-1°

tragica lite

Donna di 44 anni brutalmente picchiata e uccisa dal vicino di casa a San Polo di Torrile. Fermato un cinese - Video

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Queen: "We will rock you", nuova data a Parma l'11 aprile

Foto d'archivio

Teatro Regio

"We will rock you": nuova data a Parma giovedì 11 aprile

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Ricevi gratis le news
6

Omicidio nel tardo pomeriggio a San Polo di Torrile: una donna è stata uccisa in via Romagnoli. Dalle prime informazioni, pare che sia stata picchiata e uccisa con un corpo contundente, dopo una lite, da un vicino di casa che abita proprio al piano di sopra. La vittima è Filomena Cataldi, 44 enne impiegata in un'azienda di prodotti gastronomici. I carabinieri avrebbero già fermato l'autore del terribile gesto, un uomo di origine cinese di 36 anni. Al momento non è chiaro il motivo che avrebbe scatenato la lite. Sarebbe stato lo stesso autore dell’omicidio, una volta consumato il delitto, ad avvertire il 112 confessando quanto successo pochi attimi prima.
Secondo quanto riferiscono i vicini, il 36enne cinese aveva già avuto altri comportamenti violenti sia con la moglie che con alcuni vicini di casa. Non risulterebbe invece episodi violenti con la donna su cui invece questo pomeriggio ha brutalmente infierito sino ad ucciderla. Filomena Cataldo, sposata, era molto conosciuta nel paese della Bassa. Secondo quanto riferiscono i vicini, il 36enne cinese aveva già avuto altri comportamenti violenti sia con la moglie che con alcuni abitanti del palazzo. Non risulterebbe invece episodi violenti con la donna su cui invece questo pomeriggio ha brutalmente infierito sino ad ucciderla.
L’indole aggressiva dell’uomo, a quanto appreso, non sarebbe stata un mistero all’interno della stabile del paese emiliano. Raccontano alcuni inquilini, infatti, che un residente nella struttura avrebbe anche pensato di trasferirsi proprio per evitare i comportamenti violenti del cittadino cinese. Ad ogni modo, al momento, non risulta ci siano state segnalazioni o denunce alle forze dell’ordine. 

(Guarda il servizio del Tg Parma). Domani tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Egd

    23 Agosto @ 03.49

    La storia si ripete, nell'assoluto silenzio impotente delle forze dell'ordine e di magistrati che, anziché lavorare per la "Giustizia", pensano a finire sulle prime pagine dei giornali, seguendo casi scottanti. Che, puntualmente, arrivano, proprio perché, con l'immobilismo ed i ritardi di Polizia, Carabinieri e Magistrati, si lasciano "cuocere" situazioni di violenza e prevaricazione, fin quando queste non esplodono. Ho dovuto abbandonare una casa a Montechiarugolo, a causa di un violento prepotente (italiano che fa vergognare di essere italiani), che i Carabinieri non sono riusciti a fermare, ora sì sotto processo, ma che non farà probabilmente nemmeno un giorno di carcere, e non ci andrà solo perché ho cambiato casa, anziché aspettare che mettesse in atto le minacce di morte che mi ha rivolto e che ha tentato di attuare. L'Italia è un paese per delinquenti, cinesi, italiani o di altre etnie, e non è un paese per persone oneste, di qualsiasi etnia esse siano.

    Rispondi

  • Parmigiano

    22 Agosto @ 23.43

    Parmigiano

    Basta, se ne vadano loro questi con mentalità troppo diverse dalle nostre, o sarà un massacro di gente innocente.

    Rispondi

  • filippo

    22 Agosto @ 23.32

    avanti con l'accoglienza e subito lo ius soli

    Rispondi

  • fernand

    22 Agosto @ 22.43

    avrei piacere in una pubblicazione del mio commento! quando a parma e in provincia non esistevano extracomunitari succedevano le stesso cose??? direi di no! cosa significa questo? accogliamoli tutti tanto sono uguali a noi!! non e' vero non sono uguali a noi!!!

    Rispondi

    • anna

      23 Agosto @ 18.35

      "accogliamoli tutti tanto sono uguali a noi!! non e’ vero non sono uguali a noi!!!” La prego di parlare al singolare. Lei rappresenta solo se stesso.

      Rispondi

    • anna

      23 Agosto @ 18.30

      Si, succedevano eccome signor fernand. 2006 - Silvia Mantovani, Tommaso Onofri, Virginia Fereoli, Andrea Salvarani, Gianmario Roveraro. Gli assassini? Tutti rigorosamente italiani. Se crede le scrivo tutti i nomi.

      Rispondi

Lealtrenotizie

Nevica a Salsomaggiore e a Medesano. Allerta in A1 e A15 - Manda le tue foto

PARMENSE

Nevica a Salsomaggiore e a Medesano. "Allerta" in A1 e A15  Manda le tue foto

Cinque centimetri di neve in Appennino

12tgparma

Ladri-vandali devastano la sede della squadra di calcio del Felino Video

12tgparma

Parma facciamo squadra: 227mila euro per i bambini più fragili Video

carabinieri

Sorpreso a spacciare in stazione e arrestato (dopo colluttazione)

GOVERNO

Il Viminale sblocca fondi per edifici pubblici e strade: 2,6 milioni di euro a 42 Comuni del Parmense

bardi

Fiamme in un'abitazione: due intossicati da fumo e casa parzialmente inagibile Foto Video

fidenza

Violenza sessuale sulla figlia dell'ex compagna: operaio finisce in carcere

MALTRATTAMENTI

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

salute

Alzheimer, all'Università di Parma 200mila dollari per una ricerca sulla proteina "sospetta"

SPACCIO

Due anni e mezzo allo studente che teneva in casa quasi 2 chili di marijuana

incidente

Eia, tamponamento nella notte: due feriti

Romagnosi

«La mia civetta? Un simbolo dell'antica Grecia»

BALI LAWAL

Da top model a operatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi»

Borgotaro

È morto Marco Terroni, il prof cercatore di funghi

BERCETO

Addio al consigliere comunale Roberto Ablondi

LUTTO

Maria Gorreri stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il ritorno di Berlusconi. La sua sfida più difficile

di Luca Tentoni

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MOLESTIE

Brizzi, archiviate le accuse di violenza sessuale

REGGIO EMILIA

Le offre un passaggio, poi la porta in un appartamento e la violenta: arrestato 45enne

SPORT

RUGBY

Il Valorugby raggiunge la finale contro il Valsugana: intervista all'head coach Manghi Video

SERIE C

Rinviate tutte le partite del Pro Piacenza

SOCIETA'

SPECIALE SPOSI

Un’organizzazione ideale per la giornata più bella

SOS ANIMALI

Cani da adottare a Parma Foto

MOTORI

MOTORI

Ecotassa: quanti paradossi. Ecco chi vince e chi perde

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo