collecchio

I fuoricampo della solidarietà

Batti e corri I giocatori del Collecchio baseball e softball sono diventati donatori Admo per essere vicini a Niccolò Biscontri colpito da un linfoma

I fuoricampo della solidarietà
0

I fuoricampo della solidarietà al Collecchio baseball e softball per dimostrare la propria vicinanza e il proprio affetto a Niccolò Biscontri, il giocatore del Grosseto (al Parma nel 2013) che sta combattendo una difficile battaglia contro un linfoma.
Per lui in tutta l'Italia del batti e corri si è scatenata una incessante gara di solidarietà. Il Collecchio vi ha aderito grazie a una decina di giocatori delle due squadre maggiori che, appoggiati dalla società, hanno deciso di diventare donatori Admo, dopo che molti di loro erano già iscritti nel registro dei donatori Avis. «Appresa la notizia - dice Simona Barillari del Collecchio softball - abbiamo subito pensato a cosa potevamo fare per Niccolò. E assieme ai ragazzi del baseball abbiamo scelto di iscriverci al registro dell'Admo». Così, nella sezione di Collecchio dell'Avis, si sono sottoposti alla tipizzazione del sangue, che serve per definire il gruppo a livello genetico, da non confondersi con il gruppo sanguigno. Questo dato verrà inserito in una banca dati mondiale; quando arriverà una richiesta di donazione relativa a quel gruppo generico, partirà un secondo iter che prevede altri tre controlli incrociati prima della donazione vera e propria. Totale la mobilitazione da parte dei dirigenti del Collecchio Baseball e del Labadini Collecchio che, tramite il presidente della sezione softball Luca Aroldi, si sono messi in contatto con la sezione locale dell’Avis per organizzare la seduta di prelievo. E l'orgoglio è legittimo nel consiglio direttivo della società: come dice lo stesso Aroldi, «i nostri giocatori hanno dimostrato di non pensare solamente al baseball e al softball, ma di essere parte attiva di una comunità nel segno della solidarietà. Per noi questo gesto vale come una vittoria in campo».

Anche il responsabile dell’Admo di Parma, Pier Luigi Negri, dopo avere ricordato che la collaborazione fra Avis ed Admo esiste da diversi anni, ha elogiato il gesto dei ragazzi: «spero che uno di voi possa arrivare al traguardo di salvare la vita ad una persona, sicuramente questo sarebbe per lui una grande gioia e darebbe un senso in più alla sua vita». E ha quindi ricordato che «l’Admo ha bisogno di giovani da iscrivere nel registro dei donatori». Una giornata importante anche per Enrico Cavazzini, vice presidente dell'Avis Collecchio: «la sensibilità di questi ragazzi li ha portati a compiere un atto che rappresenta anche un gesto di solidarietà verso una persona che ha bisogno. E’ stata l’occasione per dimostrare che le associazioni del dono collaborano per una finalità comune, ovvero la salute e l’aiuto verso i bisognosi: siamo in cordata come gli scalatori che affrontano insieme la salita, sicuri dell’aiuto che riceveranno dai compagni, presenti e responsabili verso tutti specialmente nei momenti di maggior bisogno».
L'aiuto verso Biscontri, e in generale verso tutti coloro che combattono contro la stessa malattia, è scattato perché nel mondo del baseball ci si conosce tutti. I giocatori del Collecchio non hanno mai giocato insieme a Niccolò, e solo in rari casi hanno giocato da avversari: eppure la loro corsa verso la casa base della solidarietà è stata pronta e immediata. Come sostiene il capitano Luca Pelagatti, «tutti noi siamo rimasti colpiti da quanto sta capitando a Niccolò. E non l'avremmo mai immaginato. Ora siamo qui: almeno proviamo ad aiutarlo». Scegliendo di diventare donatori Admo i ragazzi e le ragazze del batti e corri collecchiese vogliono anche lanciare un messaggio agli abitanti di Collecchio. «Venite a donare, donare è importante», Il dono è così diventato uno strumento di relazione e di comunicazione fra questi giovani atleti che guardano con fiducia al domani e al prossimo, che esprimono solidarietà con un gesto consapevole e volontario

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

4commenti

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

8commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

4commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

34commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

Premio Marzotto

Premiata la startup parmigiana Wrap

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

1commento

ITALIA/MONDO

CAGLIARI

Furti, scippi, violenza sessuale: arrestati 10 migranti sbarcati in Sardegna

1commento

catania

Fine turno, e vanno a casa senza fare il cesareo: gravi danni al bambino

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Formula 1

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

Sos amici animali

Di chi è questo gattino?

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto