-4°

-2°

Il vino

Tutta la ricchezza dell'oro del Tirolo

Tutta la ricchezza dell'oro del Tirolo
Ricevi gratis le news
0

Teroldego un nome di un vitigno che già configura un luogo, il Tirolo, da cui probabilmente discende. Infatti, stiamo parlando di un’uva coltivata in una linea di confine fra Trentino e Tirolo, come ricorda l’etimologia del termine ma c’è anche una versione diversa, si parla di una discendenza germanica derivante da «Tirol» e «gold», ovvero oro del Tirolo, come era chiamato alla corte di Vienna il vino proveniente proprio dal Trentino e prodotto con quell’uva.
La zona preposta a questa tipologia è il famoso campo rotaliano (dal germanico, valle dei dazi) ossia la piana ai margini della confluenza tra il torrente Noce con l’Adige, tanto da essere considerato un vitigno dolomitico. L’habitat ideale del Teroldego lo troviamo costeggiando la striscia di terra pianeggiante incastonata tra le montagne dolomitiche, percorrendo l’autostrada fra Trento e Bolzano, in quelle terre permeabili ricche di sedimenti alluvionali con sostanze calcaree e granitiche, trascinate a valle dal torrente Noce. Nato, un tempo, per produrre grandi quantità di vino, oggi si tende a sfruttare al meglio le potenzialità qualitative del vitigno compattando gli acini, diradando i grappoli premiando così la qualità a discapito della quantità. Grappolo allungato, forma piramidale, acini di media grandezza di colore blu profondo tendente al nero, buccia spessa e pruinosa, la vendemmia avviene tra fine settembre e primi di ottobre.
Il Teroldego è un vino di carattere legato a doppio filo a quella terra che lo alleva, il Trentino, ma influenzato anche dal Veneto che mitiga la sua virilità aspra, montanara, granitica con una nota più delicata, più ingentilita, compensata dalla vicinanza del Lago di Garda. Sembra, infatti, che il vitigno sia trasmigrato dal grande lago alla pianura rotaliana, trovando il terroir ideale.
Il vino si presenta in una bella veste violacea concentrata con profumi fruttati in primis i frutti di bosco maturi con note balsamiche, vegetali e speziate.
UN VINO RICCO E POTENTE
MA ANCHE ELEGANTE
L'EQUILIBRIO E L'AUSTERITA'

A livello gustativo è ricco, potente, rotondo, vellutato perfettamente equilibrato tra eleganza e austerità. Velluto e beva che riscontriamo anche nei novelli basati su questo vitigno, tra i migliori d’Italia.
Tralasciando questa tipologia partiamo da un produttrice paradigmatica, Elisabetta Foradori, che con il suo Granato si pone ai vertici della classifica fin dai primi anni Novanta è assurgendo ad archetipo di Teroldego «internazionale». Elisabetta ha contribuito con passione e acuta sensibilità al rilancio di questo vino attraverso un operoso lavoro in vigna e in cantina dove da quattro anni ha applicato una corretta pratica biodinamica producendo il suo Granato solo nelle annate ritenute idonee.
Il Granato 2006 dal carattere forte, autorevole, potente e aristocratico, nel bicchiere si presenta di un colore rubino profondo, all’olfatto un ampio spettro aromatico di frutti di bosco, in evidenza mora e ciliegia, accompagnato da note balsamiche e un tocco di tabacco. Al palato esprime una raffinata freschezza e una piacevole morbidezza, supportate da una struttura tannica in perfetto equilibrio. Nella piana Rotaliana troviamo un altro produttore, Endrizzi di Paolo Endrici, orientato verso la biodiversità avendo realizzato il Giardino dei Profumi, un viaggio sensoriale alla scoperta dei profumi del vino. Il suo Teroldego Rotaliano Maso Camorz Riserva 2005 dal colore rubino concentrato, all’olfatto rilascia sentori di pane tostato, frutti di bosco e note tabaccose. La beva è fresca, rotonda, dinamica. Come questo vino che in estate, nelle sue versioni d’entrata, può essere servito anche di qualche grado più fresco.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

90 Special: le 7 ragazze diventate famose - Ambra Angiolini

L'INDISCRETO

Non è la Rai, Ambra Angiolini e le "sue" ragazze

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

PARMA

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

E dalle testimonianze spunta un furgone pirata che ha sfiorato i feriti

MALTEMPO

Dopo i fiocchi fa paura il grande gelo. E la neve tornerà giovedì Video

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

GAZZAREPORTER

I primi effetti di Buran

Temperature già sotto lo zero a Calestano

Comune di Parma

Maltempo, cimiteri chiusi fino al 28 febbraio

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

ANTEPRIMA GAZZETTA

I lupi sono alle porte Salso

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Svaligiato per l'ennesima volta il Tato Bar

1commento

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

2commenti

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

2commenti

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

1commento

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Tg Parma

Casa inagibile per due famiglie in strada del Traglione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Maltempo: neve in Liguria, imbiancate le Cinque Terre

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: riaperto l'accesso stradale a Venezia

SPORT

SERIE A

Il Milan sbanca l'Olimpico: Roma ko

OLIMPIADI INVERNALI

Cerimonia di chiusura: Arianna Fontana portata in trionfo Foto

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

IL VINO

«Pecorello Grisara» di Ceraudo, aromi fragranti e agrumi solari ma non solo

MOTORI

Il salone

Ginevra, la guida completa. 100 anteprime

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery