-1°

Parmense

Kujtim, il gigante buono d'Albania che aveva conquistato il cuore di Torrile

Kujtim, il gigante buono d'Albania che aveva conquistato il cuore di Torrile
0
 

Aveva 48 anni Kujtim Mehmeti, e quella di domenica scorsa era stata una mattina come tante altre: la spesa con la moglie Ezmeralda e i figli Daniel e Klevis, un giretto al centro commerciale e poi a casa per occuparsi di quelle tante piccole cose che, a causa degli impegni lavorativi, si rimandano al fine settimana. Lungo le scale del condominio di via Grandi incontra un vicino che gli domanda un favore: «Vado via per qualche giorno, ti occupi tu di tagliare l’erba del giardino?» E Kujtim dice di sì, pronto a mettersi all’opera già il pomeriggio stesso.

Ma quel prato non è mai stato sistemato: un malore improvviso, talmente violento da rendere vana anche la corsa del 118, ne ha stroncato la vita una manciata di minuti dopo, lasciando un intero paese sotto choc. Kujtim era albanese di nascita ma viveva a Torrile da più di vent’anni e in tutto questo tempo si era fatto benvolere per il suo carattere generoso e gioviale.

«Era arrivato in Italia da clandestino, come tanti di noi albanesi in quegli anni, alla ricerca di una vita migliore» racconta Gentian Alimahdi, avvocato e uno dei suoi amici più cari. Partito con un barcone dalle sponde oltre l’Adriatico, la prima volta era dovuto tornare indietro, mentre la seconda rischiò di rimanere in mezzo al mare insieme ai suoi compagni di viaggio. Il motore era andato in avaria e solo la sua capacità di risolvere i problemi aveva salvato i disperati del mare da morte certa.

«Prima di essere regolarizzati vivevamo alla giornata, ma c’erano l’amicizia e l’allegria che lui sapeva mettere in tutte le situazioni a farci andare avanti: era sorridente come nessun altro». Poi è arrivato il permesso di soggiorno e, finalmente un lavoro. Ad avere fiducia per primo in questo ragazzo volenteroso è stato Giovanni Boscaglia, titolare della G&G Footwear di Vicomero, dove oggi lavorano i fratelli e la mamma di Kujtim.

«Lavorava con noi da 23 anni e si era sempre dimostrato capace e serio, tanto che gli avevamo dato un incarico di responsabilità: non ha mai deluso le nostre aspettative. Era una persona squisita, educata ed intelligente e in azienda aveva la fiducia di tutti. L’ho visto per l’ultima volta venerdì: lavorava tranquillo ad una macchina e ci siamo salutati come sempre. Poi domenica è arrivata la telefonata dalla famiglia e oggi ci manca moltissimo».

Non sono solo la comunità albanese e gli ex colleghi ad essere rimasti colpiti dall’improvviso lutto: Kujtim era conosciuto e benvoluto in tutto il paese, dove per tanti anni ha organizzato al fianco degli altri stranieri presenti a Torrile la Festa Multiculturale ideata proprio dalla comunità albanese.

E il 1° gennaio 2015 era stata una festa per tutti quando era finalmente diventato cittadino italiano, coronamento di un «sogno» per lui davvero importante. «Eri un po’ come il gigante buono – scrive Anna sul suo profilo Facebook -. Sempre un sorriso per tutti e qualche chiacchiera da scambiare. Avevi l’anima buona, uomo educato e rispettoso, dal cuore grande e il sorriso contagioso». Anche il San Polo Calcio, società in cui milita il figlio Daniel, si è stretto attorno alla famiglia e ha promosso, al posto di fiori e telegrammi, una raccolta fondi da destinare ai due bambini rimasti senza papà.

Nei prossimi giorni Kujtim sarà sottoposto ad autopsia, per chiarire quale siano state le cause della morte e solo dopo sarà possibile organizzare l’ultimo saluto.

Vai alla sezione Torrile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Noceto, tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

5commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto