Mangia come scrivi

Musica, profumi, storie di vita: la Cuba "nascosta" di Barilli e Lupi

0

Paz, amor y musica viva. Con queste parole chiude abitualmente i suoi concerti El Rubio Loco, il papà dell'Italian Latin Style. Pace, amore e musica (molto) viva sono stati gli ingredienti della cena di Mangia come scrivi "La nostra Cuba" a Cantù, al ristorante Il Garibaldi, giovedì 14 aprile. Al tavolo centrale gli scrittori Davide Barilli e Gordiano Lupi. Il fidentino Giancarlo Pioli, in arte Rubio Loco, ha intrattenuto il pubblico brianzolo con le sue canzoni. Ritmi coinvolgenti: già dopo l'antipasto il pubblico è stato chiamato a cantare assieme all'artista; a fine serata, c'è chi ha ballato al centro della sala del ristorante. Come sempre, conduttore dell'appuntamento gastronomico e letterario è il giornalista Gianluigi Negri. 

Nella serata di Cantù non si parla tanto di politica, sebbene siano immancabili aneddoti e riferimenti al regime e alle liste "nere" nei confronti dei dissidenti. Al centro della serata a Cantù c’è la gente. C’è la vita quotidiana: i colori e gli odori, la vita nei quartieri periferici e nei villaggi, le difficoltà quotidiane, i sogni dei cubani e il loro forte attaccamento alla terra d'origine, con la nostalgia che si fa sempre più acuta in chi si trova in esilio. 

Davide Barilli e Gordiano Lupi, livornese di Piombino, presentano i loro nuovi libri dedicati all'isola. Barilli ha dato alle stampe "La nascita del Che - Racconti da Cuba" (Aragno): nel video, ecco un'anticipazione al pubblico di "Mangia come scrivi" a Cantù. Lupi presenta "L'Avana, amore mio - Taccuino avanero e storie cubane" (Il Foglio Letterario), appena uscito e arricchito dalle bellissime foto di Orlando Luis Pardo Lazo e di Stefano Pacini. 

Barilli, Lupi e Pioli raccontano poi la loro prima volta a Cuba. Per Barilli è nel 1988: trascorre due settimane sull’isola e s’innamora di una ragazza. Lui ha finito i soldi ma lei lo rassicura: non è un problema. Lo ospita in una casetta, molto spartana ma a modo suo accogliente, e gli fornisce una sorta di tessera annonaria, all’epoca necessaria per acquistare una serie di prodotti di base a Cuba. Barilli scoprirà poi che era la tessera del nonno morto della ragazza.
Lupi va a Cuba dieci anni dopo, nel 1998. Una delle storie che racconta nei suoi libri su Cuba è autobiografica. Partito da comunista convinto, racconta che parlando con la gente scopre che la realtà della rivoluzione è ben più amara. Tornando in Italia, ha la tessera di un’associazione culturale e politica in una mano e la foto di una ragazza nell’altra. Straccerà la tessera e tornerà a Cuba per portare via quella ragazza, divenuta sua moglie. Da una decina di anni Lupi non torna all’Avana e, racconta, gli manca molto.
Per “Rubio Loco” il contatto con Cuba è avvenuta una decina di anni fa. Ovviamente all’insegna della musica. Una musica che gli è entrata dentro: canzoni che non gli è difficile imparare, ritmi che rendono naturale il ballo e una cultura contagiosa. A Parma Rubio Loco cerca così musicisti per formare un gruppo: trova un cubano che suona il trombone. Da lì prende il largo nel mare della musica caraibica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)