14°

GP AZERBAIJAN

Briatore: "In F1 ci vorrebbe la doppia gara e la griglia invertita"

Baku, intervista all'ex team principal che parla a tutto campo

Briatore: "In F1 ci vorrebbe la doppia gara e la griglia invertita"
Ricevi gratis le news
0

A Baku è arrivato anche Flavio Briatore che proprio in prossimità della prima curva ha una sede del Billionaire locale. Giubbotto di pelle nera con tanto di logo del locale, Briatore è arrivato nel paddock insieme a Bernie Ecclestone e si è intrattenuto con la stampa. "Eccoli qua i tossici, gli elementi velenosi della F.1 da eliminare" ha scherzato Briatore. Poi, entrando nel merito della F.1 attuale, ha risposto a qualche domanda.

Che ne pensi del lavoro di Liberty Media? "Ho visto che hanno impostato diverse cose, ma un conto è impostare un altro è lavorare. Sono due cose diverse. Vedremo come evolveranno le cose".

Per la F.1 attuale hai qualche ricetta? "nessuno ha una ricetta giusta e tutti le hanno, dipende da come la vedi. Secondo me la F.1 deve avere degli elementi di imprevedibilità, che poi portano la gente a guardare le gare e ad appassionarsi. Senza è scontata. In Cina con la safety car è aumentato l'audience? Bene, allora facciamo entrare due o tre safety car a gara e magari facciamo anche due partenze così la gente si interessa alle corse...".

Scherzi a parte, cosa potrebbe funzionare in F.1? "Intanto capire se deve restare così o farlo diventare un intrattenimento. Se la guardiamo sotto questo aspetto, allora bisogna inserire delle variabili. La prima, secondo me, è che le gare sono troppo lunghe. Si potrebbe fare gara 1 e gara 2 di 40 minuti circa. Avresti due partenze e nella seconda gara i primi sei potrebbero partire a griglia invertita. Magari nell'intervallo di 10 minuti o poco oltre intervistare i piloti, metterli in contatto col pubblico. Ve lo immaginate un Hamilton o un Vettel che da sesto rimontano fino alla testa della gara? E che rispondono in diretta facebook o instagram agli appassionati? Ci sarebbe un salto di popolarità. La stessa dovrebbe avvenire col muretto dei box. Uno a casa potrebbe fare delle domande, interagire col box e ricevere una risposta. Per me sarebbe un bel sistema di condivisione. Io faccio le dirette facebook e rispondo alle persone collegate. Ecco questo è un modo, secondo me, per dare verve alla categoria. I tempi sono cambiati, fino a 4 o 5 anni fa le cose erano molto diverse, oggi viviamo in un mondo in cui c'è gente che oggi studia e si impegna per qualcosa che magari fra tre anni non esisterà più. Se la F.1 vuole mantenere appeal, interesse, deve fare i conti con questi scenari che non sono più quelli di ieri".

Quindi per prima cosa decidere cosa fare da...grandi, ma mettere tutti sullo stesso piano sarebbe possibile? "E' una bella idea difficilmente applicabile. E' come se il Real Madrid venisse battuto dal Sassuolo. Bello sulla carta difficile da realizzare".

Eppure in F.1 è successo..."Sì quando con Benetton abbiamo battuto i grandi, ma avevamo una macchina onesta e sopratutto un gran pilota come Schumacher".

Certo, però ti immagini i consigli di amministrazione delle grandi case dover spiegare perché con 2000 persone hai perso una gara con una squadra di 200 operai e tecnici? "In verità dovrebbero avere tutti 200 persone, le 2000 sono inutili ma fin tanto che resta così è normale che chi spende di più poi possa volere di più. Non è normale dover spendere tutti questi soldi per cose che alla gente non interessano affatto, turbo, recupero energia e via di questo passo. La gente vuole cose semplici, gare spettacolari, gli sponsor vogliono vedere i loro marchi in TV e da una audience maggiore, se poi le gare non le vedi e quelli che sono qui in pista non comunicano, allora uno perché deve spendere dei soldi? E' un gatto che si morde la coda, spero la capiscano e la smettano di essere tutti blindati senza comunicare, nè parlare. In fondo siamo qui per questo o no?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

Azzurro, mezzo secolo di una canzone che suona un po' come l'inno d'Italia

MUSICA

Azzurro: mezzo secolo di una canzone che suona un po' come l'inno d'Italia

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

A Parma 30mila auto inquinanti

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

VIA EMILIA

Lavori sul cavalcavia, ancora code e tamponamenti

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

Ponte sul Po

Ricorso al Tar, cittadini e amministratori preoccupati. Ecco cosa succederà

Pgn

L'influencer Paola Turani si racconta: le giornate in tuta e il suo matrimonio con tre abiti

BUSSETO

Alessandra Barabaschi, successo nel nome di Stradivari

FAMIJA PRAMZANA

Una rassegna di selezioni d'opera in Sant'Evasio

SALSO

Lezione in piazza sull'uso del defibrillatore

FUNERALE

Colorno, addio al libraio: la voce di Alberto Panciroli risuona nella "sua" Reggia Video

SOTHEBY'S

Lettere inedite di Giuseppe Verdi all'asta a New York in dicembre

Andrà all'asta una collezione che include anche lettere e scritti di Oscar Wilde, Charles Darwin, Beethoven, Brahms, Puccini e altri

violenza sulle donne

"Com'eri vestita?": all'Università la mostra che scardina gli stereotipi Foto

furti

Salgono dal balcone e fanno razzia di gioielli. E in via Farini svaligiato un negozio

1commento

Sospettato bracconiere

Auto colpita da un proiettile vagante

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

il caso

Ponte sul Po di Colorno–Casalmaggiore: c’è un ricorso. I tempi si allungheranno

5commenti

Fidenza

Un infarto stronca Bruno Bernardo, 44 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Libia, la sfida della tregua dopo il summit di Palermo

di Domenico Cacopardo

WORLD CAT

Ecco la classifica settimanale. Mandate le foto dei vostri gatti

ITALIA/MONDO

ACCUMOLI

Terremoto: scossa di magnitudo 3 in provincia di Rieti

COMUNE

Bologna testa il sistema multi-drone per la sicurezza: prima sperimentazione in Italia

SPORT

SPORT

Agnieszka Radwanska dice addio al tennis Foto

parma calcio

Biabiany: "Dopo l'infortunio ho recuperato e sto bene. Pensiamo alla salvezza" Video

1commento

SOCIETA'

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

ZIBELLO

November porc: con lo stand alla festa la Gazzetta torna in mezzo alla gente

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

MODEL YEAR 2019

Renault rinnova il top di gamma. Nuovi motori per Koleos, Espace e Talisman