19°

la visita

La Regione: "Pronti ad aiutare l'aeroporto"

Ricevi gratis le news
12

Buone notizie per la città. Tra queste, una riguarda l'aeroporto. Visita oggi a Parma (dove ha incontrato il sindaco Pizzarotti) e nel Parmense per il presidente della Regione Stefano Bonaccini, con alcuni membri della sua giunta. "Non entreremo mai nelle compagini societarie degli aeroporti (tranne la piccola quota al Marconi) ma siamo prontissimi a sostenere un progetto industriale che faccia ripartire l'aeroporto di Parma", ha dichiarato il presidente della Regione. Ma si è parlato anche di altri temi.

"L'incontro di oggi - ha esordito invece il sindaco Federico Pizzarotti nella conferenza stampa in Municipio - è un'occasione importate per fare il punto su temi che da tempo stiamo trattando insieme all'Amministrazione Regionale e sulle opportunità che si possono presentare per il territorio. Mi riferisco ad esempio al piano di sviluppo dell'aeroporto Verdi, e agli impegni che la Regione assume per sostenere gli interventi infrastrutturali, a cominciare dalla cassa di espansione sul Baganza, che richiederà anche un robusto intervento del Governo. E ci fa piacere che ci sia attenzione anche sulla tematica della gestione dei rifiuti, con obiettivi importanti sulla raccolta differenziata in vista del traguardo 2020, che Parma ha ormai raggiunto, tanto da essere destinataria (la notizia è di oggi) di un contributo in quanto città più virtuosa nella gestione della filiera dei rifiuti".

"Ciò che fa bene a Parma, fa bene all'Emilia Romagna": questa frase scandita dal presidente Stefano Bonaccini è la migliore sintesi dello spirito con cui la Giunta regionale ha incontrato i territori, chiudendo il giro a Parma, dove l'Amministrazione si è presentata al gran completo, con un tour del force iniziato a Borgotaro, continuato a Fidenza (Bonaccini: "Valorizzare la Via Francigena" - leggi), proseguito a Colorno, fino alla tappa di Parma, prima in Municipio, poi in Provincia, ancora all'ex Eridania e all'Aeroporto Verdi, per concludere questa operosa giornata in altri comuni del parmense.
Bonaccini ha parlato del boom turistico in Emilia Romagna e della volontà di confermarsi come "locomotiva" del paese: "La nostra ossessione - ha detto - è creare posti di lavoro". E ha aggiunto che la Regione è impegnata in prima fila per valorizzare l'agroalimentare, anche in forza del riconoscimento ricevuto da Parma, ed ha annunciato che si cercherà di arrivare ad un'unica gestione dei sistemi fieristici dell'Emilia Romagna, che si punterà a vincere la sfida della competitività sostenendo l'economia e lo sviluppo, le imprese e la ricerca dell'Università.
La novità più importante, proprio di giornata, è arrivata dall'assessore all'agricoltura Simona Caselli, che ha annunciato l'avvenuta approvazione di un piano di 60 milioni di euro per interventi e trasformazione nell'agroindustria , finanziamenti che innescheranno investimenti per 150 milioni di euro, privilegiando i marchi DOP e IGP, i prodotti biologici e gli interventi sui territori montani, in materia di impianti, innovazione, attrezzature, sostenibilità ambientale e sicurezza sul lavoro.
L'assessore all'ambiente Paola Gazzolo ha illustrato i progetti in atto per la messa in sicurezza del territorio, mentre Patrizio Bianchi (delegato all'istruzione) ha annunciato che a Parma è previsto lo stanziamento di 7,6 milioni per l'edilizia scolastica, ed Elisabetta Gualmini (politiche sociali) ha annunciato innovazioni per i servizi educativi per la prima infanzia, elogiando Parma per le scelte coraggiose messe in atto sulla gestione degli asili e per la capacità di una rapida rotazione nelle case popolari, sulle quali è previsto un investimento di oltre 3 milioni e mezzo nei prossimi anni.
Infine lo stesso presidente Bonaccini ha reso noto che verranno stanziati 7 milioni di euro per l'edilizia ospedaliera a Parma, di cui 5 destinati alla costruzione del day hospital oncoematologico.
Rispondendo alle domande dei giornalisti il Presidente della Regione ha affermato che nel 2020 potremo chiudere le discariche e cominciare a chiudere qualche forno inceneritore, mentre per l'Aeroporto la Regione, per bocca dell'assessore Raffaele Donini, ha reso noto che si punterà a specializzarlo sui cargo, con la consapevolezza che gli aeroporti, Parma compreso, debbono però essere autosufficienti per stare sul mercato. E Pizzarotti ha annunciato che già in serata sarebbe stato presentato alla Regione il piano economico finanziario, chiedendo attenzione non per la gestione dello scalo, ma per i necessari interventi infrastrutturali allo scopo di renderlo competitivo sul mercato.
Infine, una battuta sulla TI-BRE: "Intanto si faccia pure il primo tratto dell'Autostrada, che per noi resta come "priorità due" - ha affermato Bonaccini - noi insistiamo però sul raddoppio della Pontremolese ferroviaria come grande vera opportunità per il territorio".

Aeroporto: presentato, in anteprima, il piano di rilancio

L'aeroporto "Giuseppe Verdi" è stato l'ultima tappa in città del lungo tour della Giunta Regionale a Parma.
Anche qui il presidente Stefano Bonaccini, accompagnato dagli assessori, si è presentato insieme al sindaco Federico Pizzarotti, ed è stato accolto dallo stato maggiore dell'aeroporto, a cominciare dal presidente SOGEAP Guido Dalla Rosa Prati e dal direttore Federico Wender, che hanno fornito una sommaria descrizione della situazione dello scalo e hanno indicato la strada che intendono percorrere per il rilancio del Verdi, individuata con la vocazione ad attività cargo.
Nell'incontro è stato presentato in anteprima il piano industriale e sono stati descritti gli interventi necessari per permettere allo scalo parmigiano, in tempi ragionevoli, di camminare con le sue gambe e di affrontare la sfida del mercato.
E questa è anche la condizione posta dalla Regione per sostenere il piano di rilancio: nessun ingresso nella compagine societaria, ma - come ha ribadito Bonaccini - "piena disponibilità a sostenere concretamente un progetto che abbia tempi certi e attori certi per arrivare a compimento e assegnare a Parma il ruolo che le spetta nell'ambito del traffico aereo come scalo di livello nazionale, quale appunto è la classificazione del Verdi". Anche il sindaco Federico Pizzarotti ha sottolineato che "per il rilancio dell'aeroporto serve un piano strategico e infrastrutturale che sappia essere credibile e sostenibile a vantaggio del territorio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    30 Marzo @ 11.35

    Titolo della Repubblica Parma "Bonaccini.Areoporto?non ci metteremo soldi" Titolo della Gazzetta di Parma "Bonaccini.Siamo pronti a sostenere l'areoporto" ho riso molto...

    Rispondi

    • 30 Marzo @ 16.07

      Da Redazione: «Non entreremo nelle compagini societarie degli aeroporti, tranne la piccola quota al Marconi, ma siamo prontissimi a sostenere un progetto industriale che faccia ripartire l'aeroporto di Parma». Queste sono le parole di Bonaccini.

      Rispondi

  • sabcarrera

    30 Marzo @ 08.26

    Inutile. Parmigiani troppo pigri per approfittare dell'utile che potrebbe portare aeroporto.

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    30 Marzo @ 03.17

    come ha ribadito Bonaccini - "piena disponibilità a sostenere concretamente un progetto che abbia tempi certi e attori certi per arrivare a compimento e assegnare a Parma il ruolo che le spetta nell'ambito del traffico aereo come scalo di livello nazionale, quale appunto è la classificazione del Verdi". Anche il sindaco Federico Pizzarotti ha sottolineato che "per il rilancio dell'aeroporto serve un piano strategico e infrastrutturale che sappia essere credibile e sostenibile a vantaggio del territorio". Il primo non ha detto niente, il secondo l'ha perfettamente sintetizzato. Come qualcuno (essendo anonimo, non posso riconoscergli i diritti...) mi ha rinfacciato, l'epifenomenologia del nulla...

    Rispondi

  • Enzo

    29 Marzo @ 22.11

    Come al solito gli articoli sull'aeroporto sono vaghi in modo da ingigantire il positivo e imboscate le fregature. Puntare sul cargo vuol dire chiudere i voli di linea come a Brescia? Se sì,bisogna titolare "chiude l'aeroporto passeggeri, apre uno scalo merci". Se invece il traffico merci consentirà di incrementare anche i voli passeggeri, diciamolo. Ma temo che sia la prima.

    Rispondi

  • nerosso

    29 Marzo @ 21.46

    bella mossa!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro