21°

35°

fiere

Mercanteinfiera: serrata degli espositori, minacciata giornalista della Gazzetta

Contestati i controlli della Finanza. Ma la rabbia degli espositori sconfina in minacce inaccettabili

Un momemto della protesta
Ricevi gratis le news
29

«Venti di bufera tra gli espositori in Fiera» aveva scritto la Gazzetta ieri. Gli standisti, non tutti, sia ben chiaro, ce l'avevano con la Guardia di finanza per i controlli degli ultimi giorni. Dopo i venti, ieri mattina, s'è rischiato la grandinata. 

Con un obiettivo diverso dall'originale: a farne le spese è stata una collega, una giornalista. Circondata da una folla inferocita: insultata, minacciata e costretta a rifugiarsi 
su una volante della polizia.
Una violenza inaccettabile, indegna di un paese che crede in un civile confronto. 

La «colpa» della cronista della Gazzetta? Aver scritto (dopo una verifica diretta con il Comando di via Torelli) che un bel po' di sanzioni avevano seguito a ruota i controlli 
ripetuti a breve scadenza delle Fiamme gialle. Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

La protesta (6 marzo) - Circa 200 espositori di Mercanteinfiera hanno protestato questa mattina di fronte ai cancelli dei padiglioni espositivi controil "blitz" della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi aveva effettuato dei ciontrolli in  tutti gli stand presenti, riscontrando irregolarità. 

Dalle dieci, per circa un’ora e mezza, la fiera è stata praticamente chiusa al pubblico con gli espositori che protestavano non tanto per i controlli quanto per le modalità con cui erano stati realizzati. «Noi non siamo contrari ai controlli - ha sottolineato Pierdario Santoro, antiquario di Bologna che ha patrocinato l’iniziativa di questa mattina - ma non accettiamo tempi e modi. In un momento di crisi come questo siamo stati obbligati a fermare anche per quattro ore il nostro lavoro in Fiera per rispondere alle richieste degli uomini della Guardia di Finanza. Si potevano fare questi controlli nelle nostre sedi, nei nostri negozi, e non in uno stand di una mostra dove la crisi ha già ridotto clientela ed affari». 
Amarezza anche da parte dei responsabili dell’ente fiere di Parma che non nasconde preoccupazione per una mostra che, spiega il presidente dell’ente fieristico Franco Boni, «stava segnando un buon successo». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    07 Marzo @ 16.42

    SECONDO ME , NON E' "RAZZISMO" DIRE CHE ESISTE UN "PROBLEMA MERIDIONALE". Il "Problema Meridionale" è un capitolo importantissimo della Storia , politica ed economica , dell' Italia , fin dal 1861, da quando larga parte del Sud si ribellò a quella che considerava un' invasione piemontese e diede origine ad una sanguinosa guerra civile durata diversi anni, e tuttora negata dai libri scolastici , che la liquidano in mezza riga come "brigantaggio" quando fu ben altro. Allora è chiaramente ingiusto che qualcuno venga insultato per il solo e semplice fatto di essere meridionale , ma è anche vero che , tra settentrionali e meridionali , le differenze ci sono , sul piano politico , sul piano economico , sul piano etico e perfino sul piano religioso. A questo proposito direi che la "Gazzetta" ha sempre cercato di moderare le asprezze , piuttosto che acuirle.

    Rispondi

  • StekkoPardo

    07 Marzo @ 15.03

    C'è una cosa che mi sfugge: si lamentano per il metodo dei controlli che li "ha costretti a chiudere per 4 ore in questo periodo di crisi" e inscenano una protesta (con metodi da censurare e da renderli così poco credibili) che chiude le fiera al pubblico per altre (quasi) due ore.... mah, poco credibili..... speriamo che i controlli contiuino, sempre a patto che non siano vessatori (ovvero giusto controllare, ma evitare i controlli atti a cercare a tutti i costi un'irregolarità)

    Rispondi

  • Carlo

    07 Marzo @ 13.36

    bizy@email.it

    @gazzettadiparma.it grazie per la risposta (anche se non concordo ma non starò qui a tirarla) .. piuttosto, non si potrebbe organizzare lo spazio dei commenti con la possibilità di "rispondere" (come nei forum) sotto al commento? in questo modo, ogni commento potrebbe diventare (con i limiti imposti dalla netiquette) una discussione tra due o più commentatori... ciao

    Rispondi

  • Angelo

    07 Marzo @ 13.25

    Su quaranta controlli fatti dalla Guardia di Finanza in borghese e nei giorni di minor afflusso, udite udite 91% di irregolarità!!! Bè è una buona media dovrebbero protestare in modo più eclatante e vivace,MA PER AVERE PIU' CONTROLLI.

    Rispondi

  • Carlo

    07 Marzo @ 13.12

    bizy@email.it

    Gazzetta di Parma, il fatto che il commento n°21 del Sig. Giuseppe ha "lievi" riferimenti RAZZISTI ... ed è tranquillamente pubblicato mi fa venire in mente una serie di domande che vorrei fare allal vostra redazione: A CHE SERVE LA VOSTRA VERIFICA E L'APPROVAZIONE DEI COMMENTI? I controlli da CHI e con QUALI parametri sono svolti? Cosa si deve scrivere per NON essere pubblicati? le offese razziste sono valide? Grazie REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Legittima la domanda, ma solo per chi non legge e non conosce ciò che facciamo e diciamo da anni (siamo qui dal 5-5-2008). Il nostro cestino, glielo assicuro, lavora alla grande ogni giorno, e spazza via molti commenti peggiori di questo. Il riferimento del commento 21 non l'abbiamo considerato come un messaggio "razzista" ma come un riferimento a due realtà purtroppo spesso abbinate a vicende di criminalità. Ma, e su questo voglio essere chiaro con lei e con tutti i lettori, allo stesso modo oggi abbiamo passato un commento ironico per la denuncia di un "truffatore parmigiano", visti i nostri precedenti - da Parmalat in giù - negli ultimi 10 anni. In entrambi i casi, quindi, abbiamo colto un accenno ad una realtà effettiva e localizzata, ma che non significa ovviamente (asltrimenti sarei un autolesionista) che tutti i parmigiani sono truffatori o che tutti gli abitanti di Bagheria od altro sono delinquenti. Su questi temi, mi creda, siamo e saremo a tolleranza zero. Comunque grazie per averci dato lo spunto per chiarire e puntualizzare una scelta che legittimamente le poteva ispirare un dubbio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Incidente al passo del Tomarlo

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

Meteo

Temporali nella notte e domani in Emilia-Romagna

Le previsioni comune per comune

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Moto

Tragedia nel motocross: morto a 13 anni

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up