×
×
☰ MENU

Pareggio all'esordio

Parma, tanta lotta e confusione: le pagelle

Parma, tanta lotta e confusione: le pagelle

13 Agosto 2022,03:01

Valenti 6,5

E' vero che nel primo tempo gli si chiude la vena a contatto con Cheddira e becca un giallo che può poi condizionarlo, ma nel resto della gara è quasi sempre attento e tempestivo negli interventi, cavandosela anche quando, e succede spesso, affronta avversari più veloci di lui. Appare insomma un giocatore ritrovato, e se regge psicologicamente le tensioni delle gare di campionato, che saranno tutte battaglie, ridiventa un patrimonio del club dopo aver sollevato per due anni fortissimi dubbi sul suo reale valore.

Chichizola 6

Para senza sforzi il primo rigore, ma il Var gli nega la soddisfazione. Fulminato sul 2-1, non ha molto lavoro, ma si mostra tempestivo.

Delprato 6

La difesa ha avuto il suo da fare e lui si è speso con fisico e mestiere. Nella ripresa prova ad appoggiare gli attacchi ma senza troppa qualità

Romagnoli 6

A tratti è parso in difficoltà quando le mezzepunte si inserivano ai lati di Antenucci. E' abituato a questi match.

Oosterwolde 6

Gran fisico, scattante nonostante l'altezza, si mette al servizio in fase difensiva mentre in costruzione è farraginoso

Estevez 5

Serata no. Sul primo gol pugliese prima si fa soffiare palla poi fa un fallo sciocco. Corre molto a ma a vuoto e perde lucidità

Bernabè 6

Generoso, cerca anche la via del gol ma Caprile è attento. Nervoso, rimedia un giallo inutile.

Man 6,5

Un gol da cineteca, anche per l'azione che lo ha generato. Poi però svapora e non incide come potrebbe.

Vazquez 6

Con un colpo da biliardo centra il palo, per un tratto fa anche la prima punta, ma ha sempre addosso una folla.

Mihaila 6

Punizione letale per il 2-2 ma poi quasi mai trova spunti dei suoi anche perché il Bari non si lascia spazi invitanti alle spalle

Inglese 5,5

Poco cercato dai compagni che quasi sempre preferiscono il traversone all'indietro, si danna ma non lascia segni.

Juric 1' st 6,5

Sbagliato, adesso, farne a meno. In mezzo è un tergicristalli instancabile per corsa e contrasti e la difesa ringrazia.

Sohm 13'st 5,5

Con il consueto passo cadenzato si piazza in mezzo per cercare di recuperare più palloni ma non fa grandi cose.

Camara 23'st 6

Si vede che sta bene, è vivace di testa e di gambe, ma la lucidità per il tocco giusto al momento giusto gli difetta un po'

Benedyczak 23'st 5,5

Buttato nella mischia nel finale non trova mai, proprio come Inglese, il guizzo o lo spiraglio per colpire.

Tutino31' st sv

Si scala a lungo sotto la pioggia, poi quando subentra non riesce a determinare alcunché.

Pecchia 6

La formazione iniziale voleva essere un messaggio di audacia alla squadra, ma in questi casi a volte si rasenta la presunzione. Vero è che anche il Bari era piuttosto offensivo e che il gol di Man sembrava dargli ragione, poi è emersa la fragilità dell'interdizione e stavolta rimescolare le carte non ha cambiato il corso della gara. Ci sono ancora troppe fasi di confusione e gli avversari, capita la solfa dei triangoli stretti, fanno densità e non soffrono più tanto.

Massa 6,5

Partita spigolosa in cui a dire il vero fischia quasi sempre la cosa giusta. Ci resta sul gozzo il rigore ripetuto: ci sta, ma vedremo se si sarà sempre così fiscali. Anche perché il portiere non ha avuto vantaggi dall'essere più avanti... Scarso il recupero assegnato.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI