17°

29°

PARMA

Cristopher Delbono è stato trovato a San Prospero: ora è in ospedale

Si schianta in auto e svanisce nel nulla: si cerca un 25enne di Rivalta
Ricevi gratis le news
1

Sono terminate le ricerche di Cristopher Delbono, il 25enne di Rivalta scomparso l'altra notte in seguito a un incidente in località Il Moro di San Prospero. Il giovane è stato rintracciato da polizia e carabinieri, recuperato dai vigili del fuoco e portato in ospedale dai volontari della pubblica assistenza. 
In precedenza era stato ritrovato il telefonino del giovane. Domani sulla Gazzetta di Parma tutti i particolari.

La vicenda

Uno schianto nella notte, un giovane che scende dalla propria auto apparentemente incolume e si allontana nell'oscurità. E poi più nulla, se non il silenzio e l'angoscia. Parte da qui il giallo della scomparsa di un 25enne di Rivalta di Lesignano Bagni, Cristopher Delbono, operaio in un'azienda agricola vicino a dove abita, in cui si occupa in particolare della stalla. Del giovane non si hanno più notizie dall'altra notte e anche il suo telefono risulta muto: l'ultimo accesso a whatsapp è dell'1.30 circa. Senza esito le ricerche da parte dei numerosi volontari della protezione civile, in azione da ieri pomeriggio con i cani molecolari e anche con un drone. Ricerche che proseguono anche oggi. 

La scomparsa

Tutto ha inizio verso l'1.30 dell'altra notte. È a quell'ora che la monovolume su cui stava viaggiando Cristopher è rimasta coinvolta in un incidente in località il Moro, fra San Prospero e il ponte sull'Enza. Il veicolo, proveniente da strada Argini Enza, arrivato all'incrocio con via Emilio Lepido, per motivi ancora non chiari non si è fermato allo stop, ha proseguito dritto, ha abbattuto un guardrail dalla parte opposta della strada, come pure la recinzione di un'azienda, fermando la propria corsa nel cortile della ditta. Tutto è documentato dalle immagini delle telecamere di sorveglianza dell'azienda, in cui si vede distintamente Cristopher scendere apparentemente incolume e allontanarsi dall'auto. Il motivo di questo allontanamento non è noto: forse il giovane era in stato di choc dopo lo schianto.

L'incidente non ha coinvolto nessun altro veicolo e così nessuno si è reso conto di quanto accaduto fino alle 8.30 di ieri mattina, quando il titolare della ditta, arrivando sul posto, ha trovato la macchina incidentata nel cortile. E così è scattata la chiamata alla polizia municipale, che è intervenuta sul posto per i rilievi e per far rimuovere il veicolo. Nel frattempo, però, il padre del giovane aveva già dato l'allarme: verso le 5 di mattina, infatti, resosi conto che il figlio non era ancora rientrato, ha chiamato i carabinieri, denunciando la scomparsa del 25enne. A quell'ora, però, nessuno sapeva ancora dell'incidente sulla via Emilia. E così solo in seguito, quando i vigili urbani hanno rilevato l'incidente, si sono collegate le due cose.

La protezione civile, però, è stata allertata solo nel pomeriggio, intorno alle 16. Nella zona del Moro è arrivata una trentina di volontari con nove unità cinofile e l'unità mobile di coordinamento, il tutto al comando di Marco Nadalini. Sul posto anche polizia, carabinieri e polizia municipale. I cani molecolari sono addestrati per riconoscere un determinato odore e seguirne le tracce. Il primo cane che è stato utilizzato ieri, dopo aver fiutato l'odore nel punto in cui Cristopher è sceso dall'auto, si è aggirato velocemente in tutta l'area circostante alla ricerca della pista da seguire: subito si è diretto sulla via Emilia, dove il traffico è stato momentaneamente bloccato per consentire al cane di agire indisturbato. Poi però è tornato indietro, individuando una precisa pista che conduceva sul retro della ditta, dove è stata trovata una recinzione parzialmente piegata, segno che il giovane era passato proprio in quel punto. Da lì le ricerche sono proseguite – con l'ausilio anche degli altri cani e di un drone dal cielo – nelle campagne circostanti, a nord della via Emilia e lungo il vicino argine dell'Enza. Molti anche i familiari e gli amici di Cristopher accorsi da Lesignano per seguire da vicino la situazione e dare una mano nelle ricerche, che sono poi state sospese intorno alle 21.

Cristopher Delbono è alto circa un metro e 70, è di corporatura robusta e ha capelli castani corti. Al momento della scomparsa indossava una camicia a quadri bianca e marrone, jeans corti e scarpe da ginnastica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    18 Giugno @ 09.45

    Giorgio R.

    CHE BELLO ! POVERI GENITORI CHE SPAVENTO MA....LIETO FINE !!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

4commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

15commenti

GAZZAREPORTER

"Riflessi di fine estate": foto dal Parco Ducale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Milano

Tangenti Algeria, il tribunale assolve Scaroni e l'Eni

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

1commento

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

4commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design