-2°

san polo di torrile

Esplosione al distributore: il video

Le immagini della tragedia sfiorata alla colonnina del gpl

7

Ecco il video della drammatica esplosione di ieri al distributore di San Polo di Torrile, con un conducente tedesco di caravan che è rimasto ustionato.

Sono le immagini realizzate dal'impianto del distributore gestito da Vincenzo Ieva, che oggi sulla Gazzetta di Parma ha raccontato quei momenti di grande paura (e purtroppo anche di enormi danni) e stamattina ha postato il video su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • WALTER

    09 Aprile @ 19.02

    Rischio elettrostatico durante il rifornimento benzina Il noto fenomeno fisico può essere la causa di pericolosi incendi durante le operazioni di rifornimento carburante A tutti noi è capitato, scendendo da un’auto, di prendere la “scossa” appena toccata la portiera. Un fenomeno innocuo ma che invece può avere gravi effetti nel caso si sia in presenza di liquidi infiammabili. Un video, disponibile nel sito dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale, mostra quali conseguenze possono accadere se si sottovaluta il fenomeno fisico delle cariche elettrostatiche durante un rifornimento di carburante. L’incendio mostrato è infatti causato da una scarica di corrente elettrostatica scaturita dal contatto della mano della persona con la pistola di rifornimento del carburante. L’accumulo di elettricità statica può avvenire sia attraverso lo sfregamento tra vestiti o altri tessuti sintetici, come i rivestimenti dei sedili, sia a causa dell’attrito dell’aria sulla carrozzeria dell’auto. In entrambi i casi, l’accumulo è facilitato durante le giornate secche e ventose e dall’utilizzo di scarpe isolanti con suola di gomma, L’elettricità accumulata si scarica poi improvvisamente appena c’è un contatto con un materiale conduttore (anche un liquido) collegato a terra. Come si vede nel filmato il rischio è maggiore se dopo aver iniziato il rifornimento si rientra e ci si siede nell’abitacolo uscendo senza toccare nuovamente parti metalliche della carrozzeria, come la portiera. Attenzione quindi anche ai bambini che, giocando, possono salire e scendere continuamente dall’auto durante il rifornimento: teneteli lontano dal carburante. Ricordate inoltre che la benzina (in misura minore il gasolio) si incendia sempre prima attraverso i vapori che si formano dalla sua evaporazione (il “puzzo” di benzina che si sente normalmente). L’innesco dell’incendio potrebbe quindi avvenire anche se la scintilla si verifica non direttamente a contatto con il carburante ma nelle zone limitrofe. Questo il motivo che prescrive di non far rifornimento con il motore o le luci accesi e di non utilizzare cellulari in questa operazione. La precauzione finale che vi diamo è quindi di prendere voi la “scossa” al posto del carburante mentre uscite dall’auto e prima di iniziare le operazioni di rifornimento assicurandovi di toccare una parte metallica sia dell’auto, sia del distributore. Fonte: Sicurweb - Vigili del Fuoco - See more at: http://www.voltimum.it/ne

    Rispondi

  • StefanoC

    09 Aprile @ 18.24

    Questo fatto mi ricorda un distributore cittadino , che un giorno che stavo facendo il pieno, lo chiamavo per pagare e lui mi ha detto di aspettare perchè stavano arrivando a fargli una ispezione. Aveva tutti gli estintori chiusi dentro un casettino dietro l'ufficio per evitare che glieli rubassero... E per l'ispezione ( non dovrebbero esere a sorpresa? ( ironico ) ) li tirava fuori. Ho appena attraversato Spagna, Francia e Germania. TUTTI i distributori avevano l'estintore di fianco alla colonna, e un carrellato da 100kg a polveri di fianco al gas. Multe al gestore e denuncia al tetesko per l'imprudenza. Meno male non è esploso il distributore stesso!

    Rispondi

  • Biffo

    09 Aprile @ 16.46

    Probabilmente l'incendio è stato innescato dai gas solforosi e sulfurei, ultimo prodotto catabolico di una pantagruelica mangiata di würstel e kartoffeln, magari uniti ad una fagiolata strabordante; ossia, il normale pasto di un turista teutonico.

    Rispondi

  • Furio

    09 Aprile @ 13.51

    50 secondi prima dell'intervento con gli estintori, oltre a tutto inefficaci, una vita. Fatto l'addestramento? Nessuno ha pensato di allontanarlo dalla colonnina del gas? Per accendere il gas così ci vuole un innesco, motore acceso, sigaretta in bocca ecc..

    Rispondi

  • Vercingetorige

    09 Aprile @ 12.19

    LE BELLEZZE DEL "FAI DA TE" ? Ormai , trovare un distributore dove si sia assistiti da un addetto sta diventando un terno al lotto..............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti