×
×
☰ MENU

tragedia

Choc a Salso: il sindaco di Soragna Matteo Concari muore durante una cerimonia pubblica. Il cordoglio di Bonaccini - Il video-ricordo

Imprenditore, eletto nel 2020, aveva 45 anni

Grave malore durante una cerimonia a Salso per il sindaco di Soragna Matteo Concari

03 Luglio 2022,11:59

Un malore gravissimo e improvviso mentre partecipava a una cerimonia in onore dei bersaglieri a Salsomaggiore. Sotto gli occhi dei colleghi in fascia tricolore il sindaco di Soragna Matteo Concari si è accasciato al suolo. Immediati i soccorsi, anche grazie alla presenza di militi e ambulanza alla cerimonia. Ma purtroppo inutili tutti i tentativi di rianimazione.

Dopo pochi minuti il medico presente non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Choc tra i colleghi e tra la popolazione presente alla cerimonia, e choc anche a Soragna, dove la notizia è subito arrivata, lasciando il paese in una cappa di sconcerto e dolore.

Concari, 45 anni, imprenditore ed ex assessore, era stato eletto nel settembre 2020, succedendo a Salvatore Iaconi Farina. Lascia la moglie e due figli. 

Tantissimi i messaggi di cordoglio che stanno arrivando alla famiglia e alla Giunta di Soragna.

Il Sindaco Avv. Stefano Nevicati con l'Amministrazione in carica, il Consiglio Comunale e la Città di Busseto tutta sono vicini alla famiglia e al Comune di Soragna nel profondo dolore per la prematura scomparsa del Primo Cittadino.


“E’ con profonda costernazione che apprendiamo la notizia della morte del Sindaco di Soragna, Matteo Concari. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze ai famigliari, ai conoscenti e a tutta la comunità soragnese. A lasciarci, prima che il Primo cittadino, è un uomo estremamente leale e disponibile. Una persona con cui, sin dall’inizio del nostro mandato, in nome del rapporto di buon vicinato e del dialogo tra istituzioni, è stato sempre facile collaborare, per la sua affabilità e visione comune su diversi progetti. Un dialogo che, sebbene ci conoscessimo da pochi mesi, si è trasformato presto in amicizia, il che, se possibile, accresce ancor più il dispiacere per la sua prematura scomparsa”, commenta il Sindaco di Busseto Stefano Nevicati.

Il cordoglio di Bonaccini

 “Una perdita grave. Un grande dolore di fronte a una notizia che lascia davvero senza parole. Il pensiero va immediatamente alla famiglia, alla quale siamo vicini e tutti ci stringiamo. Lo stesso alla comunità di Soragna”.

Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, esprime il proprio cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Matteo Concari, sindaco di Soragna (Parma), colpito da un malore oggi mentre partecipava a una cerimonia in onore dei bersaglieri a Salsomaggiore.

“È stato un grande dolore apprendere dell’improvvisa scomparsa di Matteo Concari. Un amministratore capace, dentro le istituzioni e vicino alla sua terra e ai suoi concittadini sempre con passione e lealtà. Una persona la cui prematura scomparsa è destinata a lasciare un vuoto incolmabile”.

Concari, che avrebbe compiuto 45 anni il prossimo 5 luglio, imprenditore ed ex assessore, era stato eletto sindaco della cittadina della bassa pianura parmense nel settembre 2020.

“Voglio porgere le più sentite condoglianze alla sua famiglia, agli amici, al Comune di Soragna, a nome mio personale, di tutta la Giunta regionale e della comunità emiliano-romagnola”, chiude Bonaccini.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI