15°

29°

Arte-Cultura

Nicolò Bettoli: un protagonista del neoclassicismo europeo

Nicolò Bettoli: un protagonista del neoclassicismo europeo
0

Carlo Mambriani
Si deve in gran parte ad una ristretta cerchia di tecnici e artisti locali il merito di aver riplasmato, nella prima metà dell’Ottocento, il volto di Parma in chiave neoclassica: Nicolò Bettoli, Paolo Gazola, Giuseppe e Antonio Cocconcelli, con Paolo Toschi – direttore dell’Accademia di Belle Arti e “sovrintendente” artistico locale – diffusero in città un gusto sobrio ma elegante, improntato a grande nitidezza, semplicità e funzionalità. Tra di loro la figura di Bettoli, stranamente trascurata dalla critica anche più recente, merita davvero un approfondimento per avere inciso come pochi altri con la sua opera su tutta l’architettura parmense della prima metà del secolo. Erede di una operosa stirpe di capimastri e architetti di origine ticinese, documentata a Parma dalla fine del XVII secolo, durante gli anni di chiusura dell’Accademia per l’occupazione francese (1796-1803) Bettoli frequentò lo studio del parmigiano Donnino Ferrari, allievo di Ennemond-Alexandre Petitot, esordendo al concorso di architettura bandito nel 1805 dalla stessa Accademia. 
Pochi anni dopo aver dato il progetto per il nuovo teatro di Fidenza (1812) Nicolò, con talento e risolutezza, riuscì ad ottenere la nomina ad architetto di Corte con Maria Luigia (1816) e, nello stesso anno, la cattedra di Architettura pratica in Accademia.     
Per la sovrana Bettoli curò dapprima il restauro di alcune fabbriche ducali (il teatro Farnese, la Pilotta, Santa Maria del Quartiere, la villa di Sala) e con Paolo Toschi il progetto della nuova galleria dell’Accademia, disegnata su modelli d’Oltralpe, destinata ad ospitare le collezioni artistiche rientrate da Parigi dopo le spogliazioni francesi e nuove opere acquisite dalla duchessa.  Dopo aver dato alcuni progetti per il nuovo cimitero della Villetta, redatti a due mani col suocero Giuseppe Cocconcelli (1817), tra il 1821 e il 1829 compì l’impresa architettonica per la quale è maggiormente noto, il nuovo teatro Ducale di Parma (oggi Regio).  Degnamente celebrato da due pregiate edizioni bodoniane corredate dalle incisioni dell’atelier Toschi (1824, 1829), il nuovo teatro si trovava perfettamente integrato nei percorsi della corte, divenendo una parte essenziale di quella “città nella città” costituita dai diversi palazzi ducali collegati da lunghe maniche e cavalcavia.  I volumi puri e compatti della fabbrica, ottenuti con larghe pareti di intonaco liscio tra cornici orizzontali poco aggettanti, si accompagnano a una raffinata declinazione di temi classici e di modelli ripresi dall’architettura illuministica europea, in particolare francesi.  Ancora per la duchessa Bettoli riplasmò l’antico palazzo ducale (1833, distrutto in seguito alla Seconda guerra mondiale), eresse la nuova sala di lettura della biblioteca Palatina (1834), la biblioteca privata (1838-1839, distrutta) e riadattò (1836-1837) i palazzi di Colorno e del Giardino. Tra il 1836 e il 1837 replicò gli straordinari esiti del teatro Ducale con l’edificio delle Beccherie in piazza Ghiaia (malauguratamente demolite nel 1928), uno dei più raffinati edifici neoclassici italiani; completò l’edificio del Collegio Lalatta (1836-1847) facendone l’attuale Convitto Maria Luigia e progettò la nuova sede dell’Università degli Studi (1844), completata dal figlio Luigi e successivamente trasformata in Tribunale. Lungo una carriera intensa, a tratti frenetica, che ha coperto tutta la prima metà dell’Ottocento, a Nicolò Bettoli va il merito, insieme all’Accademia locale, di avere mantenuta viva la ricerca tardosettecentesca di Petitot sui contenuti dell’architettura classica, prolungando tenacemente il suo influsso nel parmense a discapito dei revival neogotici e delle tendenze storicistiche tipiche del periodo.  La giornata di studi in programma e il futuro convegno internazionale offriranno l’occasione per rivalutare l’opera dimenticata di questo protagonista e colmare le lacune critiche sull’architettura del primo Ottocento parmense.

Responsabile ricerche storiche di Parma Urban Center

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

32commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

4commenti

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia». La replica: "Bufala colossale"

1commento

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

2commenti

SPORT

CICLISMO

Nibali trionfa nella tappa dello Stelvio

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare