-2°

la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

È consigliabile il testamento

Timbri

Timbri

Ricevi gratis le news
0

 

Io e la mia compagna abbiamo deciso di sposarci. Siamo entrambi divorziati e abbiamo entrambi un figlio dal precedente matrimonio. Cosa cambierà per noi e i nostri figli? E' opportuno fare la separazione dei beni?


A CURA DEL CONSIGLIO NOTARILE DI PARMA
Con il matrimonio gli effetti più significativi, per quanto riguarda i rapporti patrimoniali, si verificano per ciò che riguarda la futura successione, dove è necessario rispettare le quote di legittima che spettano al coniuge superstite e ai figli. Si rischia di non poter regolare i rapporti come si vorrebbe. Più semplice il discorso per i beni avuti per successione o acquistati prima del matrimonio.
I beni personali Nulla cambia, con il matrimonio, per i beni che erano già di proprietà di ciascun coniuge. Quale che sia il regime scelto, comunione o separazione dei beni, le proprietà precedenti rimangono di proprietà personale, così come i beni pervenuti per successione anche successivamente al matrimonio. Talora si pone, invece, il problema opposto: riconoscere al coniuge diritti sull'appartamento di proprietà personale. Qualora si escludesse la compravendita (serve il pagamento del prezzo) e la donazione, potrebbe stipularsi una convenzione di fondo patrimoniale che, se non la proprietà, riconosce comunque diritti sull'immobile.
La separazione dei beni Chiarito che la scelta del regime non incide sui beni riconosciuti personali, ma soltanto sugli acquisti successivi al matrimonio, conviene rifarsi ai criteri che avevano ispirato la riforma del diritto di famiglia: la comunione dei beni è opportuna e consigliabile per tutelare il coniuge che non lavora o comunque più debole economicamente, negli altri casi la separazione dei beni consente di agire più liberamente.
La tutela dei figli Il caso proposto dal lettore è assai frequente e non consente una soluzione certa e inattaccabile. Con il matrimonio e la presenza di un figlio, spetta al coniuge e al figlio in ogni caso il diritto alla quota di un terzo per ciascuno. Ove non vi fosse testamento il patrimonio andrebbe diviso in due parti uguali. Di conseguenza il figlio del coniuge deceduto per ultimo avrebbe una quota più alta rispetto al figlio dell'altro. In alternativa, potrebbe essere consigliabile che ciascun coniuge, con un testamento, lasci all'altro l'usufrutto sui suoi beni personali e al proprio figlio la nuda proprietà. Al termine dell'usufrutto al figlio spetteranno così i beni del proprio genitore. Testamento in linea teorica impugnabile ma con buone possibilità di essere rispettato.
Questo in linea generale. Si tratta poi, in concreto, di valutare il patrimonio e le esigenze di ognuno per scegliere la soluzione compatibile con le necessità delle parti e i limiti imposti dalla legge. Un dato è comunque comune: la necessità del testamento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Tornano i primi dischi in vinile Sony dopo quasi 30 anni

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per 10 interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

LA BACHECA

64 offerte per chi cerca lavoro

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Richieste di rimborso entro il 28 febbraio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

EDITORIALE

La sfida incrociata delle liste minori

di Luca Tentoni

ITALIA/MONDO

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

ARABIA

Le saudite imprenditrici, non serve più il permesso dell'uomo Video

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato