12°

langhirano

Bocconi avvelenati: è allarme a Castrignano

Un esemplare di "Lagotto" gravemente intossicato da diserbante. Il cane è stato salvato, ma ora si temono nuovi casi

Bocconi avvelenati: è allarme a Castrignano

Bocconi avvelenati a Castrignano

Ricevi gratis le news
6

Allarme bocconi avvelenati nei dintorni di Langhirano. Un cane é stato salvato per miracolo ed i proprietari lanciano un appello perché casi come questo non si verifichino più. La cronaca racconta spesso di episodi di avvelenamento di animali domestici.
In questo caso, il boccone, contaminato con diserbante, si trovava a Castrignano. Fabio Simonini stava portando in giro tre cani, lagotti, per la ricerca di tartufi, che fan parte da anni della sua famiglia e di quella del fratello Romano. Quella di fare escursioni in collina e sui monti è una passione che si tramandano attraverso le generazioni.
L’ultima uscita, lo scorso 5 gennaio, è stata nei prati vicino alla chiesa di Castrignano. Purtroppo, tornati a casa, i proprietari si sono accorti che il cane più vecchio, Birba, si sentiva male. Era infatti in preda a convulsioni, tremori e altri sintomi che, per chi è cresciuto in campagna e ha sentito spesso di questi casi, erano abbastanza chiari.
Birba é stata portata dal veterinario, che ha fatto subito la diagnosi: avvelenamento da diserbante, ossia ingestione di «polpetta avvelenata».
Sono iniziate le cure e il cane è scampato alla morte per il rotto della cuffia, dopo due giorni si è ripreso.
«Cogliamo l’occasione per ringraziare il veterinario Angelo Gresia - dicono i proprietari - che con grande disponibilità si è preso cura di Birba per due intere giornate, sedandola per placare dolori da non augurare a nessuno e, fortunatamente, salvandola».
Casi di avvelenamento a volte si verificano alla fine della stagione della caccia, quando vengono sparsi bocconi avvelenati da alcuni bracconieri senza scrupoli che vogliono uccidere i predatori e avere, nei mesi successivi, più fauna da cacciare. Ma cosi facendo mettono a rischio tutti. L’appello, dopo lo scampato pericolo, è che «Non si verifichi più. – dicono i padroni - Non solo per salvaguardare gli animali ma anche per evitare che accadano incidenti più incresciosi (tipo, cosa succederebbe se un “boccone” finisse nelle mani di un bambino?). E poi lo strazio che passano gli animali è da non augurare a nessuno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    05 Marzo @ 17.32

    reinard.alfa@gmail.com

    Consiglio a coloro che sono sempre i giro con i cani di tenersi una bottiglia di acqua ossigenata, in caso di intossicazione la si versa direttamente in gola al cane. Funziona da lavanda gastrica e ci fa guadagnare tempo mentre andiamo dal veterinario. Non fa male, fa solo vomitare il cane .

    Rispondi

  • Giorgio

    29 Gennaio @ 10.21

    ............................................... Dopo un po' uno di ronda ha trovato una volpe moribonda, e senza pensare all'occasione di un morso o di una infezione sulle braccia se l' è messa e si è avviato in tutta fretta non sapeva come aiutarla, ma sperava di salvarla. Poca strada aveva percorsa che la volpe era già morta, ma ha continuato per la via finché è arrivato all'osteria. Si è presentato sulla porta con in braccio la volpe morta, ha detto:- la morte sua la posso augurare solo a chi glie l'ha fatta fare-. Il giorno dopo a Parma l'ha portata sperando che fosse vendicata, e per sapere almeno che sorte gli aveva causato la morte. Per parecchi posti l'han fatto girare, ma nessuno se ne voleva occupare, finché,illudendosi,è arrivato nel posto che pareva più adeguato. Li era tutto disponibile per fare senza altro il più possibile, e l'hanno anche ringraziato per l'impegno dimostrato. -In poco tempo, le garantiamo, che tutti gli esiti le diamo- ma quando si è ripresentato l'atteggiamento era cambiato: -La volpe, proprio stamattina è andata a Brescia in “littorina” per far della “rabbia” l'accertamento, come è prescritto dal regolamento-. Una settimana ,e si è ripresentato, e qualcuno si è meravigliato: -non mi dirà che tutte le volte, viene a cercare della volpe prima che arrivi il risultato il caso l'avrà già scordato!- Lui ha risposto :- tornerò, finché l'esito non avrò ma di scordarlo certamente, non mi passa per la mente-. E loro, con disprezzo un po' volgare: -Ci fa piacere se ci viene a trovare-: Al sentire un simile ragionamento, stupido,scemo e senza senso, lui ha risposto da maleducato, a rischio di essere denunciato. Ma guarda il caso,nel frangente, è comparso un inserviente, -proprio adesso è arrivato della volpe il risultato!- Quello, come una barca in mare, si è sentito sollevare, -ora saprò se la volpina è morta d'infarto o di stricnina- Però dal certificato, niente di certo è risultato, la sola cosa certa era che la “rabbia” non l'aveva. Lui ha detto,un po' adirato: -questo per me era scontato, e con ragionamenti come questo, la rabbia verrà a me al più presto.- E' tornato a casa,rassegnato, con l'idea d'essere stato, raggirato,con un intrigo dalla mano di Don Taddrigo............. (questo anche scritto in modo leggero,si riferisce a fatti purtroppo veri!)

    Rispondi

  • annamaria

    28 Gennaio @ 22.51

    C'è chi sa ma tace come al solito. Anche l'articolo adombra la figura di cacciatori/bracconieri, e allora chi è in questo giro e sostiene sempre che i cacciatori sono per la maggior parte "onesti", dovrebbe indicare queste persone che li squalificano e gettano sospetti su tutti. Ma temo che l'attesa sarà lunga.

    Rispondi

    • giorgio mezzatesta

      29 Gennaio @ 12.24

      credo dovrebbero essere gli stessi cacciatori ad isolare i soliti noti bracconieri. Solo così non si cadrà nell'equivoco: bracconieri= cacciatori.

      Rispondi

  • Indiana

    28 Gennaio @ 21.02

    Indiana

    Lo strazio subito da queste povere vittime è da augurare a quei bastardi che mettono le polpette! Più telecamenre e pene molto più severe per queste sottospecie di "uomini". E vietare la caccia per sempre!

    Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    28 Gennaio @ 19.08

    siamo alle solite, i soliti noti iniziano la loro "opera" Se si volesse non sarebbe difficile sorprenderli

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

6commenti

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

9commenti

AMARCORD

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260