×
×
☰ MENU

Langhirano

Unità cinofile, una nuova piscina per addestrare i cani da soccorso

Unità cinofile, una nuova piscina per addestrare i cani da soccorso

31 Luglio 2022,03:01

Una nuova piscina per i cani da soccorso, per migliorare il loro rapporto con l’acqua in caso di ricerca, ma non solo.

Le Sos Unità cinofile Soccorso che da qualche settimana hanno installato nell’area verde della sede di via Berlinguer la nuova struttura, aperta anche ai proprietari di cani, spiegano: «La piscina nasce con l’intento di abituare i nostri cani da ricerca anche in acqua. Fare in modo che durante gli addestramenti, e soprattutto in casi di emergenza, i cani non abbiano problemi o timori davanti ad attraversamenti o ostacoli che possano distogliere la loro concentrazione, l’impegno durante la ricerca. L’acqua deve diventare per loro un ambiente da affrontare senza indugi quando il loro naso dice che è lì che bisogna andare».

La piscina poi è un’ottima palestra per mantenerli in buona forma fisica, anche quando le temperature estive limitano le loro passeggiate e i tempi di addestramento.

L’associazione ha poi pensato di ampliare questa opportunità anche agli altri cani. «Molti proprietari ci hanno riferito il timore dei loro cani di fronte all’acqua. Non è scontato infatti che tutti i cani sappiano nuotare», proseguono.

«Per i proprietari invece - continuano i rappresentanti dell'associazione - è importante che i loro animali imparino ad affrontarla, in modo che siano in grado di cavarsela qualora si trovassero in situazioni di pericolo, ad esempio cadendo in qualche canale o torrente, dove correnti o mulinelli possono risultare molto insidiosi. Abbiamo quindi fatto in modo che l’accesso alla vasca agevolasse anche i cani più timidi e titubanti - concludono -. Una bella nuotata è un’opportunità per il proprietario di consolidare il rapporto con il proprio amico a 4 zampe e i cani, attraverso il nuoto, hanno la possibilità di aumentare la fiducia in loro stessi, affrontando le proprie insicurezze». Per informazioni: Augusto 340.1780040.

M.C.P.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI