-5°

VIABILITA'

La strada di Marzano «riemerge» dopo la frana

La strada di Marzano «riemerge» dopo la frana
0
 

Sono terminati i lavori di risanamento idrogeologico di un tratto della strada di Marzano che per molto tempo è stato percorribile a senso unico alternato e chiuso al transito dei mezzi pesanti a causa del cedimento di una parte di strada.

Il tratto infatti era franato per oltre metà carreggiata. Adesso la strada è stata completamente riaperta al traffico. I lavori sono costati circa 220 mila euro, realizzati dal Comune con i risparmi derivati da un finanziamento del Ministero dell’Ambiente ottenuto anni fa.

L’intervento ha previsto la bonifica e il rifacimento del tratto di strada, la realizzazione di drenaggi e fossi, con tubi di raccolta e scolo delle acque e di una gradonata. Per l’elevata pendenza del versante sono state posate gabbionate metalliche di sostegno e drenaggio. Sono stati realizzati circa 70 metri di gabbionatura, 250 metri di risanamento stradale con sottofondo ed asfalti, 320 metri di asfalto e 250 metri di drenaggio delle acque.

I lavori sul tratto di strada di Marzano si vanno ad aggiungere alla serie di interventi che in questi mesi l’amministrazione comunale ha portato avanti «risolvendo» dopo molti anni la situazione della viabilità sulla dorsale nord ovest della città con il rifacimento della strada della Marazzuola e di Costa Marenga, da poco settimane riaperte al traffico. I lavori sulla strada di Costa Marenga sono costati complessivamente 500 mila (di cui 400 mila finanziati dal Comune, 100 mila euro dal Consorzio di Bonifica parmense):è stato allargato e rifatto il sottofondo stradale, sono state eseguite opere di drenaggio delle acque, rifatti la nuova pavimentazione, la segnaletica orizzontale e verticale, i fossi laterali di scolo, installate le tubazione per la futura illuminazione elettrica.

I lavori di via Marazzuola, per un importo di 280 mila euro, finanziati dal Comune con il risparmio del contributo del Ministero dell’Ambiente, hanno interessato 570 metri di strada, dei quali per 300 metri è stato completamente rifatto il sottofondo. Nei primi 100 metri partendo dal cimitero, la sede stradale è stata allargata. Dopo il cimitero salendo, è stato realizzato un passaggio pedonale sopraelevato mentre su tutti i 570 metri è stata rifatta la pavimentazione stradale e realizzati i nuovi marciapiedi. A.S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

Marche

SOCCORSO ALPINO         

Neve altissima sull'Appennino marchigiano

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

1commento

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

1commento

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

1commento

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

9commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

EMERGENZA

Parma si mobilita per l'Italia centrale

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

2commenti

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

3commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

4commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Stati Uniti

Oggi Donald Trump diventa presidente Video

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

sport

Tragedia al rally di Montecarlo, morto spettatore

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta