Sant'Ilario

Sal Da Vinci e Stadio scaldano i motori del «Destate Fest»

Dal 10 luglio al parco San Rocco. Dal 14 sono attesi l'orchestra di Arbore, Teocoli, Orietta Berti e Umberto Tozzi

Gli Stadio, venerdì prossimo al Parco S.Rocco di Sant'Ilario
Ricevi gratis le news
0

Tutto pronto per la prima edizione di “Destate Fest”, 10 giorni ricchi di appuntamenti - come già annunciato nei giorni scorsi - tra musica, spettacolo e cabaret al parco Sam Rocco di Sant’Ilario d’Enza. A rompere il ghiaccio, giovedì 10 luglio, sarà Sal Da Vinci, reduce da trionfi a Parigi e Atlantic City. «Da anni, ho impostato i miei concerti come uno spettacolo a trecentosessanta gradi - racconta il cantante partenopeo- uno show con tanti musicisti e perfino un corpo di ballo. Due ore di spettacolo tutte d’un fiato, dove s’incontrano tanti linguaggi diversi. Ovviamente, non mancherà un tuffo nella mia cultura napoletana, ma ci sarà anche spazio per altre canzoni, come quelle del mio ultimo disco, “Se amore è”.
Sul maxi palco dell’arena dedicata ad Augusto Daolio, venerdì 11 arriveranno gli Stadio, capitanati da Gaetano Curreri. Passione trasversale di tante generazioni, da trent’anni sulle scene. Un affetto sincero, in ogni sua esibizione «live», viene tributato a questa band emiliana, tra le più longeve nel panorama del pop-rock d’autore di casa nostra che oltre ai brani più recenti del loro repertorio, regaleranno ai fan i loro successi di sempre, da “Generazione di fenomeni” a “Chiedi chi erano i Beatles”, passando per “Canzoni alla radio”e “Allo stadio”per arrivare ai brani della raccolta “Immagini del vostro amore”.
La rassegna, continua nei giorni successivi, tra grandi nomi e musica per tutti i gusti. Il 12 luglio, i parmigiani Django’s Fingers, per tutti gli appassionati del gypsy jazz, mentre Rudy Rotta (il 13), audace ed autorevole bluesman della scena internazionale, forte anche di collaborazioni planetarie con mostri sacri del calibro di Brian Auger e B.B. King, porterà all’arena un tocco di musica speciale. Lunedì 14 il grande ritorno di Renzo Arbore e della sua Orchestra Italiana e il 15 per divertirsi con i mille volti di Teo Teocoli e il suo “one man show” dal titolo “Restyling, faccio tutto”. Molto atteso il rientro di Orietta Berti (il 16) con le sue canzoni “evergreen”. «Dopo tanti spettacoli in giro per l’Italia, torno con gioia a cantare vicino a casa - ha commentato la cantante reggiana».
Un altro rbig , Umberto Tozzi (il 17 luglio), per vecchi e nuovi fan tornerà ad esibirsi in Emilia con uno spettacolo dai sapori del grande show. Il cerchio si chiuderà con la musica scaldamuscoli del dj e vocalist Dr.Feelx (il 19) e con le risate assicurate di un trio comico proveniente da una forte stagione televisiva a Zelig e Colorado Cafè. r. s.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti