-2°

27-28 MAGGIO

Camion d’epoca, nelle “Terre Verdiane” la prima gara di regolarità in Italia

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Ricevi gratis le news
0

Due aziende piacentine hanno deciso di investire per fare un “passo in avanti” verso quello che sarà il futuro della logistica e, allo stesso tempo, costituiscono gli “ingredienti” della prima gara di regolarità per camion in Italia. Le realtà di autotrasporti, Alberti & Santi e Fratelli Cattadori, hanno infatti deciso di ampliare la quarta edizione della manifestazione “Dal giocattolo alla realtà”, un vero e proprio progetto formativo per sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza del trasporto nell’economia italiana.

A maggio, nel week-end di sabato 27 e domenica 28, gli appassionati di camion d’epoca potranno vivere un’esperienza unica: un tour lungo strade ricche di storia e sapori, da Cortemaggiore a Fidenza, passando per Sant’Agata, Zibello, Busseto e Roncole Verdi, per poi tornare a Fiorenzuola d’Arda. Sarà il territorio delle “Terre Verdiane” protagonista della competizione, la prima in Italia (da sempre indirizzata esclusivamente ad auto e moto), nel corso della quale i partecipanti dovranno rispettare tempi e criteri prestabiliti da una giuria per compiere, su strada aperta al traffico, un determinato tragitto.

Affidabilità, puntualità e servizio sono le tre qualità essenziali per un trasporto sicuro ed efficiente. Ecco quindi il perché della prova di regolarità: non è importante solo arrivare, o arrivare primi, ma arrivare nel modo migliore, nel rispetto delle regole del gioco e del percorso stabilito. L’obiettivo, infatti, è quello di affrontare una competizione senza rischi e, fatto non trascurabile, di guidare assaporando a fondo i valori del mezzo guidato.

PER PARTECIPARE è necessario iscriversi entro e non oltre il 30 aprile, dando modo così agli organizzatori di ultimare gli ultimi dettagli organizzativi. Il modulo d’iscrizione alla gara e tutte le informazioni tecnico/logistiche, regolamento compreso, sono reperibili all’indirizzo web → https://www.dalgiocattoloallarealta.com/
Facebook → https://www.facebook.com/dalgiocattoloallarealta/

LA MANIFESTAZIONE - “Dal giocattolo alla realtà” è il nome del concorso, nato ufficialmente nel 2014 grazie alla sinergia dalle due aziende, avente come obiettivo quello di avvicinare le nuove generazioni al mondo del trasporto e stimolare l’interesse di tutti gli appassionati – e non solo - di veicoli storici. Oltre al tour sono in programma altri due momenti distinti: l’Academy e lo Show.

​Per questa 4° edizione, saranno gli studenti dell’Istituto Tecnico Berenini di Fidenza a dover analizzare e approfondire diverse tematiche nell’ambito della logistica. I migliori elaborati saranno premiati con strumenti tecnologici a beneficio delle scuole, nel corso di quella che è la terza parte della manifestazione, lo Show: un’esposizione di quaranta mezzi d’epoca che si terrà nella giornata di domenica 21 maggio in piazza Caduti a Fiorenzuola d’Arda (Piacenza), in concomitanza con la Festa di Primavera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat