19°

29°

Mangia come scrivi

Musica, profumi, storie di vita: la Cuba "nascosta" di Barilli e Lupi

Ricevi gratis le news
0

Paz, amor y musica viva. Con queste parole chiude abitualmente i suoi concerti El Rubio Loco, il papà dell'Italian Latin Style. Pace, amore e musica (molto) viva sono stati gli ingredienti della cena di Mangia come scrivi "La nostra Cuba" a Cantù, al ristorante Il Garibaldi, giovedì 14 aprile. Al tavolo centrale gli scrittori Davide Barilli e Gordiano Lupi. Il fidentino Giancarlo Pioli, in arte Rubio Loco, ha intrattenuto il pubblico brianzolo con le sue canzoni. Ritmi coinvolgenti: già dopo l'antipasto il pubblico è stato chiamato a cantare assieme all'artista; a fine serata, c'è chi ha ballato al centro della sala del ristorante. Come sempre, conduttore dell'appuntamento gastronomico e letterario è il giornalista Gianluigi Negri. 

Nella serata di Cantù non si parla tanto di politica, sebbene siano immancabili aneddoti e riferimenti al regime e alle liste "nere" nei confronti dei dissidenti. Al centro della serata a Cantù c’è la gente. C’è la vita quotidiana: i colori e gli odori, la vita nei quartieri periferici e nei villaggi, le difficoltà quotidiane, i sogni dei cubani e il loro forte attaccamento alla terra d'origine, con la nostalgia che si fa sempre più acuta in chi si trova in esilio. 

Davide Barilli e Gordiano Lupi, livornese di Piombino, presentano i loro nuovi libri dedicati all'isola. Barilli ha dato alle stampe "La nascita del Che - Racconti da Cuba" (Aragno): nel video, ecco un'anticipazione al pubblico di "Mangia come scrivi" a Cantù. Lupi presenta "L'Avana, amore mio - Taccuino avanero e storie cubane" (Il Foglio Letterario), appena uscito e arricchito dalle bellissime foto di Orlando Luis Pardo Lazo e di Stefano Pacini. 

Barilli, Lupi e Pioli raccontano poi la loro prima volta a Cuba. Per Barilli è nel 1988: trascorre due settimane sull’isola e s’innamora di una ragazza. Lui ha finito i soldi ma lei lo rassicura: non è un problema. Lo ospita in una casetta, molto spartana ma a modo suo accogliente, e gli fornisce una sorta di tessera annonaria, all’epoca necessaria per acquistare una serie di prodotti di base a Cuba. Barilli scoprirà poi che era la tessera del nonno morto della ragazza.
Lupi va a Cuba dieci anni dopo, nel 1998. Una delle storie che racconta nei suoi libri su Cuba è autobiografica. Partito da comunista convinto, racconta che parlando con la gente scopre che la realtà della rivoluzione è ben più amara. Tornando in Italia, ha la tessera di un’associazione culturale e politica in una mano e la foto di una ragazza nell’altra. Straccerà la tessera e tornerà a Cuba per portare via quella ragazza, divenuta sua moglie. Da una decina di anni Lupi non torna all’Avana e, racconta, gli manca molto.
Per “Rubio Loco” il contatto con Cuba è avvenuta una decina di anni fa. Ovviamente all’insegna della musica. Una musica che gli è entrata dentro: canzoni che non gli è difficile imparare, ritmi che rendono naturale il ballo e una cultura contagiosa. A Parma Rubio Loco cerca così musicisti per formare un gruppo: trova un cubano che suona il trombone. Da lì prende il largo nel mare della musica caraibica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

1commento

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti