20°

31°

torrechiara

Castello tutto da esplorare con un ologramma

Novità in arrivo per rendere sempre più interessante la visita. Ci saranno anche due armature dei Farnese del Cinquecento

Castello tutto da esplorare con un ologramma
Ricevi gratis le news
0

Mercoledì 14 marzo, alle 12, nel “salone dei giocolieri” ci sarà un appuntamento speciale. Verranno infatti presentate, perfettamente restaurate, due armature del Cinquecento, appartenute ai Farnese, sinora conservate nei depositi di Stato. Allo stesso tempo verrà installato e mostrato al pubblico un ologramma, una proiezione video tridimensionale del castello di Torrechiara visto dall’alto.

Le armature e l’ologramma, la storia e l’innovazione, avranno il medesimo scopo: quello di arricchire uno dei castelli meglio conservati d’Europa, e diventeranno parte integrante del monumentale patrimonio. Entrambe le iniziative sono state avviate dal dirigente del polo museale dell’Emilia Romagna, Mario Scalini, per valorizzare e arricchire il percorso di visita delle già splendide sale affrescate del castello. L’ologramma è stato realizzato attraverso la creazione di un apposito modello tridimensionale.

Le immagini sono state scattate da un drone dotato di camera ad alta definizione, che ha sorvolato la rocca per rappresentare tutte le membrature esterne del castello e del suo intorno.

Tutte le fotografie, così realizzate, sono state elaborate digitalmente per ricavare poi un modello del castello, che viene animato attraverso la progressiva e costante rotazione del modello stesso sul proprio asse. L’ologramma è di grandi dimensioni, è una piramide di due metri di lato e di due metri di altezza. Si tratta di una novità che ha pochi eguali nei musei, soprattutto di queste misure. Lo spettatore potrà avere una visione a volo d’uccello del castello, visto dall’alto.

A realizzare la riproduzione virtuale del castello sono state due aziende: Abacus sas di Stefano Botti e studio Arco Srl di Catellani e Schiatti. Le armature, che saranno esposte in vetrina, provengono dalla armeria Farnese attraverso casa Savoia. Sono già state in deposito presso l’Arma della Cavallerizza di stanza a Parma tra le due guerre mondiali.

Sono databili al terzo quarto del Cinquecento e furono probabilmente usate sul campo dai membri della casata. Il corsaletto azzurrato e dorato sulle liste sbalzate è conforme a quello usato dai comandanti di galee al tempo della battaglia di Lepanto (1571); quello con borgognotta (elmo) che ha solo petto e schiena bruniti, ha tutte le altre parti stagnate per uso navale ed è l’unico sin qui noto con tale trattamento.

L’armeria del castello è in corso di allestimento ed accoglierà presto altri pezzi di spicco. Dopo la chiusura domenicale nei primi tre mesi dell’anno, scongiurata grazie all’impegno di più persone e istituzioni, si apre così una nuova primavera per il castello, che con i suoi numeri è uno dei monumenti più visitati della regione.

Novità in arrivo per rendere sempre più

interessante la visita. Ci saranno anche

due armature dei Farnese del Cinquecento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

24commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

PISA

Choc anafilattico: muore dopo la cena

VIALE ZARA

Si dà fuoco a Milano: 27enne in gravi condizioni

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

4commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery