×
×
☰ MENU

Elezioni

Toto candidati, ecco i primi nomi per le liste

Toto candidati, ecco i primi nomi per le liste

di Pierluigi Dallapina

24 Luglio 2022,03:01

Una campagna elettorale perpetua. Un mese fa (il 26 giugno) si è chiusa la partita del ballottaggio, ma adesso è già tempo di toto candidati per capire chi, nei partiti, correrà per un seggio in Parlamento. La data delle elezioni è il 25 settembre: della serie, non c'è tempo da perdere. Il cellulare dei «papabili» è già rovente e qualcuno ha già iniziato a organizzare i primi incontri informali. Ma per quelli c'è tempo. E soprattutto, conteranno qualcosa? Non è un mistero che ci sono partiti che danno più autonomia ai territori e altri più centralisti.

La pattuglia «dem»

Occhi puntati sul Partito democratico che, sul territorio, è quello che storicamente raccoglie la maggioranza dei consensi, anche se nel 2018 andò meglio ai 5 Stelle (25,84 contro il 24,34%). Tornando ai nomi, i «dem» potrebbero candidare il segretario cittadino Michele Vanolli, il segretario provinciale (nonché sindaco di Salsomaggiore) Filippo Fritelli. È circolato, ma sembra improbabile, anche perché prima dovrebbe dimettersi dalla carica di sindaco di Fidenza, il nome di Andrea Massari, che è anche presidente della Provincia. Siamo ancora nel campo delle indiscrezioni, ma nel toto candidati finiscono il vicesegretario provinciale Beppe Negri e l'assessore regionale Barbara Lori.

Incognita Pizzarotti

Federico Pizzarotti ci sarà, salvo imprevisti. I suoi contatti con Roma proseguiranno anche nei prossimi giorni (nelle scorse settimane è stato a colloquio con il segretario «dem» Enrico Letta), ma per il momento non è chiaro con chi si candiderà. Con il Pd? Con altre liste di centrosinistra? Da civico, Pizzarotti è alla caccia di un progetto, più che di una casacca.

La Lega ci riprova

Alle politiche del 2018 è andata oltre le più rosee aspettative. La Lega era riuscita ad eleggere 4 candidati espressione del territorio. Difficile ripetere l'impresa, per due motivi: il calo dei consensi (a vantaggio di Fratelli d'Italia) e la definizione dei nuovi collegi elettorali che riducono il peso di Parma. Però non dovrebbero esserci dubbi sulla ricandidatura della deputata Laura Cavandoli, vincente nel 2018 nel collegio uninominale della città, e del senatore Maurizio Campari. Non dovrebbero correre per la seconda volta il deputato Giovanni Battista Tombolato e la senatrice Maria Gabriella Saponara. Al loro posto si fanno avanti Sabrina Alberini, referente locale del partito, e il sindaco di Fontevivo (al secondo mandato) Tommaso Fiazza.

La scalata di Fratelli d'Italia

Quello di Giorgia Meloni è il partito che cresce di più nei consensi (sarebbe attorno al 23%) e anche a Parma ha una rosa di nomi da proporre al nazionale. Si va dal coordinatore provinciale Federico De Belvis all'ex candidato sindaco (ora consigliere comunale) Priamo Bocchi, passando da Gaetana Russo, responsabile enti locali e dipartimento elettorale, e Desolina Bizzi, vicesindaco di Noceto. Tra i papabili c'è anche il consigliere provinciale Lorenzo Tosi.

Forza Italia prende tempo

Prima di sbilanciarsi, gli «azzurri» vogliono capire come, nel centrodestra, verranno suddivisi i collegi. La Meloni ha già dettato le sue regole: avere il 55% dei collegi uninominali. Il «Rosatellum» stabilisce che 147 seggi alla Camera e 74 al Senato vengano assegnati negli uninominali. Tecnicismi a parte, è molto probabile la ricandidatura di due emiliano romagnoli: la bolognese Anna Maria Bernini, capogruppo dei senatori, ed Enrico Aimi, senatore modenese e coordinatore regionale.

I rossi e i verdi

Potere al popolo potrebbe candidare Andrea Bui, candidato sindaco uscente rimasto fuori dal consiglio comunale per pochi voti, mentre Europa verde potrebbe puntare su quei candidati che hanno raccolto più voti alle amministrative. In questo caso gli occhi sarebbero puntati su Nicola Dall'Olio. Il toto candidati è appena iniziato.

Pierluigi Dallapina

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI