×
×
☰ MENU

classifica

Per Forbes è Rihanna la più giovane miliardaria selfmade . Scavalcata Kim Kardashian

Rihanna punta a portare a Wall Street il suo marchio di lingerie

06 Luglio 2022,17:53

Kim Kardashian cede il passo: Rihanna, non tanto grazie alla musica quanto alle sue linee di prodotti di bellezza e di moda, da oggi è la più giovane miliardaria self-made negli Stati Uniti secondo una classifica che Forbes da tre anni a questa parte dedica alle donne che si sono fatte da sè.

Tra imprenditrici, Ceo di aziende e personalità dello spettacolo, la 34enne impresaria di Fenty Beauty e Savage X Fenty è l’unica sotto i 40 anni con una fortuna di 1,4 miliardi di dollari. Rihann a è entrata per il terzo anno consecutivo nella classifica guidata dalla 75enne donna d’affari del Wisconsin Diane Hendricks, stavolta al 21esimo posto, ma Forbes le ha dedicato un posto d’onore in quanto unica miliardaria «under 40": questo grazie al fatto che Kim Kardashian, che ha una fortuna netta di 1,8 miliardi di dollari, lo scorso ottobre ha compiuto 41 anni. Rihanna ha invece sorpassato nettamente un’altra del clan Kardashian, l’imprenditrice della bellezza Kylie Jenner, che tuttavia resta la più giovane della hit parade, pur essendo 'soltantò milionaria: a 24 anni, il suo patrimonio è stimato da Forbes in 600 milioni di dollari. Sono state la moda e il beauty che hanno fatto la fortuna di Rihanna. Non che la musica della cantante delle Barbados non abbia valore: la neo-mamma di un maschietto il cui papà è il rapper A $ap Rocky è recentemente diventata l’artista digitale più venduta di tutti i tempi ma il suo catalogo digitale non è così redditizio perchè lei ha pochi crediti di canzoni a suo nome. L’ultimo album della nove volte premio Grammy, «Anti», ha guadagnato 22 milioni di dollari da quando è uscito nell’ormai lontano 2016 mentre il tour di accompagnamento le ha portato altri 110 milioni: somme ragguardevoli, che però impallidiscono davanti alla potenza di fuoco di Savage X Fenty, la linea di lingerie per cui sarebbe allo studio il debutto in borsa con una valutazione di t re miliardi di dollari. Rihanna possiede il 30 per cento della società di moda e il 50 per cento di Fenty Beauty lanciata nel 2017 e che nel 2020 ha fatturato 550 milioni di dollari.

L’altra metà è in mano al conglomerato francese del lusso Lvmh. La superstar ha anche un formidabile portafoglio di proprietà immobiliari tra cui un «compound» da 13 milioni di dollari a Beverly Hills acquistato l’anno scorso a cui ha poi aggiunto pochi mesi più tardi una proprietà vicina da dieci milioni di dollari alle Hollywood Hills. C'è poi un appartamento «a prova di stalker» nelle lussuosissime Century Towers di Los Angeles e una residenza nell’esclusivo One Sandy Lane a Barbados acquistato per 22 milioni di dollari. In aprile, prima di partorire, l’imprenditrice, cantante, stilista e attrice si era imposta anche c ome pioniera della moda premaman facendosi fotografare con la pancia da Annie Leibovitz per la copertina di Vogue: «Spero che riusciremo a ridefinire cosa è decente per una donna in gravidanza», aveva spiegato tra gli applausi del New York Times per «una scelta profondamente politica in giorni in cui l’autonomia delle donne è di nuovo minacciata e il diritto a controllare il proprio corpo si incrocia con quello di vestirsi come pare a loro». 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI