15°

29°

operazione Fenghuang

Parma, centro di smistamento di un giro di prostitute

Sgominata banda di sfruttatori italo-cinese del Nord Italia: 14 arresti

Parma, centro di smistamento di  un giro di prostitute
Ricevi gratis le news
5

Si è conclusa questa mattina all’alba con l’esecuzione di quattordici ordinanze di custodia cautelare l’operazione Fenghuang, che ha permesso alla polizia di sgominare una banda composta da italiani e cinesi dedita allo sfruttamento e al favoreggiamento della prostituzione. Il giro è stato scoperto dalla squadra mobile di Rimini, guidata dal vice questore aggiunto Nicola Vitale. L’indagine ha interessato diverse città italiane fra cui Milano, Brescia, Cremona, Reggio Emilia, Modena e Forlì, dove le prostitute, tutte cinesi e senza regolare permesso di soggiorno, esercitavano.
L’organizzazione, gestita dalle persone finite in manette, portava le ragazze a Rimini per metterle alla prova prima di destinarle nelle altre località. L’attività di meretricio non avveniva in strada ma in appartamento, grazie a una rete di locatori compiacenti. Gli annunci delle prestazioni erano pubblicizzati su siti internet dove i clienti potevano trovare i numeri di telefono da contattare che facevano capo fondamentalmente a tre centri di smistamento: a Rimini, Poiano Milanese e Parma. 

Le persone che rispondevano al telefono, tre maitresse, indirizzavano i clienti in base alla località dalla quale chiamavano negli appartamenti disponibili sul rispettivo territorio. In ogni casa lavoravano almeno due o tre ragazze per un giro di affari di circa 5-6mila euro a settimana.
Le straniere lavoravano 24 ore su 24, sette giorni su sette, fatta eccezione per i giorni del ciclo mestruale. In quel periodo, venivano prontamente sostituite dalle colleghe disponibili. I soldi incassati venivano riscossi dagli sfruttatori una volta a settimana e poi la maggior parte veniva spedita in Cina dove operava un reclutatore, nella regione di Zhejiang. Le ragazze contattate e mandate in Italia erano consapevoli del mestiere che avrebbero dovuto svolgere e anzi, la maggior parte aspirava, dopo un periodo di esperienza, a diventare a sua volta maitresse. L’indagine è partita nel 2011 e sulla base dei riscontri raccolti il pm ha inviato al gip la richiesta per gli arresti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    20 Maggio @ 14.47

    Ho sentito, una volta, in TV, nel corso di un'inchiesta, che le prostitute cinesine hanno, tra di noi, grande successo, perché sono molto cortesi e disponibili, e sempre allegre e sorridenti. bastet, fa' attenzione che i tuoi figli maschi non le frequentino, mi raccomando...

    Rispondi

  • Margherita

    20 Maggio @ 14.43

    E i " centri massaggi" sono invece sponsorizzati dal ministero del welfare?

    Rispondi

  • Bastet

    20 Maggio @ 11.51

    "la maggior parte aspirava, dopo un periodo di esperienza, a diventare a sua volta maitresse." ma che gente triste,porca la miseria ladra!!! Meno male che ho un figlio maschio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • presente

    20 Maggio @ 00.16

    Questa mi mancava, la banda ITALOCINESE mi mancava.....

    Rispondi

  • Biffo

    19 Maggio @ 19.55

    Ma erano taroccate pure le prostitute? Rilasciavano composti chimici organici dannosi all'attrezzatura maschile?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti