12°

23°

high tech

Poliglotti con il web. Il fenomeno Duolingo

Internet offre un vero e proprio mare di risorse, tra lezioni online, gratuite e a pagamento, offerte da enti certificati, giochi e competizioni

Poliglotti  con il web. Il fenomeno Duolingo
Ricevi gratis le news
0

Internet ha sicuramente contribuito ad accorciare le distanze da un angolo all’altro del pianeta, aiutando anche ad abbattere le frontiere linguistiche, favorendo il nascere di nuovi poliglotti aperti all’incontro con altre culture.
LEZIONI ONLINE
Se per arrivare alla padronanza approfondita di una lingua è difficile fare a meno del contatto diretto con un insegnante pronto a correggere gli errori, come pure dell’esperien-
za in loco, è vero che per rispolverare le conoscenze lasciate in un cassetto dopo aver terminato le scuole o accostarsi al frasario base che può servire a livello turistico il web ha in serbo un vero e proprio mare di risorse, tra lezioni online, gratuite e a pagamento, offerte da enti certificati, come possono essere il British council per l’inglese, il Goethe-in-
stitut per il tedesco, l’Instituto Cervantes per lo spagnolo o l’Alliance française per il francese, ma anche da piattaforme mooc come Futurelearn o Udemy, da scuole private e singoli docenti. Ci sono siti che si propongono quali aggregatori generali, come nel caso degli elenchi di link su oltre 2300 lingue messi in rete da un consulente america-
no (www.martindalecenter.com), o mirati a idiomi specifici, come http://learningchineseonline.net per il cinese o www.talkinfrench.com per il francese. Dal 2008 il portale Bab.la promuove la competizione Top 100 language lovers, che prevede anche top 25 per le categorie blog per imparare le lingue; blog linguistici professionali; pagine  Facebook; account linguistici di Twitter e canali Youtube, fornendo una sorta di panoramica, dove a primeggiare quest’anno sono stati i video di Learn Dutch with Bart de Pau, per impratichirsi con l’olandese. A volte al fine di favorire la motivazione, l’apprendimento delle lingue sul web punta in particolare sull’aspetto ludico, come sperimentato con successo dal metodo Duolingo.

UN FENOMENO PLANETARIO.

Nata ufficialmente il 19 giugno 2012, la piattaforma Duolingo si è presto affermata come un fenomeno globale, forte di una platea che si aggirerebbe sui 120 milioni di utenti registrati in tutto il mondo. Gratuito, con una sessantina di corsi all’attivo, ma l’elenco è in continuo aggiornamento, Duolingo è sia un sito internet sia una app per iOs, Android e Windows phone, che funziona come un gioco, strutturato secondo un albero, le cui sezioni si sbloccano progressivamente, dopo aver superato una serie di esercizi che consistono nel completare frasi, ripeterle registrando la propria voce, abbinare parole con la relativa traduzione, facendo via via pratica di comprensione e di pronuncia.
Non tutti concordano sul fatto che si possa così imparare una lingua partendo da zero, ma lo si può utilizzare comunque per esercitarsi, arricchire il vocabolario o per avvicinarsi, anche solo per curiosità, a un idioma interamente sconosciuto. Il sistema adottato da Duolingo, che prevede piccole forme di ricompensa simbolica per chi riesce a rispettare la tabella di marcia (liberamente decisa dall’utente, che può scegliere tra obiettivi di 10 xp al giorno, ossia una manciata di minuti, oppure 20 xp, 30 xp o 50 xp) e la possibilità di confrontarsi con gli amici dei propri social network, viene ritenuto efficace nel contrastare quello che è uno dei principali talloni di Achille di questo genere di strumenti digitali, l’alta percentuale di abbandono. Arrivati alla fine, si dovrebbe raggiungere un livello orientativamente collocato tra A2, cioè elementare, e B1, intermedio inferiore. Chi parla italiano, si può cimentare con l’inglese e il francese, mentre tedesco e spagnolo sono in preparazione. Chi si destreggia con l’inglese ha una ventina di lingue a disposizione, compresi turco, gallese ed esperanto, cui prossimamente si aggiungeranno ebraico, greco, ungherese, ceco, rumeno e swahili.

GOOGLE TRADUTTORE.

Per coloro che trovassero anche così troppo faticoso imparare una lingua, all’estero può sempre venire in aiuto l’app Traduttore di Google, che permette di avere traduzioni a portata di mano di molti idiomi, pure inquadrando semplicemente un’immagine con la fotocamera dello smartphone, che si tratti del menu mentre si è al ristorante, di un’insegna lungo la strada, dell’etichetta di un prodotto in un negozio o di un appunto. Insomma, un frasario multimediale dell’era 2.0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel