×
×
☰ MENU

Meditazione in azienda: Lincotek ha aperto la strada

Meditazione in azienda: Lincotek ha aperto la strada

di Valentino Straser

26 Dicembre 2020,10:01

I risultati dell'esperimento pubblicati dalla rivista scientifica americana "Explore"

Da anni è noto che la meditazione migliora il benessere generale degli individui che la praticano in termini di benefici psicologici e fisici, ma che contribuisse ad un aumento del fatturato di un’azienda prestigiosa come Lincotek, è una novità assoluta nel settore. 
Il risultato dello studio, ottenuto con strumenti di rilevazione scientifica dei dati, si è concluso con un articolo scientifico pubblicato dalla prestigiosa rivista scientifica americana «Explore – The Journal of Science and Healing». 
Sulla scorta di una letteratura scientifica che dimostra l’efficacia della meditazione in ambiti diversi da quelli della cura, l’azienda ha voluto introdurre in via sperimentale il progetto dove, per tre mesi 12 persone della sede di Rubbiano (pari al 5% del personale) ha praticato in gruppo ogni mattina per 20 minuti una meditazione opportunamente adattata al contesto specifico.
 Il gruppo, selezionato su base volontaria, ha incluso manager di varie aree aziendali ed è stato formato dal professor Gioacchino Pagliaro, insegnante esperto e direttore dell’Unità operativa di Psicologia ospedaliera dell’Ospedale Bellaria di Bologna. 
Nell’arco del trimestre oggetto dello studio - è riportato nella pubblicazione scientifica - è stato registrato il record di fatturato mensile dell’azienda e ci sono stati miglioramenti significativi a molti livelli, quali aumento della produttività nel trimestre (+10%), diminuzione della percentuale di non conformità su prodotti critici per errore umano (-42%) e maggiore robustezza dei processi nonché aumento di qualità in produzione (+6.6%).
 I partecipanti, entusiasti, hanno tratto giovamento dall’esperienza. Dal punto di vista psicologico e delle ricadute sul lavoro i meditanti hanno riferito maggiore lucidità di azione, maggiore spirito di squadra, maggiore proattività, maggiore calma nell’affrontare le difficoltà e conseguentemente migliore capacità nella gestione dello stress, maggiore empatia e migliore collaborazione con i colleghi con miglioramento delle relazioni interne e meno disturbi fisici. 
 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI