×
×
☰ MENU
☰ MENU

Ristorante Parma Rotta. Carne e tradizioni di grande qualità E cantina super

Ristorante Parma Rotta. Carne e tradizioni di grande qualità  E cantina super

Si torna con fiducia e piacere al ristorante, nel rispetto delle nuove norme e di tutte le precauzioni necessarie. I tavoli ben distanziati, il servizio sorridente e perfettamente coordinato, il menu stampato (e poi sempre sanificato) oppure sul codice QR da leggere col telefonino. La grande veranda coperta è molto accogliente, il cuoco-patron si divide tra sala e cucina, tutta la famiglia è all’opera, la griglia è pronta. 
La cucina, i piatti
Si viene per la carne e, tra Angus irlandese, Fassona piemontese, Patanegra spagnolo non si resta delusi. Ma c’è spazio anche per i migliori prodotti del territorio e per le ricette di casa nostra interpretate con mano sicura. Alcune scaglie di Parmigiano (Bertinelli 24 mesi) e si comincia con prosciutto (Ponte Romano 30 mesi), culatello (Podere Cadassa 24 mesi) e riccioli di burro: buona qualità, dolcezza diversa, ma, in entrambi i casi, profonda e persistente al palato. I tortelli hanno pasta sottile che mette in rilievo i ripieni: quelli di zucca, con mostarda e amaretti, sono sfarzosi, baldanzosi per dolcezza e equilibrio (un cuoco famoso, che li magnifica ovunque, li assaggiò e alla fine li riprese come dessert); più contenuti, ma egualmente panciuti, quelli di erbetta dolci di ricotta. Le lasagne hanno pasta bianca e preminente, saporoso ragù di Angus. I tagli migliori per la griglia si aggirano attorno al kg e dunque sono ideali per almeno due persone, così per la bistecca fiorentina di piemontese o austriaca (8 euro l’etto), per il thomahawk di Black Angus irlandese (8 euro l’etto), per la costata di Angus irlandese (6,50 l’etto). Per due persone anche lo chateaubriand con salsa bernaise (100 euro), la schiena di bue irlandese, l’arrosticciata di carni miste. Porzione singola per il succoso ribeye di Angus, per il filetto di bue irlandese tenero e succulento. E ancora: il segreto di Patanegra, l’hamburger di Angus, le costolette d’agnello, il pollo al mattone.
Per finire
C’è un ricco capitolo dei dolci, ma il gelato fiordilatte è scelta quasi obbligata. Eccellente cantina; i prezzi: coperto 3 euro; antipasti 14-25; primi 15; secondi 20-35; dolci 10. Menu esposto, bagno al primo piano, parcheggio comodo.
Non mancate
Tortelli di zucca, ribeye

© Riproduzione riservata

ALTRI RISTORANTI