Copnsorzio di bonifica

"Scatta la bonifica": studenti protagonisti

Cinema D’Azeglio gremito, premiati sei giovani

"Scatta la bonifica": studenti protagonisti
Ricevi gratis le news
0

La Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione, organizzata nella nostra provincia dal Consorzio della Bonifica Parmense e focalizzata sul tema “La terra chiede aria. L’acqua chiede spazio” è giunta oggi al momento più atteso con la cerimonia di premiazione del concorso “Scatta la Bonifica”.
Al cinema “D’Azeglio” i protagonisti sono stati gli studenti delle scuole superiori di Parma: 200 ragazzi provenienti dal Liceo Artistico Paolo Toschi, dall’Istituto Tecnico Statale Per Geometri “Camillo Rondani” e dall’Istituto Tecnico Agrario Statale “Fabio Bocchialini” sono stati ospiti del Consorzio della Bonifica Parmense per la premiazione del contest che ha visto cimentarsi in questa prima edizione due classi del Liceo Toschi (5^A e 5^B) nel lavoro di rielaborazione dei messaggi di comunicazione grafici e concettuali sull’operato della Bonifica nel nostro comprensorio.
Come ha orgogliosamente sottolineato il Preside del Liceo Toschi Roberto Pettenati nel descrivere l’attività delle classi, tutte le opere presentate dagli studenti sono state di alta qualità e non è stato semplice scegliere i vincitori; ma alla fine la giuria, formata da Luigi Spinazzi e Meuccio Berselli (rispettivamente Presidente e Direttore Generale del Consorzio della Bonifica Parmense), dai professori Marco Bottani e Nunzio Garulli, docenti delle classi partecipanti, e dai membri dell’Ufficio Comunicazione del Consorzio, ha espresso il suo verdetto premiando ben sei studenti: Marika Cheng e Sara Villazzi della classe 5^A; Giulia Iori, Alberto Marasi, Giulia Sacchi (per la quale ha ritirato il premio il docente Bottani) e Carlotta Ugolotti della classe 5^B. A tutti loro il Consorzio della Bonifica Parmense ha conferito una targa premio per l’ideazione del miglior messaggio di comunicazione.
La cerimonia è stata presentata dalla giornalista di Tv Parma Manuela Boselli, che ha ricordato le giornate di attività volute dal Consorzio e volte a sensibilizzare le giovani generazioni sulla consapevolezza ambientale, sul lavoro (a volte oscuro, ma fondamentale) delle bonifiche, le buone pratiche, il governo delle risorse idriche, l’importanza delle acque negli equilibri ambientali e per i prodotti del made in Italy nella nostra regione.

settimana bonifica irrigazione

Conclusa la premiazione e dopo una breve pausa con un buffet street-food offerto da Campagna Amica, la mattinata è proseguita con lo spettacolo “Terra dura in Multicolor” – il racconto delle bonifiche e degli scariolanti” scritto, diretto ed interpretato dall’attore/animatore delle bonifiche Lorenzo Bonazzi e già messo in scena in numerosi teatri dell’Emilia Romagna dove ha riscosso consensi entusiastici di critica e pubblico.
“Abbiamo voluto stimolare i giovani creativi del Liceo Toschi su un tema interessante e al tempo stesso complesso come il lavoro della bonifica e sul messaggio da veicolare per far meglio capirne l’attività svolta per l’ambiente e per formare i cittadini consapevoli del domani”, ha commentato il Presidente del Consorzio della Bonifica Parmense Luigi Spinazzi.
Dello stesso avviso anche il Direttore Generale Meuccio Berselli: “Siamo rimasti piacevolmente stupiti dai lavori presentati in questa prima edizione, tanto che speriamo possa essere l’inizio di un percorso che ci aiuti a diffondere e comunicare ai ragazzi una migliore percezione del nostro capillare operato”.
Il calendario degli eventi della “Settimana della Bonifica e dell’Irrigazione 2014” si concluderà domani (giovedì 22 maggio) a Mezzani. Alle 9,30 i protagonisti saranno 80 bimbi delle scuole primarie per i quali il Consorzio della Bonifica Parmense ha organizzato la visita guidata all’impianto di Bocca d’Enza. Una giornata con animazione per introdurre i piccoli spettatori al tema della tutela del suolo e del territorio, con merenda a base degli street-food di Campagna Amica. Ma dove il Consorzio seguiterà a ribadire i concetti fondamentali di prevenzione e difesa del nostro territorio, con i ragazzi che si misureranno con un’innovativa tecnologia pro-ambiente targata Energreen.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

1commento

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

1commento

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Pochi disposti a tenere gli stili di vita sani necessari per donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

15commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

8commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

2commenti

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

afghanistan

Attaccata la sede di Save The Children: almeno 11 feriti

PIACENZA

Tenta di gettarsi dal ponte, i carabinieri lo salvano

1commento

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

operazione

Arrestato per riciclaggio il presidente Foggia Calcio

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video