10°

20°

Osteoartrosi

Protesi al femore: meno rischi con la ceramica

Protesi al femore: meno rischi con la ceramica
0

di Monica Tiezzi

I problemi al femore non sono solo di origine traumatica. Le fratture al femore (che rappresentano in Italia un quinto di tutte le fratture e, nelle donne, sono a livello mondiale la sesta causa di morte) possono derivare anche da artriti reumatiche, di origine infiammatoria, e artrosi, di origine degenerativa. L'osteoartrosi (più comunemente artrosi) colpisce circa il 10% della popolazione adulta e il 50% degli ultra sessantenni. A Parma l'anno scorso su 3.337 interventi effettuati nelle ortopedie, ben 582 hanno riguardato il femore «prossimale» (ossia nel punto vicino all'anca»).

CARTILAGINE CONSUMATA

La malattia è caratterizzata dal consumo della cartilagine e dalla nascita di nuovo tessuto connettivo e nuovo osso attorno alla zona interessata, generalmente le articolazioni più sottoposte ad usura, come vertebre lombari, ginocchia e, appunto, anca. E anche per riparare ai danni di artriti reumatiche ed artrosi - così come per i traumi e le cadute - è fondamentale l'uso di protesi.

È un settore al quale l'Azienda ospedaliera-universitaria di Parma (che di recente ha unito le due ortopedie costituendo un unico reparto con 18 medici e 48 infermieri che lavora su tre sale operatorie, oltre che negli ambulatori per gli interventi che lo consentono) vuole dare impulso, creando team superspecialistici e un'organizzazione ortogeriatrica per il trattamento delle fratture da fragilità senile.

OSSA FRAGILI

Ne parliamo con Enrico Vaienti, specialista in protesi dell'anca, dall'ottobre scorso alla guida dell'ortopedia del Maggiore. «Una delle difficoltà maggiori di questo tipo di interventi è l'ancoraggio della protesi all'osso, anche perché a volte ci troviamo di fronte ad ossa osteoporotiche e fragili. Si può ancorare la protesi con cemento o inserirla in modo meccanico nell'osso naturale: la scelta dipende da molte varianti e una “scuola” non è migliore dell'altra: bisogna valutare in base al paziente e al suo quadro clinico».

Altro problema cruciale - continua Vaienti - è «la ricostruzione della “geometria” dell'anca e della sua funzione, tenendo conto, ad esempio, anche della eventuale lassità di muscolatura». Un aiuto fondamentale per la progettazione di questo passaggio, continua lo specialista, viene dalle nuove indagini radiologiche. «Con la tac e la tac tridimensionale possiamo pianificare al meglio l'intervento, scegliendo la via di accesso e progettando una protesi su misura», dice Vaienti. Il chirurgo in questi casi, spiega il primario, è anche un «artigiano» che svolge un lavoro certosino nello scegliere i materiali più adatti e a volte «cesellare» manualmente gli impianti durante la fase chirurgica. «Il fine è dare superfici di scorrimento stabili e che producano poco attrito, che in passato ha creato molti problemi».

DODICI ANNI DI SPERIMENTAZIONI

Il principale? «I detriti da usura, ossia pezzetti di polietilene (materiale della protesi) e cemento osseo che, polverizzati, scatenavano reazioni da corpo estraneo e sviluppavano infiammazione e riassorbimento dell'osso», spiega Vaienti. Risultato: la protesi cominciava a «ballare» avendo perso il giusto ancoraggio. «Negli ultimi 12 anni - dice Vaienti - abbiamo sperimentato che gli accoppiamenti migliori, per i vari componenti della protesi al femore, sono il polietilene, oggi molto diverso da quello degli anni Sessanta, con la ceramica, o la ceramica con la ceramica».

A questa «rivoluzione» di materiali e imaging, si sono aggiunte «tecniche chirurgiche mininvasive, come i sistemi radioscopici ed endoscopici, che permettono di risparmiare al massimo i tessuti non patologici». Grazie a questi passi in avanti, la chirurgia protesica ha ampliato la platea dei potenziali pazienti.

«Oggi operiamo pazienti anche di 85-86 anni. Con buoni risultati e una ripresa abbastanza rapida», conclude Vaienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

MILANO

Corona, urla in aula contro il fidanzato di Nina Moric

SOCIETA'

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

Medicina

Le nove regole per prevenire i tumori

SPORT

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling