×
×
☰ MENU

Vento forte alla Barcolana: 12 interventi, una barca affonda e soccorsi in 7

Vento forte alla Barcolana: 12 interventi, una barca affonda e soccorsi in 7

10 Ottobre 2021,06:10

Gli interventi di soccorso e di assistenza per la Barcolana 53 sono stati numerosi a causa delle impegnative condizioni del mare e del vento, ma il numero alla fine molto limitato di concorrenti ha evitato i pericoli maggiori tipici della regata, che sono sempre legati all’affollamento della linea di partenza e alle conseguenti collisioni. Il protocollo di sicurezza comprendeva i mezzi di Guardia costiera, vigili del fuoco, guardia di finanza, polizia, carabinieri e unità di assistenza, coordinati dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Trieste. Sono stati dodici gli interventi di assistenza, con un totale di 41 persone, effettuati in mare per avarie al motore o al timone, rande rotte e alcune unità che hanno disalberato, ma in nessun caso danni alle persone. 
Quanto agli interventi di soccorso, l’incidente più grave è avvenuto nel centro del campo di regata, in prossimità della prima boa. Il conduttore di un’imbarcazione a vela slovena di dieci metri, con sei persone a bordo, pare in seguito di una collisione con un altro concorrente, non è più riuscito a governare la propria unità, che ha incominciato a imbarcare acqua e ad affondare. La loro imbarcazione è semiaffondata. Sul posto sono intervenuti Capitaneria e in seguito il nucleo subacquei dei vigili del fuoco per consentirne un eventuale successivo recupero. Un settimo naufrago, caduto da un’imbarcazione poco dopo la partenza, è stato recuperato dal Delfino Verde. Un altro velista è stato colpito violentemente alla testa dal boma della propria imbarcazione ed è stato soccorso anche dal 118.

(Nella foto la barca Arca, vincitrice della Barcolana 2021, 53/a edizione)

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI