×
×
☰ MENU

TITOLI DI STATO

Il Btp Italia parte forte: 3,4 mld in un giorno. Tasso minimo garantito e doppio premio fedeltà

Il Btp Italia parte forte: 3,4 mld in un giorno. Tasso minimo garantito e doppio premio fedeltà

di Domenico Conti

20 Giugno 2022,20:50

Il Btp Italia parte con 3,4 miliardi di raccolta nel primo giorno di offerta ai risparmiatori. Non è il risultato migliore di sempre, ma considerati i mercati sull'ottovolante, l’alta volatilità che ha colpito il mercato obbligazionario, per il Tesoro il lancio della nuova edizione del titolo dedicato al retail, con una buona protezione dall’inflazione e un doppio premio fedeltà, è giudicato un buon risultato.

Su Borsa Italia la prima giornata si conclude con 3,417 miliardi di domanda a fronte di 88.590 contratti, dopo una partenza della raccolta già robusta dal mattino. Giocano a favore - racconta una fonte di mercato - l’intervento promesso dalla Bce dopo la fiammata dello spread - e le prospettive non rosee delle Borse con l’economia europea ed italiana a rischio recessione per la guerra e lo shock energetico. Ma anche l'elevato risparmio italiano in cerca di rendimento, per non farsi 'mangiarè la liquidità dall’inflazione. E naturalmente, i premi offerti per collocare la 17ma emissione, necessariamente più generosi per offrire rendimenti reali adeguati a un’inflazione che viaggia vicino al 7%: il tasso minimo garantito del nuovo Btp Italia con scadenza giugno 2030 parte dall’1,6%, in attesa del tasso definitivo che sarà stabilito dal ministero dell’Economia all’apertura della quarta giornata di emissione e potrà confermare la soglia minima o rivederla al rialzo.

Il Btp torna dopo oltre due anni di stop e un’edizione record, quella di maggio 2020, che aveva visto l’adesione del 63% di investitori retail per un ammontare collocato di 22,3 miliardi di euro. Il titolo, con godimento 28 giugno 2022 e scadenza 28 giugno 2030, è un Btp indicizzato al tasso di inflazione italiana, con cedole corrisposte ogni 6 mesi insieme alla rivalutazione del capitale per effetto dell’inflazione dello stesso semestre. La prima fase del collocamento, dedicata a risparmiatori individuali, si svolge dal 20 al 22 giugno, salvo chiusura anticipata, mentre la quarta giornata del 23 giugno è dedicata agli investitori istituzionali.

Novità di questa edizione, il doppio premio fedeltà, ereditato dal Btp Futura, che assicura un valore complessivo dell’1% sul capitale investito per il risparmiatore che lo acquista all’emissione e lo detiene fino alla scadenza. E’ prevista anche una fase intermedia: a chi lo detiene per i primi quattro anni (28 giugno 2026), il Mef pagherà un premio fedeltà intermedio pari allo 0,4% del capitale nominale acquistato non rivalutato. Dopo i successivi quattro anni, il risparmiatore che ha mantenuto il titolo a scadenza avrà un premio finale pari allo 0,6%. Oltre che recandosi in banca o all’ufficio postale, si può sottoscrivere online via home banking.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI