-1°

Sala Baganza

Casino dei Boschi, gioiello da salvare

Mobilitazione di "Salviamo il paesaggio" per superare i mille voti nella lsita Fai dei "luoghi del cuore". Oltre questa soglia scatta infatti l'interessamento del Fondo ambiente italiano per le opere di restauro

Casino dei Boschi, gioiello da salvare

Casino dei Boschi

Ricevi gratis le news
0

Per chiunque sia abituato a passeggiare nei Boschi di Carrega il Casino dei Boschi in rovina è, ormai da anni, una costante presenza muta, ai salesi invece questa presenza parla.
Parla di un passato in cui alla bellezza del Casino corrispondeva la vita operosa di un grosso nucleo di salesi che abitavano nel cosiddetto «ghetto» e lavoravano alle dipendenze dei Carrega, parla di ricordi d’infanzia e di memorie storiche di un territorio intero che vanno scomparendo.
Dal gruppo salese di Salviamo il paesaggio è nato un comitato ad hoc, dal nome «salviamo il Casino dei Boschi di Carrega» che ha nel nome il suo scopo: tentare il tutto per tutto affinché il Casino dei boschi non muoia.
Gli scopi del comitato sono semplici e chiari: fare in modo che il Casino dei Boschi, inserito nella lista dei «Luoghi del cuore» del Fai, fondo ambiente italiano, venga votato da più persone possibili.
«Oltre i mille voti, scatta l’onere di interessamento da parte del Fai- ha spiegato Paolo Bussi, portavoce del comitato- La cosa incredibile è che in poche settimane abbiamo raggiunto 2000 firme, un risultato che credevamo difficilmente raggiungibile. Abbiamo fatto banchetti di raccolta firme e avviato una campagna facebook collegata all’iniziativa del Fai e l’interessamento riscosso è andato al di là di ogni più rosea previsione. C’è stata un’adesione enorme, numerosi negozianti hanno chiesto di poter tenere i moduli di raccolta firme nei loro esercizi commerciali e durante i banchetti c’è la percezione che l’argomento stia molto a cuore non solo ai salesi, ma anche ai tanti che nei Boschi vengono a camminare o frequentano le iniziative dell’Ente Parco».
Ma al comitato non interessa arrivare ad un risultato numerico «non è solo un risultato quantitativo che vogliamo raggiungere ma, vogliamo dimostrare quanto sia sentito il problema, come i cittadini chiedano a gran forza che ci si occupi del Casino e si proceda con un progetto concreto di recupero».
L’iter che si sono prefissati è, conclusa la raccolta firme al 30 novembre, «mettersi attorno al tavolo con il Parco, il Comune, gli enti interessati e la proprietà». La situazione è articolata in quanto il complesso del Casino è di proprietà privata, per quel che riguarda la Villa, parte del giardino, il ghetto, l’ala di prolungamento a sud e parte del giardino mentre sono pubbliche, di proprietà del Parco dagli anni 90, la zona del Casinetto, già restaurata ed oggi sede del centro visite dei Boschi di Carrega, parte del giardino monumentale, l’ala di prolungamento nord.
«Si tratta di un’area complessiva di circa 13.000 metri quadri, in piccola parte, quella pubblica, del Casinetto e della ghiacciaia piccola all’ingresso già restaurate - ha commentato Bussi- Occorre che ci si metta tutti a confronto per trovare una soluzione, da parte della proprietà non ci sono barriere. Bisogna arrivare ad un progetto e ovviamente al reperimento delle risorse. Francamente se si trovano soldi per fare raddoppi di strade dove non c’è traffico non credo sia un’impresa impossibile trovare fondi per il restauro di un complesso di grande rilevanza che sta morendo per incuria. E’ un investimento che avrebbe una ricaduta positiva, a lungo termine, su tutto il territorio, soprattutto dal punto di vista turistico».
Per partecipare alla campagna di raccolta firme e votare il Casino dei Boschi come luogo del cuore del Fai è possibile visitare il sito internet «iluoghidelcuore.it» e collegarsi alla pagina facebook «I luoghi del cuore Casino dei Boschi di Carrega».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma.

Cinema

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

MALTRATTAMENTI

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

SPACCIO

Due anni e mezzo allo studente che teneva in casa quasi 2 chili di marijuana

incidente

Eia, tamponamento nella notte: due feriti

Romagnosi

«La mia civetta? Un simbolo dell'antica Grecia»

BALI LAWAL

Da top model a mediatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi»

Borgotaro

È morto Marco Terroni, il prof cercatore di funghi

BERCETO

Addio al consigliere comunale Roberto Ablondi

LUTTO

Maria Gorreri, stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Teatro Due

RezzaMastrella, l'adrenalina in scena

immigrazione

"Caso Cara", Pizzarotti: "Pagina nera del governo"

bedonia

Scopre il ladro in casa, lo insegue e lo riconosce: arrestato un giovane del paese Video

Parma

Minacce, insulti e tensione alla biglietteria della stazione: denunciata una 25enne

legambiente

Brescia, Lodi e Monza le città più inquinate. Parma seconda in Emilia: "Si respira smog un giorno su tre"

2commenti

sentenza

Tecnici rapiti in Libia: condannati 3 manager della Bonatti, "Pronti all'appello"

La società: «Pur non condividendo l’esito del giudizio, siamo vicini alle famiglie dei dipendenti deceduti nei tragici fatti».

Udinese-Parma

Parma-San Daniele, dal campo alla tavola lo sfottò è...affettato Video

La storia

Linda Vukaj, dalla fuga in barcone ai viaggi da fotografa senza confini-Gli scatti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Da Cagliari è salpato il partito del non voto

di Vittorio Testa

2commenti

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sindacato

Cgil, Landini segretario generale. Lo sfidante Colla sarà il vice

Mantova

Lo chef stellato Tamani rapinato e sequestrato per 1 ora nel suo ristorante

SPORT

calciomercato

E' fatta, Piatek va al Milan (per 40 milioni)

arbitri

Nicchi: "Var, i tifosi tranne pochi scemi sono meglio di addetti ai lavori"

SOCIETA'

WASHINGTON

Le cascate del Niagara ghiacciate Video

ristoranti stellati

Chef italiano festeggia la terza stella Michelin in Francia

MOTORI

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»