella, allestita nella piazza esterna del centro commerciale, si sfideranno a divertenti colpi di scodinzolate, i cani senza limite di età, altezza o peso. Spazio anche all’associazionismo con i banchetti informativi delle realtà che operano sul nostro territorio: Enpa, SOS Angels, Lilly e il vagabondo, che porteranno la loro testimonianza. Un pensiero anche per i cani meno fortunati verrà dato grazie all’ associazione rescue Levrieri. Dalle ore 15 quindi l’appuntamento pet friendly sarà all’Euro Torri; una festa da vivere insieme alle proprie famiglie e un modo per divertirsi con il proprio cane.

FESTA GRANDE SULLA VIA EMILIA CON LA SAGRA DI SAN PROSPERO
E’ una delle manifestazioni estive più attese in città, in grado di attirare ad ogni edizione l’attenzione di tutti, dai giovani alle famiglie con bambini fino ai nonni. Torna la sagra settembrina di San Prospero: fino a lunedì, nel centro della frazione che si affaccia sulla via Emilia, è festa grande. Si rinnova, dunque, l’appuntamento con la sagra di San Prospero, organizzata e messa in piedi con regolare impegno da, ormai, tredici anni grazie ai soci e volontari del circolo ricreativo «Frontiera 70», il circolo «Il Castello», Avis e Parrocchia di San Prospero.  Domenica, invece, spazio al divertimento per i più piccoli sin dalla mattina: alle 9, con partenza da via Aldo Capra davanti al circlo Il Castello, prenderà il via la biciclettata per bambini e genitori che terminerà con un gustoso nutella party al parco di San Donato dedicato a Tommy. Lunedì, a partire dalle 20.15, torta fritta e salume al circolo Frontiera 70 e, a seguire, musica anni ‘60-’70 con la band «La macchina del tempo»; in caso di maltempo, la serata si sposterà al Castello. Tutte le sere sarà aperta la pesca di beneficenza nelle sale della Parrocchia.

BENESSERE IN VILLA A VIGATTO
Torna domenica dalle 10 alle 19 a Villa Meli Lupi di Vigatto «Benessere in Villa», una giornata da dedicare alla salute e al benessere organizzata da Lena Tritto e Claudia Politi Persson dell’associazione culturale Le Monadi di Parma. La manifestazione vuole essere un punto di incontro e scambio fra chi vuole prendersi cura di sé e gli operatori del settore. Saranno infatti presenti numerosi stand di espositori e professionisti, e vi saranno diverse attività che faranno conoscere discipline, metodiche naturali e pratiche per la salute. Solo per fare qualche esempio, i visitatori potranno approfondire naturopatia, reiki, meditazione, canto e respirazione energetica, riflessologia plantare, massaggi, yoga, pilates, kung fu e molto altro ancora. Completano la giornata conferenze gratuite e un’area dedicata ai bambini. L’area ristoro è a cura del Circolo Anspi «La Famiglia» di Vigatto.

PEDALATA E RICORDI TARGATI SALVARANI
 Domenica alle 15  in piazza Salvarani, è fissato il ritrovo della pedalata denominata «Pedalando in bicicletta»; la partenza sarà alle 15.30 con la visita alla Pieve di Castelnovo con sosta con merenda al Molino dell’Asse e rientro a Baganzola al campo comunale «Mordacci» con torta fritta e salume. I due eventi sono promossi dal circolo Arci Golese in collaborazione con l’Avis-Aido e con il patrocinio del Comune. In caso di maltempo, la pedalata sarà rimandata alla settimana successiva e si svolgerà sabato 17 settembre.

FESTA AVIS A CORTILE SAN MARTINO
Da ben 45 anni sono ispirati da un valore davvero prezioso: quello del dono del sangue. Domenica il gruppo Avis Cortile San Martino festeggerà il 45esimo dell’anniversario della fondazione. L’appuntamento è fissato alle 10 al circolo Inzani di via Moletolo 61 dove ci sarà il ritrovo dei Labari e, a seguire, la benedizione degli stessi, la premiazione e il rinfresco. Alle 13 tutti a tavola per il pranzo sociale al ristorante Mezzadri a Paroletta dove si ritroveranno donatori, collaboratori e simpatizzanti: sarà l’occasione, inoltre, per premiare quei donatori che hanno raggiunto importanti traguardi nelle donazioni e per ringraziare chi si è maggiormente contraddistinto con il suo impegno di volontario a favore di questo storico sodalizio cittadino che venne fondato il 7 febbraio del 1972 da sei amici volenterosi che si trovarono al bar Bussandri di Ravadese. «Quest’anno ricorre il 45esimo per noi del gruppo Avis Cortile San Martino - ricorda entusiasta il presidente Massimo Popoli -: un gran bel traguardo che ci riempie di grande soddisfazione ma non significa un arrivo, solo una tappa importante. La nostra intenzione è quella di proseguire con l’impegno e l’entusiasmo di sempre. Lo sforzo nell’organizzare eventi, manifestazioni per trasmettere il prezioso gesto nel donare sangue ed essere presenti fra le persone ci ripaga di tutto».

CITTADELLA: TORNEO AMATORIALE DI CALCIO BALILLA UMANO
Domenica, a partire dalle 10, nella splendida cornice della Cittadella è in programma il torneo amatoriale di calcio balilla umano denominato «Dai un calcio alla leucemia», organizzato da Admo Parma e Admo Emilia Romagna. La finalità dell’evento - che si inserisce all’interno di «Match it now 2017», la giornata nazionale per la donazione del midollo osseo - è quello di divertirsi insieme e comprendere l’importanza della donazione del midollo osseo. Il numero delle squadre partecipanti è fissato in un massimo di 12 o 16 che saranno divise in 3 o 4 gironi composti da 4 squadre ciascuno che si disputerà all’italiana con partite di sola andata. Chi avrà delle donne in squadra, partirà avvantaggiato. Saranno premiate le prime tre squadre classificate e il capocannoniere del torneo. Animeranno la giornata i ragazzi di Radiorevolution Parma con i loro quiz musicali. Per i più impavidi e muscolosi, ci sarà la possibilità di provare delle sfide di braccio di ferro su tavolo regolamentare.
Per informazioni, 334/1819236 oppure 059/4224413

POLESINE ZIBELLO
PEDALA CON GUSTO TRA BICI E CULATELLO
«Pedala con gusto»: questo il titolo dell’appuntamento in programma per domenica mattina a Polesine Zibello, su iniziativa di Asd «Run & Bike» e Comune. Due i percorsi previsti: uno di 50 km su pista ciclabile e un altro di 60 km per mountain bike. Al rientro, degustazione di Culatello di Zibello.
Info al 3357053920

LUNGO IL PO IN BICI O CON LA CANOA
Si «scenderà» lungo il Po pedalando, pagaiando e navigando, domenica, per scoprire ogni segreto del Grande Fiume. Prevede tutto questo la settima edizione della Discesa del Po, proposta dall’associazione Persona Ambiente e terza tappa di Un Po di sport. Partenza della barca turistica e del gruppo di canoe alle 8 a Polesine con successive tappe alle 8.30 a Isola Pescaroli, alle 9 a Stagno di Roccabianca, alle 9.15 a Torricella di Sissa Trecasali, alle 9.45 a Sacca di Colorno, alle 10 a Casalmaggiore e alle 11 a Mezzani, dove è previsto il rinfresco. Per le bici, su sponda Parmense, il ritrovo è alle 9.45 a Sacca con tappa alle 11 a Mezzani. Arrivo a Viadana, intorno alle 12.30, per un pomeriggio di festa. Tra le novità di quest’anno la presenza di un gruppo musicale che «navigherà» su una zattera.

SALA BAGANZA
MAIATICO CELEBRA LA MALVASIA DOLCE
Nell’area feste della Chiesa di San Nicolò la Festa della Malvasia organizzata dalla comunità di Maiatico con la collaborazione della Proloco di Sala Baganza e dell’amministrazione comunale. Tra torta fritta e salumi, torte caserecce, pianobar, pesca di beneficenza, per aiutare il restauro dell’antica chiesa di San Nicolò. Il tutto nel ricordo di Don Italo Miodini, per oltre 30 anni amatissimo parroco di Maiatico, scomparso il 13 agosto 2008 che aveva incoraggiato i propri parrocchiani a proseguire nella tradizione della Festa della Malvasia.

SCURANO
TRACCE D'ARTE AL MONTE FUSO
Si chiama «We were here - tracce d’arte al Monte Fuso», secondo appuntamento con l’arte contemporanea tra i boschi del nostro Appennino. Domenica pomeriggio nel Parco del Monte Fuso alle 15 prenderà il via la passeggiata alla scoperta delle nuove opere di Canu, Adriano Engelbrecht, Grozni, James Kalinda, Signora K, P54; a seguire, «La grande opera collettiva»: spazio creativo a cura di «Signora K»; «Bbbb», performance audio-video di «Q ensemble». Al termine aperitivo in compagnia.

SORAGNA
DOMENICA APERTO IL MUSEO EBRAICO
Domenica in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica il Museo Ebraico “Fausto Levi” sarà aperto con l’orario festivo consueto (il mattino dalle 10 alle 12 e il pomeriggio dalle 14,30 alle 17,30) con visite libere gratuite e visite guidate a pagamento. Info su www.museoebraicosoragna.net . Anche la sinagoga nella sede della Comunità Ebraica di Parma sarà aperta alle visite guidate dalle 10 alle 12 (prenotazioni su jewishparma@gmail.com).

TERENZO
DUE GIORNI CON L'ANTICA SAGRA CONTADINA
Antica Sagra Contadina di Terenzo, riscoperta e rivitalizzata alcuni anni fa dalla Comunità di Terenzo. Domenica alle 11 Messa con la benedizione e la sfilata dei trattori lungo le strade del paese. Alle 13 sarà servito il pranzo a cura dei volontari dell’associazione Comunità di Terenzo. La festa proseguirà alle 16 con le prove di tractor pulling e a seguire «balon race», mentre alle 15 si svolgerà la seconda gara di torte salate da forno fatte in casa, organizzata dal Comitato Bontà dell’Appennino. Saranno premiati i primi dieci concorrenti classificati. Alle 19 sarà preparata la pizza cotta nel forno a legna e alle 21 la festa proseguirà con una serata musicale in compagnia di Cristina. Alle 22.30 circa, saranno effettuate le premiazioni dei concorsi e della gara di torte salate.

TORRECHIARA
VISITE GUIDATE PER I CAMPERISTI
Torrechiara si prepara ad accogliere i tanti visitatori del Salone del Camper di Parma. Anche per loro sono in programma le visite guidate in abiti medievali al Castello di Torrechiara, con “Bianca vi guida”, domenica alle 11, 12,16 e 17. Il servizio guida costa 3 euro, l’ingresso in castello 4 euro per gli adulti. Per facilitare i movimenti dei camperisti, ci saranno bus navetta che collegheranno Langhirano a Torrechiara, per info sugli orari: 328.2250714

TORRILE
LAMBRUSCO PROTAGONISTA DELLA FESTA PIÙ «FRIZZANTE»
E' il fine settimana più frizzante dell’anno, con le «bollicine» garantite dalle oltre 100 cantine che animano la festa del Lambrusco organizzata dall’associazione culturale Amici di Torrile, negli spazi del campo sportivo di Torrile. Un weekend in cui il paese è il punto di riferimento per tutti gli appassionati del "bere bene" ma anche per i gourmet, grazie alle cucine ben rodate e capitanate dagli chef del Ristorante Romani di Vicomero, che proporranno un ricco menù. Piatti tutti da gustare accompagnati naturalmente dalle bottiglie suggerite dai sommelier e dagli esperti dell’Osservatorio del Lambrusco che, dall’enorme stand allestito all’ingresso dell’area feste, «sveleranno» le etichette vincitrici del Premio Lambrusco 2017 e guideranno gli ospiti della festa alla ricerca del vino «giusto» per la serata. Per proseguire la serata torrilese anche dopo cena, non mancheranno poi le bancarelle del mercatino dell’ingegno, aperte ogni sera già dalle 19, gli stand delle associazioni sportive e di volontariato, i giochi per i bambini, la «Scuola di Lambrusco» curata dagli esperti dell’Osservatorio del Lambrusco e, naturalmente, tanta musica. Gran finale domenica con le barzellette di Gianpaolo Cantoni a scaldare la serata, Ruggero Scandiuzzi sul palco principale e i balli country della scuola Country Road nella pista dedicata ai giovani. E, come ogni anno, la parola chiave non sarà solo divertimento: il ricavato della festa sarà infatti utilizzato per contribuire alle attività delle associazioni di volontariato del territorio, seguendo l’ormai noto motto del «donare con gusto» che unisce le oltre cento persone che dietro le quinte, tra i tavoli e accanto ai fornelli cercheranno di regalare a tutti i partecipanti serate ricche di sorrisi. 

#TUTTINNATURA AL PARCO GOMBIA
Per il secondo anno consecutivo, la Lipu organizza #tuttiinnatura: l’appuntamento a Torrile è per domenica dalle 10 alle 12 nel parco Attilio Gombia con gli operatori della riserva Naturale Torrile Trecasali che proporranno giochi per esplorare la natura vicino casa e laboratori creativi per imparare a costruire la mangiatoie per uccelli in vista dell’inverno.
Per informazioni è possibile inviare un’email all’indirizzo riserva.torrile@lipu.it o telefonare allo 0521/810606

TRAVERSETOLO
UNA SAGRA DI SETTEMBRE RICCA DI SORPRESE
Il paese ospita un’edizione ricca di sorprese della Sagra di Settembre. Domenica la Sagra settembrina entra nel vivo con il mercatone per tutto il giorno, arricchito dalle specialità enogastronomiche “Peccati di gola”, dai mercatini a tema, dal mercato contadino e dagli stand con prodotti dalla Provenza di fronte al Comune: stoffe e tessuti, profumi, mandorle, dolci, formaggi e tanto altro. In piazza Vittorio Veneto per tutto il giorno esposizione e vendita di prodotti con il Pomodoro Riccio da Parma. La Corte Agresti è una tappa imperdibile per chi passeggia nel paese: la Biblioteca comunale sarà aperta tutto il giorno dalle 9 alle 12 e dalle 14,30 alle 18 così come anche il museo Brozzi, dalle 10 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18 con visite guidate alle 11 e alle 16; infine per i più piccoli ci sarà il Giocacorte con i giochi di una volta, giochi di società, e tante sorprese. Dalle 19 al Lido Valtermina Avis invita a fermarsi a cena e a ballare con l’orchestra Pietro Galassi. Il Luna Park resterà aperto fino a lunedì, quando chiuderà in bellezza alle 22,30 al Lido Valtermina con lo spettacolo di fuochi d’artificio. Ultimo appuntamento della Fiera martedì 12 alle 21 con la Festa del Parma Club in Corte Agresti. Maggiori informazioni sul sito del Comune.

ZIBELLO
DOMENICA L'ELEZIONE DI MISS E LADY CULATELLO
Domenica sera, con inizio alle 19.30, in piazza Garibaldi appuntamento con l’elezione di «Miss e Lady Culatello». In caso di maltempo la serata si terrà nel Teatro Pallavicino.
Per informazioni e adesioni, tel. 3385272575

© Riproduzione riservata

ALTRI EVENTI