consigli

Necrologie, alcune regole da seguire

Ricevi gratis le news
0

Da una parte, il desiderio e l’esigenza di comunicare la notizia. Dall’altra, l’angoscia ad appesantire i gesti di ogni giorno. Si tratti anche di occuparsi di un semplice annuncio. La scomparsa di un familiare è un episodio di tristezza e riflessione, tuttavia alla morte di un proprio caro la parentela più stretta è chiamata a una serie di impegni che impediscono talvolta ai membri di attraversare il doloroso momento nella pace e nell’intimità. 

L’incombenza di diffondere l’accaduto dalle pagine di un quotidiano, dettando a voce il necrologio a un operatore oppure compilando un apposito modulo online, rientra in ogni caso tra i compiti più semplici. È sufficiente conformarsi a una breve serie di principi ispirati al buon senso, alla compostezza, e soprattutto al buon gusto. 

1. Carta canta

Quella di affidare il necrologio al quotidiano locale è una prassi seguita dalla maggioranza delle famiglie residenti in aree densamente popolate, laddove cioè la notizia non può essere trasmessa alla comunità soltanto per via orale o tramite affissioni. 

2. Semplicità e discrezione

La funzione di un necrologio è di carattere informativo, ciò non significa che il messaggio debba a tutti i costi apparire freddo e distaccato: si tratta pur sempre della morte di un proprio familiare, per questo sono ammessi ricordi affettuosi e citazioni. 

3. Magniloquenza, no grazie

Anche la grafica dovrebbe rispecchiare canoni di sobrietà ed eleganza: ammessi simboli religiosi e decorativi, purché in misura contenuta. Sarebbe inoltre buona norma attenersi a un tono e a un gergo coerente con la personalità e la fede del defunto (ateo, credente, praticante, etc.). Espressioni retoriche o eccessivamente creative rischiano di stonare. 

4. Dignità, ma anche modestia

Ogni necrologio dovrebbe contenere nome e cognome del defunto, il cognome del marito in caso di donna o la dicitura “vedova” qualora il marito stesso sia scomparso in precedenza. Seguiranno il luogo e la data di morte. Talvolta, alla persona deceduta appartenevano un titolo o una carica: è possibile citarli (Conte, Prof. Avv.), purché non si cada nell’esibizionismo. 

5. Chi, come, dove

Seguono generalmente i nominativi di coloro che comunicano la notizia, di solito i parenti più prossimi al defunto quali padre/madre, moglie/marito, figli e fratelli. Si precisano poi il luogo, la data e l’orario della eventuale cerimonia. 

6. Attenzione alla sintassi

Le espressioni “esequie” e “funerali” appartengono alla famiglia dei “pluralia tantum”, quei vocaboli derivati dalla lingua latina che esigono sempre la forma plurale. Non si scriverà, quindi, “il funerale” o “l’esequia”, bensì “i funerali” e “le esequie”. In caso di cerimonia laica, si parlerà di “servizio funebre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Lealtrenotizie

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

meteo

La neve mantiene la parola: Appenino imbiancato. A Schia 13 centimetri Foto

Le foto dei lettori

CONQUIBUS

Mutti scrive ai colleghi: «Mi dimetto»

DUPLICE OMICIDIO

I periti: «Solomon? Totalmente incapace». E ora si va verso l'assoluzione

guardia di finanza

Lavoro "sommerso": 33 addetti irregolari in due prosciuttifici

In un anno scovati 14 lavoratori in nero e 51 irregolari

1commento

SALSOMAGGIORE

Ritrovata in un campo una cassaforte chiusa: di chi è?

AUTOBUS IN PANNE

Linea 23, due guasti in pochi giorni. La rabbia di un genitore

VIA DE MARTINO

I residenti: «Strada abbandonata, terra di nessuno»

1commento

Calcio Eccellenza

La Piccardo delle meraviglie

LANGHIRANO

L'ambasciatore del prosciutto di Parma? E' a Belfast

consiglio comunale

Una scuola e documenti dell'Archivio di Stato nell'area militare di via Zarotto

"Bollino antifascista" per gli spazi pubblici, la Lega vota contro, Pizzarotti: " Dove eravate il 25 aprile? "

calcio

Lizhang, ecco le 5 inadempienze - Video. Nuovo Inizio: "Ha messo a rischio il Parma"

gazzareporter

Via Calatafimi e quelle campane che restano stracolme di rifiuti

POLESINE ZIBELLO

Andrea Censi resta ai domiciliari: lo ha deciso il tribunale del Riesame

La procura chiedeva il carcere per Andrea Censi (ora ai domiciliari) ma i giudici di Bologna hanno respinto l'appello

BRESCELLO

Immergas si rialza dopo l'alluvione: 350mila caldaie nel 2018

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Infrastrutture: a Parma nulla sembra muoversi

di Gian Luca Zurlini

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

MILANO

Quindicenne sequestrato e torturato da coetanei

MODENA

Picchia la moglie davanti ai figli: "Ha lavorato solo 12 ore"

2commenti

SPORT

Formula 3

Sophia Floersch, dopo 11 ore di intervento muove gli arti

Calciomercato

Emergenza terzini. Il Parma bussa alla porta della Fiorentina?

SOCIETA'

cultura

Un milione di buone ragioni per andare a teatro

rifiuti

A Copenaghen il termovalorizzatore ha sul tetto la pista da sci

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta