×
×
☰ MENU

piazzale inzani

Violenti e ubriachi: due fratelli romeni immobilizzati dai carabinieri con lo spray al peperoncino e poi arrestati

13 Giugno 2022,11:02

Per fermarli hanno utilizzato lo spray al peperoncino.

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Parma, domenica, hanno arrestato due fratelli di 33 e 34 anni originari della Romania e con precedenti di polizia. La pattuglia, intorno alle 21, è intervenuta in via Inzani poiché, al numero di pronto intervento 112, era stata segnalata un’aggressione ad un uomo ed il 118 era giunto per prestare i primi soccorsi. Sul posto, i militari hanno individuato l’aggressore notando che era sotto l’influenza dell’alcool.

Mentre lo identificano si avvicinava il 33enne che, visibilmente ubriaco iniziava ad inveire ed a colpire il capo equipaggio con il chiaro intento di evitare il controllo e l’accompagnamento in caserma del fratello. Per fermare la furia dell’uomo il militare decideva d’utilizzare lo spray al peperoncino, rendendolo inoffensivo.

A questo punto il fratello, che fino a quel momento era collaborativo, ha iniziato a tirare calci contro il vetro dell’automezzo infrangendolo e ad aggredire la pattuglia che nuovamente utilizzava lo spray. Una volta immobilizzati venivano portati in caserma ed arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Tutti e due sono stati accompagnati presso le abitazioni agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI