DERBY

Parma-Reggiana 1-0: i crociati vincono con un gol di Baraye. Parato un rigore a Calaiò  

I granata restano in 10. Fumogeni nell'area del Parma: vigili del fuoco in campo - Play-off: in campo il 21 maggio con Piacenza o Como

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era Foto

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

MUSICA

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

Gabriella campionessa all'Eredità

TELEVISIONE

La sorbolese Gabriella campionessa all'Eredità

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria Le Viole, stagionalità e leggerezza in cucina

CHICHIBIO

Trattoria Le Viole, stagionalità e leggerezza in cucina

di Chichibio

Ricevi gratis le news
4

Non è stato facile, anche perché la pioggia ha reso il campo molto pesante, ai limiti dell'impraticabilità, ma i crociati hanno vinto il derby. Parma-Reggiana è finita 1-0 grazie a un gol di Baraye.
Il Parma ha terminato quindi il campionato al secondo posto in classifica, con il Pordenone fermo a 66, dopo la sconfitta in casa della Sambenedettese. Il Venezia, già promosso, è stato sconfitto in trasferta dalla Maceratese per 2-0, finendo la sua stagione a quota 80 punti. 
Il Parma giocherà quindi i play-off a partire dal 21 maggio con il Piacenza o il Como (ecco la griglia delle partite). 


La cronaca della partita e i video

La partita più attesa inizia con il Parma che attacca. Al quarto minuto duro fallo di Sabotic su Scozzarella: il regista del Parma resta a terra, ma Pillitteri sceglie di non estrarre il primo giallo della partita. Un minuto dopo Scozzarella ci prova da quasi 30 metri: il pallone sorvola la traversa, ma non di molto. Al 13esimo minuto la Reggiana resta in 10: Sabotic abbatte Baraye lanciato verso la rete, per lui cartellino rosso. 
La squadra ospite è così più in difficoltà mentre i crociati continuano ad attaccare, soprattutto sulla fascia sinistra. Scozzarella continua a pungere nell'area granata: altra azione al 29', con la Reggiana che riesce a mandare la palla in angolo. 
La Reggiana si sistema con un 4-4-1: Spanò stringe in mezzo con Ghiringhelli che fa il quarto di difesa. 
Gioco interrotto al 32': un fumogeno finisce nell'area del Parma, vigili del fuoco in campo. 

Al 34' l'arbitro concede un rigore al Parma. Lo batte Calaiò ma il portiere della Reggiana riesce a pararlo. 
Intanto un altro fumogeno finisce nell'area del Parma (video). 

Il Parma continua ad attaccare ma il risultato resta fermo sullo 0-0. Fischi dagli spalti per Calaiò, che tira troppo alto. Poco dopo sbaglia un'altra occasione davanti alla porta. Un primo tempo pieno di momenti emozionanti finisce sul punteggio di 0-0. 
Nella ripresa, i crociati continuano a spingere. Il campo comunque è reso "pesante" dalla pioggia che continua a scendere copiosa da ore. Ci sono ampie le chiazze d'acqua in tante zone del campo. I giocatori sono costretti ad alzare il pallone. Tante interruzioni nella prima parte della ripresa. 

Al 66esimo Baraye mette in rete: Parma 1, Reggiana 0! 
I giocatori del Parma sembrano aver moltiplicato le energie: continuano ad attaccare per cercare il raddoppio che chiuderebbe la partita. 
78': alta tensione al Tardini, tensione tra Munari e Calvano, arriva anche Perilli per difendere il compagno. Pillitteri riporta la calma senza estrarre cartellini. 
La Reggiana ci prova ma alla fine il risultato non cambia: il Parma vince 1-0 e guadagna il secondo posto in classifica. 


Video
D'Aversa: "Vincere era importantissimo, i ragazzi hanno espresso un buon calcio, campo permettendo"

Lucarelli: "I tifosi ci hanno parlato, hanno toccato le corde giuste". Baraye dedica il gol a Calaiò

La formazione: il commento di Sandro Piovani

Il rigore parato a Calaiò

Il Tardini esulta per il gol di Baraye

Il video-commento di Paolo Grossi: "Derby sofferto per le condizioni del terreno di gioco"

I risultati delle partite e la classifica


Gallery: foto di Anna Rita Melegari 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    08 Maggio @ 16.08

    I reggiani continuano a prendere pugni sportivi da noi, ormai i loro K.O. sono diventati industriali perdono con noi sistematicamente sempre ma PROPRIO SEMPRE. PER FAVORE GETTATE LA SPUGNA SUL RING.

    Rispondi

  • federicot

    07 Maggio @ 22.36

    federicot

    città in ostaggio di una partita di 4 categoria per una giornata intera. Allucinante!

    Rispondi

  • Giorgio

    07 Maggio @ 21.07

    gioger@alice.it

    Bella prova in un momento fondamentale, che potrebbe cambiare gli esiti dei playoff, se solo la squadra prendesse atto della sua indubbia forza. Oggi finalmente ho visto il Parma che vorrei vedere sempre: grinta, rabbia, pressing anche nella metà campo avversaria. FINALMENTE!!!!!!!!!! Ora speriamo che questo atteggiamento sia continuo per tutti i playoff. Certo che la Reggiana si è dimostrata ben poca cosa: a parte i falli continui (che dimostrano l'inferiorità netta nei confronti dell'avversario) non ha tirato una sola volta in porta. Direi che tutta la prova della nostra squadra è stata positiva: naturalmente Baraye e Lucarelli i più grandi, ma anche gli altri (a parte Scozzarella che come al solito non mi è piaciuto, ma è solo una mia opinione) hanno fatto in pieno il loro dovere. Grande anche Corapi pur avendo giocato pochi minuti. E mi raccomando, non prendiamocela con Calaiò!!!!!!!!!!!!!!! Certo, da qualche partita non è più lui, ma non dimentichiamoci quanto ha fatto nell'arco del campionato per quanto riguarda l'impegno, i gol e la classe sopraffina che ha dimostrato: può capitare un momento di stanchezza o di scarsa forma fisica, ma sono sicuro che queste due settimane che mancano all'inizio dei playoff lo riporteranno al top. Forza Calaiò, non mollare: abbiamo assoluto bisogno di te.

    Rispondi

  • Remo

    07 Maggio @ 16.40

    calaio' ultimamente sbaglia un po' troppo... :-(

    Rispondi

Lealtrenotizie

Neve sulle strade: traffico "difficile" intorno alla città. In azione i mezzi del Comune

METEO

Neve sulle strade: traffico "difficile" intorno alla città. In azione i mezzi del Comune Foto

Parma e provincia sotto la neve: ecco gli scatti dei lettori e dei nostri fotografi

1commento

PARMA

Parmigiani sotto la neve: non solo disagi Foto

CLASSIFICA

Qualità della vita: Milano per la prima volta al top, Parma scende al 29° posto

La classifica annuale del Sole 24 Ore: sul podio con Milano Bolzano e Aosta, Roma è stabile

1commento

Maialatura

Regole più rigide per ammazzare il maiale a domicilio

1commento

INTERVISTA

Pietro Beccari, una carriera straordinaria: l'Ateneo lo premia

TRAVERSETOLO

Falsi finanzieri ma ladri veri a Bannone

LAVORI PUBBLICI

Parisi: «No alla ciclabile lungo il greto della Parma»

5commenti

PARMA

Centro e Oltretorrente sotto la neve: fotogallery

GAZZAREPORTER

"Neve a Vicofertile: situazione difficile in strada" Foto

Le foto di una lettrice

neve

Appennino imbiancato: foto da Corniglio

Sorbolo

I finanzieri abiteranno negli appartamenti confiscati alla mafia

Traversetolo

Blitz dei vandali: danneggiato il presepe

CULTURA

Diari di bordo, la libreria indipendente che fa «lezione» alla Camera

Ko a Genova

Un Parma rinunciatario

GAZZAREPORTER

Via Marchesi, colonnotto abbattuto

Varchi elettronici

Nuove telecamere sul Lungoparma e in via Garibaldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma cambiare i nomi non cambia la realtà

2commenti

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

SONDRIO

Auto contromano su una statale in Valtellina: 6 morti in uno scontro frontale

STRASBURGO

E' morto anche Bartek, l'amico di Megalizzi. Salgono a 5 le vittime

SPORT

CALCIO

Champions League: Juventus agli ottavi con Atletico Madrid, la Roma trova il Porto

GAZZAREPORTER

"Tutti ammucchiati sulle scale allo stadio di Genova": la foto-protesta di un lettore

SOCIETA'

TRIBUTI

Imu e Tasi, ci siamo: scadenza del saldo. Esborso da 10 mld

NEW YORK

Trovato morto Colin Kroll, fondatore di app come Vine e HQ Trivia: aveva 34 anni

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

motori

Emissioni di CO2: nel 2021 solo 5 Gruppi saranno in regola