22°

Bologna

A 107 anni, esami alla tiroide tra un anno. Ira M5S

Vertenza con la Regione: le farmacie minacciano lo sciopero
Ricevi gratis le news
8

Sbarca in Regione il caso dell’ultracentenario a cui l’Asl di Bologna ha fissato una serie di esami e accertamenti clinici tra un anno, nell’aprile del 2017. Raffaella Sensoli, consigliera regionale del M5S e vicepresidente della Commissione Sanità, ha presentato una interrogazione per chiedere spiegazioni sulla vicenda anche alla luce di quanto dichiarato nelle scorse settimane dalla Giunta in merito al raggiungimento dell’obiettivo sulla riduzione dei tempi di attesa per esami e visite specialistiche. “Se è vero, come il presidente Bonaccini e l’assessore Venturi ripetono trionfalmente, che il 94% delle visite viene è garantito nei tempi previsti ovvero tra i 60 e i 90 giorni, ci chiediamo il perché i giornali continuino a raccontare storie di attese infinite – spiega Raffaella Sensoli – Storie addirittura paradossali, come quella del signore di 107 anni, che secondo l’Asl di Bologna avrebbe dovuto aspettare un anno per una serie di accertamenti, tra cui l’ecodoppler. Altro che al massimo tre mesi di attesa: i familiari dell’anziano sono stati costretti a pagare 554 euro e a rivolgersi a un privato per poter effettuare gli esami in tempi ragionevoli, l’Asl risarcisca i familiari. Forse quando la Giunta parla di traguardi raggiunti e di obiettivi centrati sull’abbattimento delle liste di attesa mette nel calderone anche le prestazioni svolte dai privati a cui i cittadini sono costretti a rivolgersi spendendo fior di quattrini, altrimenti non capiamo davvero come le loro statistiche possano essere confermate dalla realtà. Il M5S ha sempre sottolineato come il monitoraggio dei tempi di attesa dovrebbe essere svolto da un ente terzo, estraneo alla Giunta, in modo da poter contare su un’analisi per davvero super partes. Fino a quando queste rilevazioni saranno a completo appannaggio della Giunta continueremo a leggere storie come quella del signor Spadafora che sono molto più comuni di quel che Bonaccini e Venturi vogliono farci credere”. Nella sua interrogazione la consigliera regionale del M5S ricorda alla Giunta la lunga serie di proposte fatte dal MoVimento 5 Stelle per poter dare attuazione a un reale piano di riduzione delle liste di attesa. “Assunzione di nuovo personale, possibilità di prenotazione ai medici di famiglia e bonus della Asl da erogare a chi è costretto a rivolgersi ai privati e l’istituzione di un unico registro per gli interventi chirurgici sono state alcune delle nostre proposte che PD ha sempre rimandato al mittente – conclude Raffaella Sensoli - ma che ribadiamo anche alla luce dell’ennesimo caso che sconfessa i numeri della Giunta. A questo punto chiediamo all’Asl di risarcire il costo che i familiari dell’anziano signore hanno dovuto sborsare per poter effettuare gli esami richiesti in tempi accettabili rivolgendosi al privato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Demianlee

    16 Maggio @ 17.48

    I successi della privatizzazione che doveva portare al miglioramento dei servizi e all'abbattimento dei costi grazie alla competitività ed efficienza del privato. Io intanto nell'ultima busta paga vedo 800 euro di trattenute per servizi che non ho e una pensione che se arriverà sarà ai minimi termini e probabilmente morirò prima di goderne (fate le integrative mi raccomando, così fate giocare in borsa i banchieri che si mangeranno pure quel poco). Così come l'euro che doveva portarci a lavorare un giorno in meno e guadagnare come se avessimo lavorato un giorno in più (prodi). Ci meritiamo tutto questo. Ci gettano in miseria e non reagiamo, non ci interessiamo.

    Rispondi

  • gigiprimo

    16 Maggio @ 17.06

    vignolipierluigi@alice.it

    Sicuramente non ha santi su questa terra, Però lassù qualcuno lo ama, se tutto si riduce ad un esame alla tiroide, pensate se dopo tutto gli danno tre o quattro anni di vita!

    Rispondi

  • gigiprimo

    16 Maggio @ 17.02

    vignolipierluigi@alice.it

    Sicuramente non è parente della Lorenzin e poi anche se aspetta un anno non muore!

    Rispondi

  • gherlan

    16 Maggio @ 16.19

    a 107 anni fa l'esame della tiroide... cos'è, ha paura di morire giovane?

    Rispondi

    • Pino

      16 Maggio @ 17.50

      questa idiozia se la poteva risparmiare,chiederemo a lei a che età poter fare una visita!!!

      Rispondi

      • Vercingetorige

        16 Maggio @ 19.48

        Vabbè , battute a parte , da un punto di vista clinico , ad un uomo di 107 anni , meno si mettono le mani addosso e meglio è ( per lui ! ).

        Rispondi

  • Francesco

    16 Maggio @ 15.38

    brundofrancesco@libero.it

    Aspettate che muoia, cosi fate prima...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

21commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Usa

Sparatoria a Baltimora, tre morti

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»