11°

Economia

Rinunciare all'eredità spesso non è opportuno. E a volte non si può

Rinunciare all'eredità spesso non è opportuno. E a volte non si può
Ricevi gratis le news
1

E’ mancato mio marito due mesi fa. Era socio di una società indebitata. Io e mio figlio stiamo valutando se rinunciare all’eredità o cosa altro possiamo fare. Mio figlio ha un figlio minore e non so se questo può essere un problema. La casa dove abito era tutta di mio marito. Rinunciando la perdo?
A.B.Parma

(A CURA DEL CONSIGLIO NOTARILE DI PARMA)
Quando si verificano situazioni di questo tipo, al dramma familiare si aggiungono seri problemi economici. Se in un periodo di crisi come quello attuale viene a mancare l’imprenditore, la famiglia si trova smarrita e teme di non riuscire a governare l’impresa.
Ma non sempre la rinuncia all’eredità è la soluzione più opportuna. E, anche laddove la fosse, non sempre è praticabile.
La rinuncia La rinuncia all’eredità deve essere totale Non è possibile quindi rinunciare ad una parte del patrimonio (nel caso: l’azienda) e trattenerne un’altra parte (l’abitazione). O tutto o niente, nel bene e nel male. Si diceva che non sempre la rinuncia è possibile: per l’erede che sia nel possesso di beni ereditari, il termine è tre mesi, trascorsi i quali senza che rinuncia vi sia stata sarà considerato erede puro e semplice.
E non sempre la rinuncia è praticabile: fatta la rinuncia, il diritto ad accettare l’eredità si trasmette ad ulteriori discendenti, se vi sono. In questo caso il figlio ha un figlio minore che, se fatta la rinuncia, diverrebbe, a sua volta, il chiamato all’eredità. E per un minore lo strumento più idoneo non è la rinuncia, ma l’accettazione con beneficio di inventario. Che poi anche gli eredi maggiorenni dovrebbero, almeno in certi casi, prendere in considerazione.
Il beneficio di inventario E’ consentito separare la responsabilità del patrimonio dell’erede nei confronti dei creditori del patrimonio della persona deceduta. I debiti del defunto verranno pagati quindi soltanto con il patrimonio della persona deceduta e nei limiti del suo valore. Anche in questo caso, per l’erede in possesso di beni ereditari il termine è di tre mesi, per la redazione dell’inventario e la dichiarazione di accettazione. Il termine può essere prorogato dal Tribunale di ulteriori tre mesi.
Terminato l’inventario l’erede, con l’assistenza del Notaio, procede allo stato di graduazione dei creditori e, se non vi sono opposizioni, liquida le pendenze nei limiti del patrimonio ereditario.
Sicuramente la procedura non è né snella né semplice.
Ma l’erede in questo modo non subirà aggressioni al suo patrimonio personale.
La casa coniugale Si diceva in precedenza che in caso di rinuncia all’eredità, la rinuncia opera per tutto il patrimonio del defunto. Ma se nel patrimonio si trova la casa che era destinata ad abitazione dei coniugi, pur rinunciando il coniuge superstite conserva il diritto di uso e abitazione. Che non è trasferibile, che non consente di affittare l’appartamento, che non si trasmette agli eredi, che è personale e quindi non riguarda i figli. Con questi limiti, un diritto sulla casa rimane. Di fronte a una situazione disastrosa la rinuncia può essere una soluzione. Altrimenti, il beneficio di inventario è la strada maestra per vedere se è possibile salvare almeno una parte del patrimonio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    17 Settembre @ 17.46

    Sono indebitato con la banca in quanto non sto pagando piu il mutuo ipotecario. A breve io e i miei 5 fratelli faremo la successione in quantomamma è deceduta. Cosi ereditero una quota della casa materna Vorrei capire se la banca puo pignorare la quota a me spettante o cosa fare x evitare che accada

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS