15°

29°

Emirati Arabi

Accordo per il traffico cargo: incontro fra Etihad e le aziende di Parma

Etihad carco accoglie delegazione di aziende italiane ad Abu Dhabi

Imprenditori italiani ed emiratini all’evento networking di Abu Dhabu, ospitato da Etihad Global Cargo Management Company e dalla Camera di Commercio di Abu Dhabi

Ricevi gratis le news
5

Etihad Global Cargo Management Company e la Camera di Commercio di Abu Dhabi hanno ospitato un evento di networking, a cui hanno partecipato 75 rappresentanti di compagnie emiratine e una delegazione composta dai rappresentanti di 20 aziende parmensi, che rappresentano complessivamente il 3,7% del Pil italiano.
L’evento ha rappresentato un’occasione per i rappresentanti industriali italiani di conoscere gli Emirati Arabi Uniti e la realtà di Etihad Aviation Group, favorendo opportunità di business e di partnership.
L’incontro è il risultato della recente firma dell’accordo esclusivo tra Etihad Global Cargo Management Company (Etihad GCMC) e l’Aeroporto di Parma, finalizzato allo sviluppo dei volumi cargo dell’aeroporto. L’accordo prevede servizi di trasporto su strada dall’aeroporto di Parma verso l’hub cargo italiano, l’aeroporto di Milano Malpensa, distante 180 km dalla città emiliana. Il progetto, sviluppato in collaborazione con Alitalia, compagnia aerea partner di Etihad GCMC, consentirà alle aziende locali di consegnare rapidamente i propri prodotti in tutto il mondo.
Lo dice un comunicato di Etihad, che prosegue: 
Parma è il cuore di una delle maggiori regioni italiane per esportazione di merci di valore, quali prodotti chimici, farmaceutici e alimentari, che richiedono un trasporto rapido e sicuro attraverso un network internazionale come quello garantito dalla partnership con Etihad GCMC.

David Kerr, Senior Vice President di Etihad Cargo ha commentato: “Questa partnership non è una semplice partnership tra due società di aviazione ma tra due paesi. È stato un onore ospitare la delegazione italiana ad Abu Dhabi e non vediamo l’ora di creare nuove opportunità di business attraverso il contatto fra produttori locali e clienti globali e il nostro ampio network, che copre più di 250 destinazioni”.
Alberto Figna, Presidente dell’Unione Industriali, ha affermato: “La collaborazione con Etihad GCMC ha permesso al piano di sviluppo strategico dell’Aeroporto di Parma di prendere vita. Siamo davvero onorati di aver conquistato l’interesse di Etihad Airways, soggetto di spicco del mondo dell’aviazione. Sono orgoglioso di questo accordo, che creerà nuove opportunità di business per Parma e per i territori limitrofi.”

Il sindaco Federico Pizzarotti ha commentato: “Sono orgoglioso di ciò che è stato fatto da Etihad Airways e dal nostro Aeroporto di Parma, che insieme aumenteranno il commercio tra i nostri Paesi.”


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bela

    02 Novembre @ 15.43

    ...ma anche no! oltre all'inceneritore ci dobbiamo bere anche lo smog dei cargo arabi?

    Rispondi

    • Vercingetorige

      02 Novembre @ 18.52

      I "cargo arabi" non "smoggano" praticamente niente. Lo smog viene dal traffico veicolare ( quindi meglio gli aerei cargo che i TIR che vanno e vengono da Malpensa ) , dagli impianti di riscaldamento e dagli stabilimenti industriali . Adesso , dopo aver fatto fiasco con le traveggole sull' inceneritore , vogliamo farci venire le traveggole sull' aeroporto ?

      Rispondi

  • Uccio

    02 Novembre @ 15.08

    Cara Annalisa, ben venga qualcuno che rilanci l'aeroporto partendo dal cargo e, magari, arrivare a sviluppare anche il lato passeggeri. Il degrado si crea chiudendo le strutture che diventano cattedrali nel deserto...non inplementandole. Venisse implementato anche solo il cargo, di certo male non farebbe alla città e al territorio. Lei dice che trasportare merci degrada il territorio anche utilizzando una struttura già esistente e senza rivoluzioni catastrofiche per l'ambiente? Allora cosa ne pensa della Tav Torino Lione che, per far arrivare venti minuti prima una cassa di patate, si ferisce e distrugge irreversibilmente una valle e un territorio enorme....si prosciugano e deviano falde acquifere che fanno rimanere a secco interi paesi creando un microclima e un impatto ambientale devastante? Scommetto che lei è d'accordo che si faccia solo perché l'ha ordinato qualche politico a lei simpatico....senza considerare i miliardi (€ da spartire) di controindicazioni.

    Rispondi

  • Annalisa

    02 Novembre @ 14.14

    NO AI CARGO!!!!! ...degrado della nostra città!!!!

    Rispondi

  • olderthanpilotta

    02 Novembre @ 12.47

    Non è per fare polemica, ma la presenza dell'aeroporto è soltanto accidentale: è un servizio di camion da Parma a Malpensa, per il quale basterebbe un capannone dove allocare le merci da trasportare a Malpensa per essere imbarcate su un volo Etihad Cargo. Ne deduco che i ricavi generati da questa operazione siano destinati ad essere investiti "nel piano di sviluppo strategico" del Verdi, che però non ho capito quale sia (o forse sono stato poco attento io, nel qual caso mi scuso in anticipo): qualcuno ne sa di più? Grazie.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti