13°

26°

Provincia-Emilia

La Divina Commedia a Fidenza? "Mistero"

La Divina Commedia a Fidenza? "Mistero"
Ricevi gratis le news
0

 Gianluigi Negri  

 Che fine hanno fatto i manoscritti, mai ritrovati, della Divina commedia? E’ possibile che si trovino tra Salsomaggiore e Fidenza? Questa sera, a cercare di dare risposta a queste domande, tra storia e leggenda, sarà la trasmissione «Mistero» di Italia 1. 
Durante il programma, in onda alle 21.25, verrà proposto un lungo servizio sull'argomento, scritto e coordinato dal salsese Ade Capone, uno degli autori storici della trasmissione. Nel team di «Mistero» fin dalla sua prima edizione, Capone ha appena pubblicato il libro «Contatto - Incontri ravvicinati con altri mondi». E la scorsa estate ha portato il conduttore Marco Berry, tra Fidenza e Salsomaggiore, sulle tracce di Dante Alighieri.
 «Tutto è nato - racconta l’autore televisivo - leggendo un articolo della "Gazzetta di Parma" di una decina di anni fa, nel quale si parlava dell’ipotesi che il manoscritto della Commedia fosse proprio da cercare in queste zone». Quali gli indizi che portano a seguire questa pista? «Intanto esiste a Napoli una copia manoscritta della Commedia (che Dante compose, come datano gli storici, tra il 1304 e il 1321, ndr) eseguita nel 1411 da Giovanni dè Gambi di Borgo San Donnino. Poi, secondo studi fatti dal compianto professore Mario Pietralunga e dallo storico don Amos Aimi su alcune pergamene del 1315 archiviate dal Comune di Fidenza, pare possibile che Dante, durante le sue peregrinazioni, fosse passato proprio da Borgo San Donnino».
Questi elementi verranno chiariti, nel servizio, proprio da don Amos Aimi che, in estate, con l’autorizzazione della Diocesi, ha accolto in Duomo la troupe di «Mistero».
«Sempre don Aimi - prosegue Capone - racconta di quando ricevette l’indicazione da monsignor Fallani, autorevole figura che per moltissimi anni si dedicò agli studi danteschi, di cercare gli originali della Commedia proprio nella nostra regione e nella nostra zona».
A questo si aggiunge la presenza di parenti di Alighieri (all’epoca si chiamavano Aldighieri) a Contignaco, sulle colline salsesi, dove è stata girata una parte del servizio: «Gli Aldighieri - conclude Capone - erano i proprietari del castello di Contignaco, in una zona in cui si trovavano le saline e veniva estratto il sale. Ci sono buone probabilità che Dante avesse soggiornato nel castello e c'è una leggenda secondo la quale il manoscritto sarebbe nascosto nella torre. Secondo don Aimi, vista la morfologia del luogo, si può anche arrivare a supporre che la "selva oscura" possa essere il bosco, in passato molto più irto e selvaggio di oggi, che si trova all’ingresso del castello». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perché ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

tg parma

Le voci del corteo del 25 Aprile: "E' la festa più bella e più vera"

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

tg parma

Volata finale: entusiasmo ed esperienza le armi del Parma Video

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

SCUOLA

Romagnosi, Boito, Sanvitale Fra Salimbene e Verdi: il grande concerto

ITALIA/MONDO

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

SPORT

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento