×
×
☰ MENU

Il Cts: AstraZeneca solo dai 60 anni in su

Il Cts: AstraZeneca solo dai 60 anni in su

11 Giugno 2021,05:46

Il ministro Speranza: "Continueremo a utilizzare il vaccino AstraZeneca secondo le indicazioni del Cts, che tradurremo in maniera perentoria per l'utilizzo sui territori" 

Il Cts ha raccomandato per le prime dosi di vaccinazioni di riservare le dosi di AstraZeneca per coloro che abbiano età uguale o superiore a 60 anni Per la fascia sotto i 60 anni c'è invece la raccomandazione per i vaccini a mRna (come Pfizer e Moderna). In questo contesto epidemiologico mutato il Cts in dialogo stretto con Aifa e le altre istituzioni sanitarie del paese, ha ritenuto opportuno rivalutare le indicazioni all’uso del vaccino AstraZeneca perché essendo mutato lo scenario il rapporto tra benefici e potenziali rischi legati a trombosi rare cambia in funzione dell’età ma anche del mutato scenario. 

E in conferenza stampa il ministro della Salute Roberto Speranza ha commentato: «In questa fase noi continueremo ad utilizzare il vaccino AstraZeneca secondo le indicazioni e raccomandazioni del Cts che tradurremo in maniera perentoria per l'utilizzo sui territori. La valutazione dei nostri scienziati sarà poi gradualmente aggiornata e verificheremo l’evoluzione della campagna di vaccinazione nel quadro epidemiologico e anche le opportunità di acquisti rispetto all’iniziativa Europea per la prossima annualità. Ma in questo momento noi continuiamo ad utilizzare il vaccino AstraZeneca nelle modalità che sono indicate dalla raccomandazione del CTS».

«Siamo in una situazione di controllo, però attività come il tracciamento e l’individuazione precoce dei casi è cruciale e il fatto di avere meno casi non deve farci allentare l’attenzione», ha aggiunto il portavoce del Cts Silvio Brusaferro.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI