×
×
☰ MENU

Tasse

Tari: 600 fornovesi non l'hanno pagata, danno per 147mila euro. E il sindaco si indigna

Tari: 600 fornovesi non l'hanno pagata, danno per 147mila euro. E il sindaco si indigna

25 Giugno 2022,03:01

Sono 600. A tanto ammonta il numero di cartelle Tari non pagate dai fornovesi nel 2021. Seicento posizioni che sommano in totale un insoluto di 147mila euro: cifra che il Comune ha già versato a Iren e che ora manca all’appello nel bilancio. Manca per assicurare altri servizi.

A breve partiranno 600 raccomandate, procedura che comporterà un ulteriore spesa di €2.700 per le casse comunali, tante delle quali, come accaduto in passato, non saranno ritirate. Il sindaco Michela Zanetti esprime infatti la sua preoccupazione su questo che è da tempo un comportamento diffuso. «Abbiamo accertato che questa abitudine di procrastinare i pagamenti, meglio, una parte dei pagamenti, solo dopo i numerosi solleciti - afferma Michela Zanetti - è purtroppo consolidata: ogni anno una percentuale che va dal 17 al 19% degli utenti, non paga. E non si tratta dell’effetto covid, periodo che ha previsto la procedura di rottamazione cartelle e la giusta sospensione dei pagamenti, ma di un andamento storico accertato che precede di anni il mio mandato. Un’abitudine - prosegue il sindaco - che a che fare con uno scarsissimo senso civico nell’affrontare un dovere di cittadini che fa male innanzitutto ai propri concittadini, ai bambini che vanno a scuola a tutti coloro che utilizzano i servizi pubblici ed è iniquo per coloro che pagano regolarmente. Chi ha problemi o sta vivendo un periodo di difficoltàpuò rivolgersi da sempre all’ufficio competente e trovare un accordo».

«Come amministratori non abbiamo nessuna leva per recuperare quanto dovuto, abbiamo il dovere di avere i conti in ordine ma non strumenti per intervenire. Sappiamo bene, e ci viene più volte segnalato, che il paese è sporco e che l’abbandono dei rifiuti è uno degli altri aspetti di questa mancanza di rispetto verso la comunità ma senza queste entrate non si può programmare un’implementazione del servizio come non è possibile avere tante telecamere o tanti vigili quanti sono coloro che abbandonano i rifiuti in tutto il paese».

Do.C.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI