20°

33°

New york

Esplosione a Manhattan: almeno 29 feriti. Trovato un altro ordigno inesploso

La polizia: "Chi ha informazioni parli"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Ricevi gratis le news
0

«L’esplosione che ieri sera ha scosso il quartiere di Chelsea, nel cuore di Manhattan, è stata fortissima: i social media, immediatamente inondati di commenti e notizie, raccontano che il rumore è stato sentito anche sull'altra sponda del fiume Hudson, ad Hoboken. Ci sono 29 feriti (tutti dimessi dall'ospedale), ma il bilancio poteva essere ben più grave.

A qualche isolato di distanza dal luogo dell’esplosione sulla 23ma strada (tra la sesta e la settima Avenue), infatti, è stato trovato un secondo ordigno realizzato artigianalmente con una pentola a pressione da cui uscivano dei fili collegati a un telefono cellulare: l’ordigno è stato rimosso mentre un terzo 'pacco sospettò, sempre nella zona, si è rivelato un falso allarme.
Per il momento «non vi sono prove di una connessione terroristica», ha detto il sindaco di New York, Bill de Blasio, sottolineando però che si è trattato di «un atto intenzionale». 
Un pezzo di carta con qualcosa scritto sopra - ha riferito la Cnn - è stato trovato sulla 27° strada vicino al secondo possibile ordigno, la pentola a pressione simile a quella usata per l’attentato alla maratona di Boston.

Donald Trump ha preso la palla al balzo: il candidato repubblicano alla Casa Bianca ha "scavalcato" le autorità e - prima che fossero resi noti i dettagli dell’attentato - ha annunciato ai suoi sostenitori durante un comizio che una «bomba è esplosa» a New York. Trump ha approfittato subito dell’attacco per rinforzare la sua campagna elettorale, affermando che ora "dobbiamo usare le maniere forti». Prudente invece la reazione della candidata democratica Hillary Clinton, che ha detto di voler attendere informazioni più precise sull'accaduto.
L’esplosione è avvenuta intorno alle 20.30 di ieri ora locale (le 2.30 in Italia) ed ha provocato il caos. «Ero a casa a guardare la televisione. E’ stata un’esplosione fortissima, ha scosso tutto il palazzo. E’ stata molto forte": ha raccontato alla Cnn Danilo Gabrielli, un 50enne residente sulla 23ma strada. «E' stata come l’esplosione di un vulcano», ha riferito una testimone, Deborah Griffith, al quotidiano britannico Guardian.
La polizia ha annunciato che la prossima conferenza stampa si terrà alle 12, le 18 in Italia. Intanto, de Blasio ha escluso legami tra l’esplosione di ieri sera e quella di sabato mattina lungo l’itinerario di una corsa podistica di beneficenza a Seaside Park, nel New Jersey, che non ha provocato morti o feriti solo perché lo start è stato ritardato. Il sindaco ha poi ordinato lo stato di "piena allerta" ed ha assicurato: "Qualunque sia l’intenzione, i newyorchesi non si faranno intimidire».
Oggi nella Grande Mela è atteso anche il presidente Barack Obama, che al momento dell’esplosione era a Washington ad una cena di gala del Congressional Black Caucus Foundation per onorare Hillary Clinton come prima donna ad ottenere la nomination di un grande partito alla Casa Bianca. Ma sbarcano anche decine di capi di Stato e di governo, che da domani parteciperanno ai lavori dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. 

APPELLO DELLA POLIZIA: "CHI HA INFORMAZIONI PARLI". «Chiunque abbia informazioni sull'esplosione di Chelsea è invitato a condividerle con gli investigatori»: è l’appello ai cittadini lanciato su Twitter dalla polizia di New York, che a circa dodici ore dall'esplosione sta ancora cercando di capire chi possano essere stati gli autori e si sia trattato di un atto di terrorismo. 

SCHIERATI MILLE UOMINI PER LA SICUREZZA. Il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, ha dichiarato: «Al momento non c'è ragione per credere che ci sia un’ulteriore minaccia, ma a titolo precauzionale schiereremo mille unità di polizia dello Stato di New York e della guardia nazionale» per la sicurezza degli obiettivi sensibili come le stazioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

24commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

12 tg parma

Migranti, la nuova mappa dell'accoglienza Video

anteprima gazzetta

Parma e caso sms, il verdetto potrebbe arrivare venerdì Video

CALCIO

L'amministratore delegato del Parma Luca Carra: "Siamo fiduciosi e lavoriamo per la serie A" Video

Ecco l'intervista del 12 Tg Parma

Processo sms

La Procura picchia duro

14commenti

12Tg Parma

Ozono estivo, a Parma già 29 sforamenti Video

VIABILITA'

Lavori in corso: code sulla via Emilia a Parola. Problemi anche in tangenziale a Parma

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

5commenti

PARMA

"Sì al divertimento sicuro": l'alcoltest davanti a locali e ingressi di feste Video

Ecco il calendario delle uscite dal 20 luglio in poi

BORGOTARO

Si sente male dopo la puntura di un calabrone: paura per una 55enne

Soragna

E' morto il professor Demaldè, una vita per i campi e per l'Università

Funerale

A Collecchio l'ultimo saluto a Filippo, morto a 32 anni nell'incidente di Stradella

gazzareporter

Parco di via XXIV Maggio, i vandali spezzano i nuovi alberi Foto

mobilità

Piste ciclabili, in Emilia il top della crescita. Con Parma a metà classifica

scuola

Via libera al trasferimento di 4 presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

3commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

venezia

Borseggiato scrive al ladro: "Sono malato terminale, ti perdono"

PALERMO

Pitbull stacca a morsi il braccio a una ragazza nel Palermitano

4commenti

SPORT

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani