×
×
☰ MENU

COLLECCHIO

Le chiavi dell'inclusione: via a quattro progetti

Le chiavi dell'inclusione

06 Dicembre 2021,10:10

In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, che ricorre il 3 Dicembre di ogni anno ed è stata proclamata dall’ONU allo scopo di sostenerne i diritti e il benessere, Collecchio promuove un importante programma di interventi, articolati in quattro appuntamenti che segnano l’avvio di altrettanti nuovi progetti.
Obiettivo generale dell’Amministrazione comunale, che ha collaborato strettamente in merito con l’Istituto Comprensivo ‘E. Guatelli’ e con l’Azienda Pedemontana Sociale, è quello di offrire risposte diversificate a tante persone giovani, adulte ed anziane che affrontano quotidianamente ostacoli e situazioni discriminatorie, di fatto limitanti per la loro piena partecipazione alla vita sociale.

- Le chiavi per aprire uno scrigno di tesori: - sottolinea la Sindaca di Collecchio Maristella Galli - l’avvio dei progetti ci restituisce una consapevolezza vera sul tema della disabilità, così come viene evidenziata nell’Agenda ONU 2030 e sostenuta dalla Giornata Internazionale delle persone con disabilità ogni 3 Dicembre. -

- Al fianco degli obiettivi raggiunti ne restano altri che intendiamo perseguire con determinazione, anche grazie alla partecipazione di una comunità intera: l’auspicio è quello di riuscire insieme a concretizzazione una reale ‘inclusione’ con l’impegno dell’Amministrazione Comunale, della Scuola, delle imprese, delle Fondazioni e dei singoli cittadini. –

- Fin dalla sua nascita, l’Azienda Pedemontana Sociale ha orientato i suoi intenti verso una vision dell’inclusione che considerasse centrale la comunità territoriale, a partire dalle Associazioni, dalle famiglie e dalle persone - dichiara il Direttore Generale dell’Azienda Adriano Temporini - che sul territorio possono dare il loro contributo per realizzare una vera partecipazione di tutti alla vita comune. -

- L’inaugurazione di questi contesti, volti a favorire l’incontro di cittadini di diverse generazioni e con differenti abilità in luoghi accessibili e aperti a tutti, faciliterà lo spontaneo processo di comunanza e convivenza. Oltre a questo, offrirà occasioni di arricchimento e promozione delle capacità di ciascuno. Questa vision, che oggi trova spazio nell’attivazione a Collecchio di quattro nuove realtà, viene contemporaneamente portata avanti dall’Azienda con molteplici progettualità in tutti i Comuni dell’Unione Pedemontana Parmense - .

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI