18°

28°

collecchio

I fuoricampo della solidarietà

Batti e corri I giocatori del Collecchio baseball e softball sono diventati donatori Admo per essere vicini a Niccolò Biscontri colpito da un linfoma

I fuoricampo della solidarietà
0

I fuoricampo della solidarietà al Collecchio baseball e softball per dimostrare la propria vicinanza e il proprio affetto a Niccolò Biscontri, il giocatore del Grosseto (al Parma nel 2013) che sta combattendo una difficile battaglia contro un linfoma.
Per lui in tutta l'Italia del batti e corri si è scatenata una incessante gara di solidarietà. Il Collecchio vi ha aderito grazie a una decina di giocatori delle due squadre maggiori che, appoggiati dalla società, hanno deciso di diventare donatori Admo, dopo che molti di loro erano già iscritti nel registro dei donatori Avis. «Appresa la notizia - dice Simona Barillari del Collecchio softball - abbiamo subito pensato a cosa potevamo fare per Niccolò. E assieme ai ragazzi del baseball abbiamo scelto di iscriverci al registro dell'Admo». Così, nella sezione di Collecchio dell'Avis, si sono sottoposti alla tipizzazione del sangue, che serve per definire il gruppo a livello genetico, da non confondersi con il gruppo sanguigno. Questo dato verrà inserito in una banca dati mondiale; quando arriverà una richiesta di donazione relativa a quel gruppo generico, partirà un secondo iter che prevede altri tre controlli incrociati prima della donazione vera e propria. Totale la mobilitazione da parte dei dirigenti del Collecchio Baseball e del Labadini Collecchio che, tramite il presidente della sezione softball Luca Aroldi, si sono messi in contatto con la sezione locale dell’Avis per organizzare la seduta di prelievo. E l'orgoglio è legittimo nel consiglio direttivo della società: come dice lo stesso Aroldi, «i nostri giocatori hanno dimostrato di non pensare solamente al baseball e al softball, ma di essere parte attiva di una comunità nel segno della solidarietà. Per noi questo gesto vale come una vittoria in campo».

Anche il responsabile dell’Admo di Parma, Pier Luigi Negri, dopo avere ricordato che la collaborazione fra Avis ed Admo esiste da diversi anni, ha elogiato il gesto dei ragazzi: «spero che uno di voi possa arrivare al traguardo di salvare la vita ad una persona, sicuramente questo sarebbe per lui una grande gioia e darebbe un senso in più alla sua vita». E ha quindi ricordato che «l’Admo ha bisogno di giovani da iscrivere nel registro dei donatori». Una giornata importante anche per Enrico Cavazzini, vice presidente dell'Avis Collecchio: «la sensibilità di questi ragazzi li ha portati a compiere un atto che rappresenta anche un gesto di solidarietà verso una persona che ha bisogno. E’ stata l’occasione per dimostrare che le associazioni del dono collaborano per una finalità comune, ovvero la salute e l’aiuto verso i bisognosi: siamo in cordata come gli scalatori che affrontano insieme la salita, sicuri dell’aiuto che riceveranno dai compagni, presenti e responsabili verso tutti specialmente nei momenti di maggior bisogno».
L'aiuto verso Biscontri, e in generale verso tutti coloro che combattono contro la stessa malattia, è scattato perché nel mondo del baseball ci si conosce tutti. I giocatori del Collecchio non hanno mai giocato insieme a Niccolò, e solo in rari casi hanno giocato da avversari: eppure la loro corsa verso la casa base della solidarietà è stata pronta e immediata. Come sostiene il capitano Luca Pelagatti, «tutti noi siamo rimasti colpiti da quanto sta capitando a Niccolò. E non l'avremmo mai immaginato. Ora siamo qui: almeno proviamo ad aiutarlo». Scegliendo di diventare donatori Admo i ragazzi e le ragazze del batti e corri collecchiese vogliono anche lanciare un messaggio agli abitanti di Collecchio. «Venite a donare, donare è importante», Il dono è così diventato uno strumento di relazione e di comunicazione fra questi giovani atleti che guardano con fiducia al domani e al prossimo, che esprimono solidarietà con un gesto consapevole e volontario

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Brandisce le forbici contro un negoziante in piazza Ghiaia. Identificato e denunciato

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

5commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

2commenti

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

1commento

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat