Provincia-Emilia

La storia di Mosè Renzo Levi, vittima soragnese dell'Olocausto

La storia di Mosè Renzo Levi, vittima soragnese dell'Olocausto
Ricevi gratis le news
0

  Bruno Colombi

Il «Giorno della memoria», una data che non deve essere dimenticata per tenere vivo il ricordo dei milioni di innocenti di religione ebraica che, in nome della loro fede ed in forza di inique e vergognose leggi razziali adottate anche dal regime fascista, soffrirono e morirono nei campi di sterminio della Germania nazista.
La Comunità ebraica di Parma, e con essa il «Museo ebraico Fausto Levi» di Soragna, ha aderito all’iniziativa celebrativa del ricordo che si svolgerà in tutta Italia domenica prossima con iniziative diverse e momenti di meditazione. In programma visite guidate straordinarie al museo ed alla sinagoga, con approfondimento, alle 10,30 alle 17,30.
«E’ una data molto importante e significativa - afferma il presidente Giorgio Yehuda Giavarini - che è stata inserita nel tessuto storico affinchè la Shoah e la memoria di tante vittime non vadano perdute ma restino scolpite nella mente e nel cuore della gente,  come la testimonianza di un orrore e di una crudeltà che mai la civiltà ha provato e messo in atto». 
Anche Soragna ha pagato in quegli anni terribili il suo tributo di sangue all’Olocausto.
Ne fu vittima Mosè Renzo Levi, figlio di Abramo e Giulia Bosch, che era nato a Soragna nel 1887. 
Risiedeva in paese assieme alla moglie Elena Foà e ai figli Bruno (recentemente morto in Israele) e Fausto, fondatore del museo locale e a lungo presidente della Comunità ebraica di Parma.
Renzo Levi lo conoscevano tutti, e tutti ne stimavano la lealtà, la sua disponibilità verso il prossimo ed il suo attaccamento al paese in cui era nato e del quale conservava amabili ricordi.  
Amava la motocicletta, si univa alla gente per le feste locali, non sembrava che avesse nemici. E quando gli venne consigliato di lasciare presto il paese perchè c’era il pericolo del rastrellamento degli ebrei e della loro deportazione in Germania, rispose che «non aveva mai fatto male a nessuno e che si sentiva tranquillo».
Però nel settembre del 1943 venne arrestato, venne imprigionato nelle carceri di San Francesco a Parma, quindi nel campo di concentramento di Scipione Castello e poi in quello di Fossoli.
Da qui la deportazione ad Auschwitz il 5 aprile 1944 con il convoglio n°9, il suo trasferimento a Mauthausen e la sua morte nelle camere a gas il 20 marzo 1945.
Una dolorosa fine che accomunò in quel periodo anche altri ebrei originari di Soragna ma residenti in altre città: fu così per Alba Fausta Fano (Parma-Auschwitz 1944), Alessandro Fano (Torino-Auschwitz 1944), Bice Fano di Michele (Mantova-Auschtwitz 1944), Bice Fano di Cesare (Milano-Auschtwitz 1944), Elio Fano (Milano-Auschtwitz 1944), Enrico Fano (Parma-Carcere di Parma 1945), Ermanno Fano (Pellegrino Parmense-Auschwitz 1944), Marco Fano (Torino-Gross Rosen 1945), Olinto Fano (Milano-Ospedale cittadino 1944), Renato Fano (Milano-Auschwitz 1944), Arrigo Levi (Genova-Auschwitz 1944), Zelinda Levi (Verona-Auschwitz 1944).
La popolazione di Soragna non condivise mai la situazione venutasi a creare con le leggi razziali e, più volte, diede prove di solidarietà e di aiuto alle persone di religione ebraica. In quest’opera umanitaria e sociale si distinse l’arciprete monsignor Bruno Binini che, sia quando il paese ospitò un numeroso gruppo di ebrei provenienti dalla Jugoslavia, sia quando le persecuzioni subirono una forte impennata, nascose varie persone nei solai dell’ospedale civile, rischiando più volte le ire della polizia del regime ed il carcere di Parma. 
Per queste sue azioni il presidente Fausto Levi non mancò di esprimergli pubblicamente il suo più vivo ringraziamento per l’opera compiuta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Il questore: «La metà dei sequestri della nostra regione avviene a Parma»

EMERGENZA DROGA

Il questore: «La metà dei sequestri della nostra regione avviene a Parma»

SAN SECONDO

Addio a «Filli» era stato assessore

SORAGNA

Addio a Simone, lattoniere esperto e norcino per passione

Felegara

Preoccupa l'eternit alla fornace

San Polo di Torrile

Piccoli vandali crescono a scuola: gli adulti s'interrogano

ALBARETO

Lavori in corso: sei nuove pale eoliche in arrivo

BUSSETO

Madonna dei Prati, crolla parte del tetto del santuario

IL CASO

Scuola Racagni, palestra inagibile

Nella notte

"Ombre Rosse", ladro in fuga con la cassa. Dopo un bicchierino di amaro Video

incidente

Tragedia a San Secondo: 73enne muore travolto da un'auto

1commento

meteo

E in Alta Valparma e Alta Valtaro arriva la prima neve Foto Le previsioni

carabinieri

Preso il pusher di borgo delle Colonne: dava anche ospitalità ai clienti per consumare Video

5commenti

calcio

Il Parma è la squadra più italiana della Serie A

calcio

Milan, out anche (contro il Parma) Romagnoli. Ma nemmeno i crociati sorridono

curiosità

Un poker di multe (vere) per la 600 perennemente multata Le foto

4commenti

CINEMA

Chiude il Parma film festival...un ghiotto resoconto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'alleanza della via Emilia trampolino di Parma 2020

di Aldo Tagliaferro

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

ITALIA/MONDO

Manifestazione

Protesta "caro carburante", la protesta di 282mila gilet gialli: Francia in tilt, un morto e 227 feriti

Olanda

Messa "maratona" contro la deportazione di una famiglia

SPORT

Nations League

Pari con il Portogallo. L'Italia resta senza gol

test match

Australia troppo forte. L'Italrugby nettamente sconfitta 26-7

SOCIETA'

teatro

"Ogni bellissima cosa"  allo Spazio Shakespeare 1

l'appello

Associazione vittime strada: "Bisogna fermare la strage di giovani"

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni